domenica, 18 febbraio 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

orc    kitesurf e windsurf    nauticsud    regate    vela    volvo ocean race    x-yachts    marevivo    cambusa    social media    campionati invernali    ambiente    formazione    porti    libri    nautica    assarmatori    ferreti group   

NAUTICSUD

Nauticsud 2017, domani convegno Anrc su i "Porti del Mediterraneo".

nauticsud 2017 domani convegno anrc su quot porti del mediterraneo quot
redazione

E' in programma domani alle ore 15.30 al 44° NauticSud della Mostra d'Oltremare il convegno su "I Porti del Mediterraneo. L'evento organizzato alla Sala Caboto dall'Associazione Nautica Regionale Campana nell'ambito del Salone Nautico Internazionale di Napoli avrà come relatori: Donatella Chiodo, Presidente della Mostra d’Oltremare, Renato Martucci, vice presidente Anrc e consigliere nazionale Ucina, Pietro Spirito, Presidente dell’Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Centrale, Antonino Miccio, Direttore Area Marina Protetta Punta Campanella e Regno di Nettuno, Mario Calabrese, Assessore alle Infrastrutture, Lavori Pubblici e Mobilità del Comune di Napoli. Moderatore: Antonino Pane di Il Mattino. Un meeting per analizzare la situazione degli approdi nel Mediterraneo, dal punto di vista delle infrastrutture e l'accoglienza per i diportisti, dall'accessibilità alle aree marine protette alle nuove normative europee relative alle concessioni demaniali.
"Un convegno - spiega Renato Martucci, vice presidente Anrc e consigliere nazionale Ucina - che ci permetterà di chiarire le novità legislative e i regolamenti per la navigazione nelle Aree Marine Protette, con una finestra sull'Europa e sul Mediterraneo".
E sugli argomenti in questione interverrà infatti Pietro Spirito, neo presidente dell'Autorità di Sistema portuale del Mar Tirreno Centrale: "Lo sviluppo della nautica da diporto, nelle nuove forme che questo mercato sta assumendo, costituisce tema di attenzione strategica per l'Autorita di Siatema Portuale del Tirreno Centrale. I porti di Napoli, Castell0mamare e Salerno, con le proprie specifiche caratteristiche possono essere infrastrutture di supporto per la crescita del settore. Siamo disponibili, in cooperazione con gli imprenditori del settore, a definire piani comuni di marketing finalizzati al consolidamento di una ripresa. Ci farebbe piacere che nella prossima edizione di Nauticsud, assieme alla Fiera d'Oltremare, si possono definire iniziative del Salone da svolgere anche in porto".
Il meeting si concluderà con un tour tra le 400 imbarcazioni in esposizione alla Mostra d'Oltremare per la 44° edizione del Nauticsud che continuerà fino a domenica 26 febbraio.
Tra questi marchi rinomati come Rio Yachts con i modelli Paranà 38, Espera 34 e Colaro 44; Azimut, Tornado, Cranchi, Salpa con la doppia versione del 23 piedi, in versione fuoribordo ed entro bordo per promuovere il concetto di campeggio nautico, ed il modello 38x. Gagliotta con la nuova linea Lobster, dal 35 ai progetti dei Lobster 42 e 48 già in fase di realizzazione, Fiart con modelli storici e gli ultimi modelli di ritorno dalle fiere all’estero, MV Marine con la linea di gommoni Mito 31 e 45 e Vesevus 35, che hanno conquistato il mercato americano. ed ancora Soft Marine di Vincenzo Castagnola, la Hi – Performance Italia di Antonio Schiano presenterà per la prima volta a Napoli i motori fuoribordo 400 R Mercury Racing, è inoltre presente con le barche: Quicksilver 755 weekend, Quicksilver 675 open e Quicksilver 555 open. La società Ipec Mare è presente con la nuova linea Solaria Beach. Italiamare con i marchi Jeanneau, Prestige e Sessa Marine. La società Nautica Mediterranea Yachting espone in anteprima la Ranieri International Next 37 e i motori Suzuky super tecnologici 150 e 175 AP. Il Centro Nautico Marinelli come concessionari Honda presenta il 4, 5 e 6 cv ed espone in anteprima assoluta il nuovo modello di gommoni Luxury 5,80. La società Performance Mare è presente con i marchi Yamaha con tutta la gamma, tra cui i nuovi F100F e F25G Aquabat, con due nuove walkaround da 6 a 7,5 metri, Lomac, con il nuovo 660IN in anteprima nazionale, il 710IN ed il GT 8,50, Zar Formenti con il nuovo Zar 65 Classic Luxury Zar Mini e Surmarine con un’ampia gamma di tender. La Wave Boat Italia è presente con due modelli delle imbarcazioni spinte da Jet – Ski; Ricciardi Yacht promuove il servizio noleggio per i propri catamarani, mentre la società Coastal Boat è presente con l’intera gamma, tra cui il nuovo 14 piedi; la Coelmo è presente con Integra Plus, nuovo sistema per la gestione delle fonti energetiche di bordo, comprese quelle rinnovabili, completamente ridisegnato e riprogettato in termini di elettronica e di potenza.


22/02/2017 20:56:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Bruno Bozzetto, la Rete ti ama!

Dal 1 Settembre 2017 al 13 Febbraio 2018 sono stati pubblicati circa 600 articoli online che citano il papà del Signor Rossi, e hanno raccolto oltre 150.000 azioni di engagement (Fonte dati: BauciWeb)

Giovanni Soldini e Maserati: ancora 2700 miglia per Londra

Dopo aver lottato due giorni per superare una depressione tropicale, questa notte poco prima dell’alba, il trimarano italiano è entrato nella fascia degli alisei da Nord Est, sinonimi di venti costanti

Bper Banca Crotone International Carnival Race 2018

Le ultime regate hanno rimesso ordine nella classifica: Gradoni con due vittorie ha consolidato il primato; Schulteis (secondo) ha confermato di essere il suo vero rivale; Nuccorini ha scalzato dal podio Yuill;

Stati Uniti e Russia si impongono nel fine settimana di regate Melges 20

Il campione del Mondo Pacific Yankee conquista la prima tappa Melges 20 World League a Miami

Invernale Riva di Traiano: una giornata che vale doppio

Disputate due prove che rimettono in linea il numero di regate disputate. Nei "per 2" testata l'innovativa formula "Finish&Go"

Nautica: Ice si prepara a lanciare il nuovissimo Icecat 61

Il carattere sportivo dell'ICECAT 61 è facilmente percepibile dall'ampio uso del carbonio, che viene infuso con resina epossidica della miglior qualità col sistema del sottovuoto per scafo, coperta e paratie

Undicesima Regata all'Invernale del Circeo

In IRC 1 primo Cavallo Pazzo l'X35 di Enrico Danielli, secondo Twins dei fratelli Gemini, terzo Tityre di Borsò. In IRC2 primo primo VIS IOVIS di Magliozzi, secondo Gunboat Rangiriri di Masucci, terzo Loucura di Gagliardi

Velista dell'Anno FIV, ecco tutti i finalisti

I nomi e le schede dei finalisti del Velista dell'Anno FIV. La premiazione a Roma, Villa Miani, il 12 marzo p.v., preceduta da una tavola rotonda dedicata all'America's Cup

Volvo Ocean Race: Turn the Tide on Plastic incontra barca alla deriva

Turn The Tide on Plastic ha avvistato Sea Nymph mercoledì 14 febbraio a circa 360 miglia ad est di Guam (VIDEO)

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci