mercoledí, 26 giugno 2019


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

cambusa    j70    regate    protagonist    solidarietà    match race    vele d'epoca    j24    imoca 60    circoli velici    vela    salone nautico venezia    superyacht    tp52    fiv    star   

CALA DE MEDICI

"Navigare dal Cala de' Medici", l'offerta per le imbarcazioni che decidono di trasferirsi al porto

quot navigare dal cala de medici quot offerta per le imbarcazioni che decidono di trasferirsi al porto
redazione


Il Porto turistico di Rosignano Marina Cala de’ Medici, sempre in prima linea ed attento a seguire gli andamenti del mercato, propone per il 2018 l’offerta “Navigare dal Cala de’ Medici”, offerta che prevede canoni di locazione favorevoli per tutte quelle imbarcazioni che decidono di trasferirsi al Cala de’ Medici da un altro porto.
Marina Cala de’ Medici SpA, che aveva già proposto nel 2014 quest’offerta chiamata allora “Ormeggio revolving”, adesso, dopo aver portato a termine la mission della locazione dei posti barca da 10 a 16 metri, ripropone questa formula di sicuro interesse non solo per i privati, ma anche per le attività commerciali presenti all’interno del Porto che decidono di ormeggiare in diga foranea con la formula revolving.
Marina Cala de’ Medici SpA, sottolinea l’AD della Società Matteo Italo Ratti, «non avendo posti barca propri, ma solamente la gestione di quelli dei suoi 600 Soci, si limita a proporre una politica commerciale mediante offerte, promozioni e tariffe suggerite».
Passando in rassegna le formule proposte, già nel 2016 la società di gestione, oltre a continuare ad offrire offerte vantaggiose per tutti quegli gli utenti che, non essendo mai stati al Cala de’ Medici, decidevano di trasferirvi la propria imbarcazione, aveva ampliato la proposta rivolgendosi alla propria clientela interessata a servizi aggiuntivi grazie al “Service Portuale”, offrendo pacchetti che prevedevano anche la pulizia della coperta a scadenze prestabilite e della carena con drone subacqueo.
«Dopo un decennio di crisi congiunturale – continua a spiegare Ratti – la nautica sta recuperando parte di quella quota del 70% di valore economico perso dal 2007 ad oggi. I prezzi sono in risalita e, quindi, sono sicuro che a breve registreremo la ripresa della compravendita di posti barca, sino ad ora azzerata da canoni di locazione troppo bassi e vili. Noi procederemo con l’aumento progressivo dei canoni di locazione degli ormeggi mediante la proposta di tariffe consigliate molto attente al mercato attuale».
«Se i prezzi per i posti fissi e assegnati ai Soci aumenteranno, proporremo una serie di offerte specifiche per gli ormeggi a breve termine sui posti revolving e per tutte le Società che decideranno di lavorare al Cala de’ Medici. Attualmente nella struttura portuale lavorano 101 lavoratori diretti, che arrivano ad oltre 400 come indotto. Più agevoleremo l’ingresso di nuove attività commerciali, più innalzeremo i servizi resi a Soci e Utenti, rendendo l’infrastruttura sempre più rilevante nel e per il territorio».


26/02/2018 11:21:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Grande successo per la prima edizione del Salone Nautico Venezia

Il pubblico risponde in massa all’appello del “popolo del mare”, oltre 27 mila ingressi. La manifestazione si dimostra subito un riferimento per il mondo della nautica da diporto, forte della sua doppia natura commerciale e culturale

America's Cup: Luna Rossa presenta il suo Team

Hanno destato grande interesse gli aspetti tecnici dell’AC75, realizzati anche in collaborazione con Pirelli

Mondiale Star: a Porto Cervo una giornata intensa

Ad una regata dalla conclusione del Mondiale, al vertice della classifica provvisoria si trova Augie Diaz seguito da Eivind Melleby e Mateusz Kusznierewicz

Mondiale ORC: la vittoria di Massimo De Campo costruita con pazienza e passione

Dopo la vittoria del mondiale ORC a Sebenico, un’analisi dell’impresa dello Swan 42 Selene, commentata dall’armatore e timoniere Massimo De Campo (portacolori dello Yacht Club Lignano) e del team Manager Alberto Leghissa

Argentario Sailing Week, Day 3: protagonisti vento, fair play e arte marinara

Dopo tre regate guidano la classifica provvisoria Viola (Vintage Aurici–, Comet (Vintage Marconi), Ojalà (Classici), e Toi e Moi (Spirit of Tradition). Domani, domenica 23 giugno, ultimo giorno di regate con premiazione prevista alle 18.00

Mini Fastnet: nei Serie si impone la coppia Beccaria/Riva

Con una rimonta fenomenale, Ambrogio Beccaria, in coppia con Alberto Riva, ha vinto per la seconda volta consecutiva il “Mini Fastnet” in classe Serie confermando il suo innegabile talento e la sua intelligenza strategica.

52 Super Series: ancora Azzurra in testa a Puerto Sherry

La barca dello Yacht Club Costa Smeralda mantiene il comando nella classifica provvisoria ma sempre tallonata a un solo punto dal secondo, Bronenosec. In terza posizione Provezza oggi la migliore con due secondi posti

Turismo: Friuli, Festa della Pitina - Tramonti di Sopra 19-21 luglio

50 produttori, esperienze di gusto, esplorazioni della gastronomia locale, ambiente, territorio e momenti dedicati ai bimbi

Win Win lives up to her name at the Superyacht Cup Palma with victory overall

The 2019 Superyacht Cup Palma reached its captivating conclusion with the best day’s racing yet on the waters of Palma Bay

TP 52: a Puerto Sherry Azzurra cede il comando a Bronenosec

Azzurra inizia il quarto giorno alla Puerto Sherry 52 Super Series con un ottimo secondo posto, ma nella prova successiva chiude ottava per un problema alla randa

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci