mercoledí, 24 agosto 2016


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

palermo-montecarlo    rio 2016    nautica    centomiglia    2.4mr    regate    x-35    press    platu 25    nuoto    mascalzone latino    turismo    melges 20    formenton    guardia costiera   

RECORD

New York: Soldini partito per il record sull'Atlantico

new york soldini partito per il record sull atlantico
redazione

Vela, Record New York/Cap Lizard - Stamattina alle 7.20 GMT (9.20 italiane, 3.20 locali), davanti al faro di Ambrose, nella baia di NewYork, sotto un cielo nuvoloso, Maserati ha tagliato la linea di partenza per tentare di battere il record di traversata atlantica da New York a CapeLizard (UK). 2.925 miglia in nord Atlantico, passando tra gli iceberg a suddell'isola di Terranova, da percorrere in meno di 6 giorni, 17 ore, 52 minuti e 39 secondi, il tempo record realizzato nel 2003 dal monoscafo Mari Cha IV dell'inglese Robert Miller.

“L'attesa è stata lunghissima ma abbiamo fatto bene ad aspettare”, spiega Soldini prima di mollare gli ormeggi. “Sembra che questa sia la bassa pressione perfetta per tentare un record così impegnativo come quello del nord Atlantico. Cercheremo di cavalcare al meglio l'onda del vento e di arrivare in Inghilterra con ilrecord in tasca. Siamo tutti molto carichi e fiduciosi”.

A bordo un equipaggio internazionale di capaci velisti e navigatori oceanici: oltre a Soldini (skipper), l'americano Brad Van Liew (navigatore), lo spagnolo Javier de la Plaza (timoniere, pit e capoturno), i francesi Sebastien Audigane (timoniere e trimmer) e Ronan Le Goff (timoniere e prodiere), gli italiani Guido Broggi (boat captain) e Corrado Rossignoli (prodiere), l'inglese Tom Gall (aiuto prodiere).

L'impresa di Soldini e compagni è tutt'altro che semplice. Alle difficoltà della rotta (venti forti, mare formato, iceberg, temperatura dell'acqua a 2-4 gradi) e della gestionemeteorologica si aggiungono le diverse caratteristiche dell'”avversario” rispetto a Maserati. Mari Cha IV è un maxy yacht di 140 piedi (il doppio del VOR70 Maserati), costruito per battere i principali record del mondo. Interamente in fibra di carbonio, dotato di chiglia basculante, ha un dislocamento di cinquanta tonnellate. Il piano velico è suddiviso su due alberi, ciascuno lungo 45 metri. Durante il record NY-Cape Lizard, stabilito tra il 2 e il 9 ottobre 2003, a bordo di Mari Cha IV, oltre all'armatore Robert Miller, c'era un equipaggio di ventitré persone (neozelandesi, inglesi e francesi).


09/05/2012 18:45:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Rio 2016: tenta la fuga ma viene arrestato Patrick Hickey, presidente dei comitati olimpici europei.

Il dirigente è stato stato arrestato a Rio de Janeiro con l'accusa di traffico illecito di biglietti per le Olimpiadi. Hickey, 71 anni, avrebbe tentato la fuga quando la polizia lo ha raggiunto in un albergo di Barra de Tijuca:

Rio 2016, Giulia Conti: delusione e ritiro

Conti:"Ho una collezione di quinti posti alle Olimpiadi di cui non me ne faccio assolutamente niente"

Italia: una vendemmia da 10 miliardi

La vendemmia italiana 2016 attiva un motore economico che genera oltre 10 miliardi di fatturato solo dalla vendita del vino e che da opportunità di lavoro nella filiera a 1,3 milioni di persone

Palermo-Montecarlo: intervista a Brad Butterworth

Butterworth è al comando di un gruppo di 20 velisti a bordo di Rambler, con i quali affronta per la prima volta questa regata

Memorabile edizione del Trofeo Formenton TAG Heuer Vela Cup Summer

Lo Swan 45 JEROBOAM CA’ NOVA di Vittorio Codecasa si aggiudica per la seconda volta (la prima nel 2012) la vittoria del Trofeo Mario Formenton 2016, avvicinandosi così alla fatidica terza vittoria

Continua la marcia di avvicinamento a Gorla e Centomiglia

A fine mese tocca ai giovani del 42o con il Mondiale a squadre a Univela

Venezia: vandali distruggono i gondolini della regata storica

Sono stati distrutti 7 gondolini su 10 . L'episodio è avvenuto all'interno di un cantiere di Malamocco dove le barche erano rimessate

Scarlino: pochi giorni al Mondiale Melges 20

Si avvicina a grandi passi l’evento più importante della stagione per la classe monotipo Melges 20, il Campionato del Mondo 2016

XII Palermo-Montecarlo: 59 barche da 11 nazioni inseguono Rambler con Brad Butterworth

Domenica 21 agosto scatta l’edizione 2016: alle ore 12.00, “vento permettendo”, il Regatta Director Alfredo Ricci darà la partenza nelle acque cristalline del Golfo di Mondello, sede del Circolo della Vela Sicilia

Rio 2016, vela: ci fermiamo alle porte del Paradiso

Niente da fare: come già avvenuto domenica scorsa nella disciplina della Tavola a vela RS:X femminile, l’Italia della vela si avvicina ad un passo da una medaglia, per poi vedersela svanire nell’ultima prova, la Medal Race

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci