domenica, 28 maggio 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

calvi network    windsurf    ostar    alcatel j/70    cnsm    cinquecento    j24    classi olimpiche    vela    regate    guardia costiera    j70    attualità    federagenti    brindisi-corfù    suzuki    meteor   

NAUTICA

Nautica, il settore mostra segnali di ripresa e va alla ricerca di nuovi professionisti

nautica il settore mostra segnali di ripresa va alla ricerca di nuovi professionisti
redazione

Wyser, società internazionale di Gi Group specializzata nella ricerca e selezione di middle e senior management specializzato, in occasione del 56° Salone Nautico di Genova, analizza le nuove tendenze e opportunità del mercato nautico per identificare i profili dei professionisti più ricercati in questo settore che, da fine 2015, ha registrato sensibili segnali di ripresa e per il quale si attende una crescita attorno al 7,5% per il 2016. Tra i profili più richiesti troviamo dunque il Project Manager, che deve unire le competenze tecniche e produttive con un forte orientamento al cliente, l’Ingegnere Elettronico per sistema di bordo e il Responsabile Commerciale, con forti competenze tecniche ed elevata esperienza. Molto richiesto anche l’Architetto di Commessa che affianchi il Project Manager, soprattutto in cantieri che producono barche fino ai 35m, mentre in cantieri di produzione barche dai 60 m in su la figura chiave risulta essere il Project Engineer, focalizzato sulla gestione dell'ufficio tecnico che si occupa di realizzare il progetto passando dalla fase di design all’industrializzazione e produzioneTra i requisiti richiesti: laurea in Ingegneria Navale, Nautica, Meccanica, Elettrica ed Elettronica, laurea in Architettura e Yacht Design. In tutti i casi le competenze tecniche legate alla conoscenza del prodotto e del settore devono essere accompagnate da capacità relazionali, flessibilità mentale e approccio internazionale. Nuovi corsi di Laurea in Economia Marittima e Logistica sembrano infine rispondere ad attività professionali emergenti come le nuove figure delle agenzie marittime dello yachting, degli operatori del charter e i broke. Da evidenziare anche la continua e crescente attenzione che il mercato nautico globale ha riservato negli ultimi anni alle nuove tecnologie e allo sviluppo eco-compatibile. Queste nuove tendenze hanno richiesto e richiederanno un continuo aggiornamento delle competenze e nuove figure professionali, soprattutto nell'area della Ricerca e Sviluppo.Dopo anni di depressione del mercato nautico domestico, stiamo finalmente registrando segnali di ripresa – commenta Carlo Caporale, Amministratore Delegato di Wyser Italia – Molte aziende si stanno riposizionando e i cantieri si muovono anche in termini di riorganizzazione interna per disegnare nuovi processi e affrontare al meglio le sfide del nuovo mercato. In questo scenario è evidente l’esigenza di reperire manager, direttori generali e amministratori che siano in grado di pianificare strategicamente le attività al fine di far crescere le aziende, uscendo da una visione troppo spesso conservativa del settore”.

 


19/09/2016 20:22:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Caorle: la Cinquecento ha il suo "Angelo Negro"

Matteo Miceli al via in doppio su Black Angel di Paolo Striuli. E minaccia di cantare....

Salina Sailing Week 25/28 Maggio

Sarà una edizione con una leggera contrazione numerica dovuta alla immediatamente successiva tappa di Trapani dei Beneteau 25

Monfalcone: un "College" per imparare la vela alla Scuola Vela Tito Nordio

La Scuola Vela Tito Nordio dello Yacht Club Hannibal, la prima Scuola Vela riconosciuta dalla Federazione Italiana Vela è organizzata con il sistema del “college inglese”

Veneto e Friuli Venezia Giulia insieme nel brand "Alto Adriatico"

L’idea è di unire le forze per presentare all’estero le spiagge delle due regioni sotto un unico brand ispirato all’area geografica di appartenenza: l’Alto Adriatico

Mare: allarme plastica

Quante micro e nano plastiche ci sono in mare? E quali effetti hanno sulla catena alimentare? Da dove provengono e quali sono le soluzioni applicabili?

Riva di Traiano - La Maddalena: parte il 2 giugno la 1000 Vele per Garibaldi

125 miglia di traversata e due regate costiere nell'arcipelago de La Maddalena

America’s Cup 2017: l’italiana KASK fornitrice ufficiale dei caschi all’equipaggio inglese di Land Rover BAR

L'azienda bergamasca che da più di dieci anni rappresenta un punto di riferimento nel mondo del ciclismo e in altri comparti sportivi come lo sci alpino e l’equitazione

Bel week end di regate e podi per le squadre Optimist e Laser Fraglia Vela Riva

La Fraglia Vela Riva qualificata ai Campionati nazionali a Squadre Optimist dopo la vittoria alla "Due giorni di Ledro", organizzata dall'Associazione Velica Lago di Ledro

I Mini 6.50 ricordano Simone Bianchetti

200 miglia in Adriatico per un Trofeo dedicato allo skipper romagnolo

Lauderdale Yacht Club è il vincitore del XXXI Trofeo Marco Rizzotti

Sul podio anche la Nazionale Italia, uscita sconfitta solamente dallo scontro diretto con Lauderdale, e LISOT New York

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci