martedí, 23 aprile 2019


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

open bic    regate    optimist    circoli velici    vela olimpica    laser    rs feva    libri    press    normative   

VELA

Nonnis/Caldognetto su Splinter Ita143 sono Campioni Italiani 2018

Domaso (CO), 17 luglio 2018 – è SPLINTER ITA143 di Stefano Nonnis e Diego Caldognetto, in equipaggio con Marco Bonvini e Fabio Ascoli, che si aggiudica il Campionato Italiano 2018 - Speed Casa Milano.
L’equipaggio, portacolori del Circolo Vela Pella, ha lottato fino all’ultima giornata di regate, recuperando una squalifica e distanziando di soli 3 punti un agguerritissimo Marco Frigerio, secondo su POBEDA ITA136 e lasciando a 6 punti di distacco ADRENALINA ITA119 di Leo Di Venosa, già campione iridato 2017, che ha concluso al terzo posto.
Il vento non è mancato durante i tre giorni di regate, nove le prove disputate.
Venerdì, con una Breva sui 12/14 nodi gli equipaggi si sono dati subito battaglia, è il lecchese Frigerio su POBEDA che si aggiudica la prima prova, seguito da SPLINTER di Nonnis/Caldognetto seguiti dai fratelli Valli su KIKKIO. Nella seconda prova è JOIST di Angelo Bonaiti, del Circolo Vela Bellano, che taglia per primo la linea, seguito da SPLINTER e poi KIKKIO.
Nella terza prova la breva gira a sinistra, è ADRENALINA di Leo di Venosa che coglie per primo l’opportunità, JOIST lo segue al secondo piazzamento e HYDROGENO al terzo.
Breva costante anche sabato, secondo giorno di regate, le partenze della flotta si fanno più tese, non mancano OCS e alcune proteste: con Frigerio, i fratelli Valli, Di Venosa e Nonnis a contendersi un campionato ancora aperto. Nella prima prova sono KIKKIO, ADRENALINA e HYDROGENO BANCO DESIO a tagliare la linea prima della flotta, nella seconda SPLINTER, POBEDA, KIKKIO. Nella prova conclusiva della giornata è POBEDA il primo, a tallonato a poche lunghezze di distanza da SPLINTER e ADRENALINA.
Domenica, terzo e ultimo giornata di gara, la breva soffia decisa su 18/20 nodi e fa esprimere al meglio le potenzialità degli H22 che battagliano con planate adrenaliniche.
Nonnis su SPLINTER è imprendibile e infila 3 primi posti, lasciando POBEDA, ADRENALINA, KIKKIO e JOIST ad alternarsi per il secondo e terzo piazzamento durante le 3 prove.
Sabato è stata l’occasione per celebrare il varo ufficiale della nuova barca che inaugura la nuova produzione, tutta italiana, curata da H22 One Design srl.
Alessandro De Felice neo armatore di ALTATENSIONE ITA201 commenta così la sua esperienza al campionato italiano: “Mi sono divertito tantissimo la barca è entusiasmante, molto tecnica ora si tratta di fare esperienza e prendere i giusti riferimenti.
Sono contento di questa scelta: anzitutto per gli amici della classe che mi hanno accolto con grande simpatia, si regata in un ambiente improntato al fair play sportivo.
Poi sono soddisfatto per la realizzazione di questo progetto, H22 One Design ha costruito la barca con cura maniacale grazie al contributo di Roberto Spata e di Marco Achler della Neomarine.”


17/07/2018 10:19:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Optimist: sul Garda Erik Scheidt macina vittorie

7° Meeting del Garda Optimist . Oggi in acqua per determinare Gold e Silver fleet

Il Friuli Venezia Giulia comunica le sue bellezze

La promozione del mare del Friuli Venezia Giulia continua. Nuovo allestimento tematico a Trieste Airport

O’pen Skiff, Palermo: a Procida c’è un nido di campioncini

Eurochallenge a Palermo, sessantcinque O'pen Skiff da 4 nazioni danno spettacolo a Mondello

Grimaldi Lines sostiene gli atleti paralimpici della LNI Palermo Centro

Grimaldi Lines ospiterà sulle sue navi gli equipaggi palermitani e le quattro imbarcazioni paralimpiche Hansa 303 che parteciperanno alla Settimana Velica Internazionale Accademia Navale di Livorno 2019

Gargnano: parte giovedì l'Easter Meeting dedicato agli RS Feva e 500

Le regate si correranno dal 18 al 20 aprile nelle acque tra Gargnano e Bogliaco

Cresce l’attesa per il XXIV Trofeo Challenge Ammiraglio Giuseppe Francese

Al CN Versilia pronti per una nuova edizione della manifestazione dedicata ad un uomo che ha dato tanto alla Versilia e alla città di Viareggio. La regata è anche la prima tappa dei Trofei Altura CCVV e Artiglio per le vele d’epoca e storiche

Genova, World Cup Series: tre equipaggi italiani in Medal Race

Sono Ruggero Tita e Caterina Banti (SV Guardia di Finanza/CC Aniene), Lorenzo Bressani con Cecilia Zorzi (CC Aniene/Marina Militare) e Carlotta Omari e Matilda Distefano (Sirena CN Triestino/Soc.Triestina Vela)

Cielo grigio e poco vento a Genova per le World Cup Series

Una fitta coltre di nuvole ha impedito alla termica di svilupparsi intorno alle 12 come solitamente accade a Genova, e così la maggior parte delle flotte ha trascorso la giornata in attesa a terra

Palermo: parte la prima tappa del circuito europeo O'pen Bic

Tutto pronto a Palermo per la prima tappa europea del Circuito riservato alla classe O’pen Bic. Mondello e la Sicilia danno il meglio di sé con temperature estive ed acque dai colori caraibici

Gaeta Trofeo Punta Stendardo 2019, tre giorni di grande vela

Nella splendida cornice del Golfo di Gaeta dal 26 al 28 aprile si svolgerà la 24ma edizione del Trofeo Punta Stendardo, la regata è valida per la Qualificazione Nazionale per il Campionato Italiano Assoluto d’Altura 2019

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci