venerdí, 22 novembre 2019


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

brest atlantiques    porti    vele d'epoca    cambusa    attualità    luna rossa    arc    tokio 2020    campionati invernali    match race    dolphin    garda    barcolana    mini transat    mostre    premi    meteor    press   

LASER

Non una bella giornata per gli azzurri al Mondiale Laser di Sakaiminato

non una bella giornata per gli azzurri al mondiale laser di sakaiminato
Redazione

Secondo giorno e altre due regate ai 2019 ILCA Laser Standard Men's World Championship a Sakaiminato, in Giappone. Con un totale di quattro prove completate è entrato in gioco lo scarto del risultato peggiore e al momento i primi dieci della classifica provvisoria sono separati da appena 5 punti, con i primi tre addirittura a pari punti.

In testa è salito lo svedese Jesper Stalheim con 7 punti (8, 3, 3, 1) davanti al francese Jean-Baptiste Bernaz con 7 punti (3, 2, 7, 2) e al neozelandese George Gautrey, sempre con 7 punti (2, 2, 3, 7). Ricordiamo che gli iscritti sono stati suddivisi in tre flotte composte da circa lo stesso numero di barche e la cui composizione viene ogni giorno variata.

Per quanto riguarda gli italiani, Marco Gallo (SV Guardia di Finanza) è 27° con 27 punti (1, 11, 15, 24); Nicolò Villa (CV Tivano) è al 32° posto con 32 punti (11, 4, 25, 17). Al 43° posto c’è Gianmarco Planchestainer (SV Guardia di Finanza) con 42 punti (19, 8, 27, 15); Giovanni Coccoluto (SV Guardia di Finanza) è al 71° posto con 63 punti (17, 33, 41, 13) e Giacomo Musone (CN Rimini) è al 74° posto con 66 punti (29, 5, 32, 34). 

La medaglia d'oro alle Olimpiadi di Rio 2016, l’australiano Tom Burton, e il brasiliano Robert Scheidt sono rispettivamente al 6° e 7° posto entrambi con 10 punti mentre il campione del mondo in carica, il cipriota Pavlos Kontides, è risalito al 31° con 31 punti.

Il Mondiale Laser Standard è un importante appuntamento per le qualificazioni olimpiche e altri cinque velisti qualificheranno il loro paese per i Giochi di Tokyo 2020. Tra questi c'è l’Italia, che si giocherà un posto nella classe Laser. Grazie ai risultati dei loro atleti al Mondiale dello scorso anno ad Aarhus (Danimarca), 8 nazioni europee si sono già assicurate un posto ai prossimi Giochi olimpici nella classe Laser Standard: Cipro, Germania, Inghilterra, Norvegia, Francia, Finlandia, Estonia e Croazia; sono invece 7 quelle extra europee ad avere il posto assicurato: Australia, Brasile, Nuova Zelanda, Perù, Corea del Sud, Stati Uniti, Malesia più il Giappone in qualità di paese ospitante.

Il programma sportivo del 2019 ILCA Laser Standard Men's World Championship prevede due regate al giorno fino a martedì 9 con segnale di partenza fissato alle ore 11:00 locali (in Italia saranno le ore 4:00). La prima parte del Mondiale è composta dalle Qualifying Series, la seconda parte è invece composta dalle Final Series, non è prevista la Medal Race. I velisti stanno ragatando le Qualifying Series divisi in tre flotte per determinare la Gold, Silver e Bronze fleet delle Final Series, alle quali verranno assegnate in base al risultato delle Qualifying Series.

Per quanto riguarda il punteggio, lo scarto del risultato peggiore è calcolato a partire dalla quarta regata in poi. Dalla decima regata in poi verranno calcolati due scarti.

 


05/07/2019 23:58:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Mini Transat: il vincitore, François Jambou, impressionato da Ambrogio Beccaria

" Penso che sia il miglior marinaio che abbia mai visto"

Dormire in regata: una ricerca dell'Università di Pisa sulla 151 Miglia

Giovedì 21 novembre saranno presentati i risultati del progetto “151 e una notte”, una ricerca dell’Università di Pisa sull’appuntamento velico 151 Miglia-Trofeo Cetilar”

Tokio 2020: un'Olimpiade "atomica" per la vela?

Il Ministero dell'Industria giapponese ha dato parere favorevole allo sversamento in mare delle acque contaminate della centrale atomica di Fukushima

Mini Transat: Beccaria 1° tra i Serie e 3° assoluto

E’ soltanto la quarta volta in 42 anni che un navigatore non francese vince questa leggendaria regata per le barche oceaniche più piccole del mondo

Ucina al Metstrade di Amsterdam

Ucina sarà presente ad Amsterdam in collaborazione con l'ICE con una collettiva di 72 aziende

Il "Cimento" dei Dolphin del Lago di Garda

La classe si presenta come sempre in forza, confermandosi il monotipo più gettonato delle competizioni del Benàco

Garda: i Dolphin al cimento invernale

Salpa domenica prossima (17 novembre) il Cimento Invernale e il Santarelli Days, regate che si svolgeranno nel golfo di Desenzano

Match Race Scarlino: la vittoria va al polacco Piotr Harasimovicz

La giornata di sabato 16 ha permesso di regatare, con vento leggero da Est e piogge isolate. Dopo temporali notturni e mattutini, la domenica ha visto una brezza leggera da Nord, che ha permesso di regatare

Luna Rossa: un "Open Day" per 800 fortunati

Sabato 7 dicembre Luna Rossa Prada Pirelli team apre per la prima volta le porte della sua segretissima base al Molo Ichnusa di Cagliari ai tifosi e appassionati

Sanremo: primo week end Autunno in regata - West Liguria

E’ iniziata sabato 16 novembre la seconda tappa del trentaseiesimo Campionato Invernale West Liguria, ovvero l’ “Autunno in regata”, organizzato dallo Yacht Club Sanremo, sempre supportato dal Comune di Sanremo

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci