domenica, 20 agosto 2017

NAUTICSUD

Nauticsud 2017, domani convegno Anrc su i "Porti del Mediterraneo".

nauticsud 2017 domani convegno anrc su quot porti del mediterraneo quot
redazione

E' in programma domani alle ore 15.30 al 44° NauticSud della Mostra d'Oltremare il convegno su "I Porti del Mediterraneo. L'evento organizzato alla Sala Caboto dall'Associazione Nautica Regionale Campana nell'ambito del Salone Nautico Internazionale di Napoli avrà come relatori: Donatella Chiodo, Presidente della Mostra d’Oltremare, Renato Martucci, vice presidente Anrc e consigliere nazionale Ucina, Pietro Spirito, Presidente dell’Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Centrale, Antonino Miccio, Direttore Area Marina Protetta Punta Campanella e Regno di Nettuno, Mario Calabrese, Assessore alle Infrastrutture, Lavori Pubblici e Mobilità del Comune di Napoli. Moderatore: Antonino Pane di Il Mattino. Un meeting per analizzare la situazione degli approdi nel Mediterraneo, dal punto di vista delle infrastrutture e l'accoglienza per i diportisti, dall'accessibilità alle aree marine protette alle nuove normative europee relative alle concessioni demaniali.
"Un convegno - spiega Renato Martucci, vice presidente Anrc e consigliere nazionale Ucina - che ci permetterà di chiarire le novità legislative e i regolamenti per la navigazione nelle Aree Marine Protette, con una finestra sull'Europa e sul Mediterraneo".
E sugli argomenti in questione interverrà infatti Pietro Spirito, neo presidente dell'Autorità di Sistema portuale del Mar Tirreno Centrale: "Lo sviluppo della nautica da diporto, nelle nuove forme che questo mercato sta assumendo, costituisce tema di attenzione strategica per l'Autorita di Siatema Portuale del Tirreno Centrale. I porti di Napoli, Castell0mamare e Salerno, con le proprie specifiche caratteristiche possono essere infrastrutture di supporto per la crescita del settore. Siamo disponibili, in cooperazione con gli imprenditori del settore, a definire piani comuni di marketing finalizzati al consolidamento di una ripresa. Ci farebbe piacere che nella prossima edizione di Nauticsud, assieme alla Fiera d'Oltremare, si possono definire iniziative del Salone da svolgere anche in porto".
Il meeting si concluderà con un tour tra le 400 imbarcazioni in esposizione alla Mostra d'Oltremare per la 44° edizione del Nauticsud che continuerà fino a domenica 26 febbraio.
Tra questi marchi rinomati come Rio Yachts con i modelli Paranà 38, Espera 34 e Colaro 44; Azimut, Tornado, Cranchi, Salpa con la doppia versione del 23 piedi, in versione fuoribordo ed entro bordo per promuovere il concetto di campeggio nautico, ed il modello 38x. Gagliotta con la nuova linea Lobster, dal 35 ai progetti dei Lobster 42 e 48 già in fase di realizzazione, Fiart con modelli storici e gli ultimi modelli di ritorno dalle fiere all’estero, MV Marine con la linea di gommoni Mito 31 e 45 e Vesevus 35, che hanno conquistato il mercato americano. ed ancora Soft Marine di Vincenzo Castagnola, la Hi – Performance Italia di Antonio Schiano presenterà per la prima volta a Napoli i motori fuoribordo 400 R Mercury Racing, è inoltre presente con le barche: Quicksilver 755 weekend, Quicksilver 675 open e Quicksilver 555 open. La società Ipec Mare è presente con la nuova linea Solaria Beach. Italiamare con i marchi Jeanneau, Prestige e Sessa Marine. La società Nautica Mediterranea Yachting espone in anteprima la Ranieri International Next 37 e i motori Suzuky super tecnologici 150 e 175 AP. Il Centro Nautico Marinelli come concessionari Honda presenta il 4, 5 e 6 cv ed espone in anteprima assoluta il nuovo modello di gommoni Luxury 5,80. La società Performance Mare è presente con i marchi Yamaha con tutta la gamma, tra cui i nuovi F100F e F25G Aquabat, con due nuove walkaround da 6 a 7,5 metri, Lomac, con il nuovo 660IN in anteprima nazionale, il 710IN ed il GT 8,50, Zar Formenti con il nuovo Zar 65 Classic Luxury Zar Mini e Surmarine con un’ampia gamma di tender. La Wave Boat Italia è presente con due modelli delle imbarcazioni spinte da Jet – Ski; Ricciardi Yacht promuove il servizio noleggio per i propri catamarani, mentre la società Coastal Boat è presente con l’intera gamma, tra cui il nuovo 14 piedi; la Coelmo è presente con Integra Plus, nuovo sistema per la gestione delle fonti energetiche di bordo, comprese quelle rinnovabili, completamente ridisegnato e riprogettato in termini di elettronica e di potenza.


22/02/2017 20:56:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Argento e bronzo con Marta Maggetti e Flavia Tartaglini

“Sono contenta di questo risultato piuttosto inaspettato – ci racconta una raggiante Marta Maggetti – sono soddisfatta della settimana che è stata impegnativa con condizioni difficili di vento e corrente"

Adelasia di Torres alla Maxi Yacht Rolex Cup

A settembre il team sardo parteciperà alla prestigiosa regata organizzata dallo Yacht Club Costa Smeralda

Turismo: a Fiumicino la tradizionale processione a mare dell'Assunta

Ferragosto:a Fiumicino la Processione a mare dell'Assunta Attesi al rito migliaia di romani su banchine porto canale

Oggi la conclusione degli europei Juniores dei doppi 420 e 470

La flotta 420 vede i liguri Ferraro-Orlando in zona podio, mentre negli under 17 Sposato-Centrone con molta regolarità mantengono la testa della classifica

La regata di Santa Chiara al Circolo della Vela Marciana Marina

Nella classe Optimist Categoria Cadetti (nati negli anni 2006/2008) il primo posto della classifica è stato conquistato dal timoniere milanese Francesco Castelli che non ha avuto praticamente rivali

Volvo Ocean Race: verso Lisbona con Mapfre al comando

La flotta della VOR è quasi tutta compatta all'altezza di Capo Finisterre con Mapfre che guida le danze cercando la vittoria nella Leg Zero

La Centomiglia gioca con il territorio del Garda

L'appuntamento con le regate in tutti i vari week end di settembre

Quattro medaglie azzurre agli Europei Juniores 420 e 470

Oro nei 470 maschili e 420 under 17, rispettivamente di Ferrari-Calabrò e Sposato-Centrone. Argento europeo nei 420 open maschili e bronzo nei 420 femminili under 17, conquistato da Ferraro-Orlando e dalle gemelle Scodnik

Volvo Ocean Race, Alberto Bolzan: "Perché ho scelto Team Brunel"

Alberto Bolzan è già da alcune settimane impegnato a bordo del VOR 65 battente bandiera dei Paesi Bassi con il quale ha completato la Leg Zero

Domenica il Trofeo Formenton TAG Heuer Vela Cup

Anche il pluricampione Tommaso Chieffi alla regata delle vacanze; quest'anno Vittorio Codecasa, con lo Swan 45 Jeroboam Ca’Nova, potrebbe aggiudicarsi per la terza volta il Trofeo

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci