mercoledí, 19 giugno 2019


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

press    tp52    star    vele d'epoca    laser    vela paralimpica    salone nautico venezia    azzurra    circoli velici    regate    melges 20    optimist   

VELA

Nonnis/Caldognetto su Splinter Ita143 sono Campioni Italiani 2018

Domaso (CO), 17 luglio 2018 – è SPLINTER ITA143 di Stefano Nonnis e Diego Caldognetto, in equipaggio con Marco Bonvini e Fabio Ascoli, che si aggiudica il Campionato Italiano 2018 - Speed Casa Milano.
L’equipaggio, portacolori del Circolo Vela Pella, ha lottato fino all’ultima giornata di regate, recuperando una squalifica e distanziando di soli 3 punti un agguerritissimo Marco Frigerio, secondo su POBEDA ITA136 e lasciando a 6 punti di distacco ADRENALINA ITA119 di Leo Di Venosa, già campione iridato 2017, che ha concluso al terzo posto.
Il vento non è mancato durante i tre giorni di regate, nove le prove disputate.
Venerdì, con una Breva sui 12/14 nodi gli equipaggi si sono dati subito battaglia, è il lecchese Frigerio su POBEDA che si aggiudica la prima prova, seguito da SPLINTER di Nonnis/Caldognetto seguiti dai fratelli Valli su KIKKIO. Nella seconda prova è JOIST di Angelo Bonaiti, del Circolo Vela Bellano, che taglia per primo la linea, seguito da SPLINTER e poi KIKKIO.
Nella terza prova la breva gira a sinistra, è ADRENALINA di Leo di Venosa che coglie per primo l’opportunità, JOIST lo segue al secondo piazzamento e HYDROGENO al terzo.
Breva costante anche sabato, secondo giorno di regate, le partenze della flotta si fanno più tese, non mancano OCS e alcune proteste: con Frigerio, i fratelli Valli, Di Venosa e Nonnis a contendersi un campionato ancora aperto. Nella prima prova sono KIKKIO, ADRENALINA e HYDROGENO BANCO DESIO a tagliare la linea prima della flotta, nella seconda SPLINTER, POBEDA, KIKKIO. Nella prova conclusiva della giornata è POBEDA il primo, a tallonato a poche lunghezze di distanza da SPLINTER e ADRENALINA.
Domenica, terzo e ultimo giornata di gara, la breva soffia decisa su 18/20 nodi e fa esprimere al meglio le potenzialità degli H22 che battagliano con planate adrenaliniche.
Nonnis su SPLINTER è imprendibile e infila 3 primi posti, lasciando POBEDA, ADRENALINA, KIKKIO e JOIST ad alternarsi per il secondo e terzo piazzamento durante le 3 prove.
Sabato è stata l’occasione per celebrare il varo ufficiale della nuova barca che inaugura la nuova produzione, tutta italiana, curata da H22 One Design srl.
Alessandro De Felice neo armatore di ALTATENSIONE ITA201 commenta così la sua esperienza al campionato italiano: “Mi sono divertito tantissimo la barca è entusiasmante, molto tecnica ora si tratta di fare esperienza e prendere i giusti riferimenti.
Sono contento di questa scelta: anzitutto per gli amici della classe che mi hanno accolto con grande simpatia, si regata in un ambiente improntato al fair play sportivo.
Poi sono soddisfatto per la realizzazione di questo progetto, H22 One Design ha costruito la barca con cura maniacale grazie al contributo di Roberto Spata e di Marco Achler della Neomarine.”


17/07/2018 10:19:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Ostia: il 23 giugno torna la 100 Vele

Due giorni di festa: sabato si parla di vela sociale e ambiente, domenica l'evento di promozione sportiva aperto a tutti

Venezia: VII Trofeo Principato Monaco Vele d'Epoca in Laguna

Sabato 29 e domenica 30 giugno si disputerà il VII Trofeo Principato di Monaco le Vele d'Epoca in Laguna COPPA BNL-BNP PARIBAS PRIVATE BANKING

Le colline del Prosecco patrimonio Unesco: si decide il 7 luglio

L’organo consultivo dell’Unesco che si occupa dei siti protetti ha ufficialmente “raccomandato” che le colline del Prosecco di Conegliano e Valdobbiadene siano iscritte nella Lista del Patrimonio Mondiale come Paesaggio culturale

Palermo: concluso il campionato italiano Hansa 303

Si è conclusa domenica la settima edizione di Una Vela Senza Esclusi, contenitore del Campionato Italiano Vela Paralimpica Hansa 303 organizzato dalla Lega Navale Italiana - Sezione Palermo Centro

Venezia: tutti i convegni del Salone Nautico

Design, blue economy, sicurezza in mare, lo sviluppo delle propulsioni ibride ed elettriche, laboratori didattici per i più piccoli. Sono questi i grandi temi su cui si sviluppa il ricco programma congressuale del Salone Nautico Venezia

Vele d'epoca: a Capraia per il piacere di farlo

Una veleggiata in compagnia per yacht d’epoca, classici e tradizionali, senza obblighi di esibizione di certificati di stazza o di appartenenza all’Associazione Italiana Vele d’Epoca, ma solo con la voglia navigare fino a Capraia

Presentata la RIGASA, una nuova regata d'altura per Rimini

Il Circolo Velico Riminese torna all’altura con la nuova edizione della regata che attraversa l’Adriatico. Dal 6 all’8 Settembre 170 miglia no stop in equipaggio, in doppio e con un trofeo dedicato alle scuole vela

L'accoppiata Beccaria/Riva pronta per il Mini Fastnet

Via al “Mini Fastnet”: Beccaria e Riva su Geomag pronti per un’edizione popolata di star della vela d’altura come Thomas Coville, Sam Goodchild e Sébastien Audigane.

Il Bod d'Or va a Ladycat

E' l'ultima vittoria per la barca di Dona Bertarelli che nel 2020 verrà sostituita dal TF35

Doppietta calabrese alla Marsili Cup

La regata precede la Cyclops Route, tappa del campionato italiano Offshore, che partirà da Tropea il 14 giugno

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci