lunedí, 23 ottobre 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

press    optimist    match race    rolex middle sea race    vela olimpica    cnsm    volvo ocean race    windsurf    campione d'autunno    rs:x    regate    formazione    mascalzone latino   

OPTIMIST

Nella seconda giornata dei Campionati Nazionali Giovanili in Singolo ancora venti leggeri

nella seconda giornata dei campionati nazionali giovanili in singolo ancora venti leggeri
Roberto Imbastaro

Ai Campionati Nazionali Giovanili in singolo, che dal 3 al 6 settembre hanno a Porto San Rocco (Muggia, Trieste) la loro base logistica, è andata in scena un’altra giornata che ha affinato le doti di pazienza dei 450 atleti giunti nel Golfo di Trieste per contendersi i titoli tricolore nelle rispettive classi e categorie.

Si è cominciato posticipando di un’ora la partenza di tutti i campi – inizialmente fissata alle 11 – per permettere a una timida brezza di distendersi e raggiungere i 5 nodi, minimo consentito per avviare lo start delle regate.

Molta aspettativa per la classe Optimist, che non avendo disputato alcuna prova nella giornata di avvio dei Campionati doveva fare il proprio debutto per misurare i valori degli atleti.

La classica brezza da sud-ovest è entrata nel primo pomeriggio, ma con un’intensità non sufficiente per completare le tre prove odierne su tutti i campi: alla fine una sola gara conclusa per gli Optimist, due per i Laser e tre per le tavole.

Per domani l’orario di avvio delle procedure rimane invariato alle 11 con una previsione Osmer FVG che segnala l’ingresso di una perturbazione che potrebbe portare bora anche abbastanza tesa.

Optimist

La grande flotta di 140 Optimist selezionati per il Campionato nazionale è stata divisa in due batterie che si sono date battaglia fin dalle rispettive partenze, comportando un richiamo generale per partenza anticipata a ciascuna e oltre una ventina di squalifiche comminate dal Comitato di regata. Nella squalifica per BFD è incappato pure lo sloveno Daniel Cante, vincitore della seconda batteria, ma non in corsa per il titolo.

La classifica provvisoria vede appaiati al vertice i vincitori delle rispettive batterie Tommaso Boccuni (FV Riva) e Federico Grilli (CN Cesenatico), seguiti da Filippo Battisti del (CDV Muggia) e dalla slovena, prima femmina, Celestina Sabadin di Portorose.

Laser 4.7 e Radial

Campo al confine con le acque slovene per le flotte Laser 4.7 (103 partenti nati tra il 2001 e il 2004) e Laser Radial (102 atleti degli anni tra il 1998 e il 2001), che sono riuscite a chiudere due prove con vento tra i 4 e i 7 nodi. In entrambi i casi i soli Radial hanno completato l’intero percorso, mentre per i 4.7 il Comitato di regata ha deciso per un accorciamento.

Le gare, come testimoniato dalla veterana Carolina Albano, sono state di non facile interpretazione a causa dei buchi e dei salti di un’aria decisamente capricciosa.

Per i Laser 4.7 la civitanovese Maria Giulia Cicchinè (1-4-1), allunga su Cesare Barabino (Yacht Club Olbia; 6-2-1), lasciandosi alle spalle anche il conterraneo Federico Costantini (CN Sanbenedettese; 3-3-6).

La classifica provvisoria dei Laser Radial vede Guido Gallinaro (FV Riva; 2-1-1) tenere testa alla beniamina locale Carolina Albano, portacolori del Circolo della Vela Muggia (1-5-1), e a Massimo Massini (CN Cervia; 4-3-2).

 

 

 


04/09/2016 20:49:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Alla Fraglia Vela Riva il Trofeo Torboli

Si confermano primi Demurtas e Cesana. Domenica disputate altre due prove con vento da nord

Al via la 12ª edizione della Totano’s Cup

La manifestazione prevede una regata per imbarcazioni a vela e un trasferimento in flottiglia per quelle a motore da Marina Cala de’ Medici fino all’Isola di Capraia

“Piu’ Vela per Tutti” IX Edizione Campionato Invernale Otranto 2017 – 2018

Quello di domneica è stato un inizio impegnativo per le 15 barche in acqua, poiché il mare era formato e il vento non scendeva sotto i 18 nodi

Sabato 21 ottobre al via La Cinquanta del Circolo Nautico Santa Margherita

A Caorle anche Michele Zambelli che sarà alle ore 21.00 presso l’Aula Magna Parrocchiale per un incontro aperto a tutti dal titolo “Il mio Oceano”

Fincantieri: al via i lavori in bacino della sesta unità per Viking

La nave, la cui consegna è prevista nel 2019, si posizionerà nel segmento di mercato di unità di piccole dimensioni

Match Race Internazionale l’Argentario è pronto a ben figurare

La squadra del CNVA, nelle acque dell’Argentario, affronta quotati campioni internazionali nell’ evento di match race di Grado 2

La Coppa Italia d’Altura cambia pelle e sceglie Riva di Traiano per il 2018

Una nuova formula, con il Circolo vincente che sceglierà la sede per il 2019, e nuove date per le regate, che si svolgeranno a metà luglio 2018

Tavolo tecnico sullo sviluppo della nautica e della cantieristica

Inaugurato da Confindustria nella sede dei Nuovi Cantieri Apuania a Marina di Carrara.Necessità di fare sistema, qualificazione e supporto alle imprese,i temi messi in evidenza

Tu vuò fà o' catamarano

Joe Valia è il nuovo socio di C-Cat; grande appassionato di barche e navigazione, con due giri del mondo a vela alle spalle di cui il primo su un vecchio 13 metri quando non aveva ancora 18 anni

Hilton Molino Stucky sul podio della IV edizione della Venice Hospitality Challenge

A bordo di Pendragon VI anche il Campione Olimpionico Antonio Rossi

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci