giovedí, 8 dicembre 2016

NAUTICA

Nautal ottiene un nuovo finanziamento di 1 milione di euro

nautal ottiene un nuovo finanziamento di milione di euro
redazione

Nautal in soli 3 anni  è diventata l’agenzia leader nel noleggio imbarcazioni online in Spagna.

Nautal è nata nel maggio del 2013 con l’intenzione di diventare il leader mondiale nelle prenotazioni online di barche.  Attualmente Nautal è l’agenzia start up leader in Spagna per il noleggio online di imbarcazioni con e senza skipper, contando 9.000 imbarcazioni in tutto il mondo e offrendo un servizio personalizzato in ben 6 lingue. I punti forti di Nautal sono avere tutta l’offerta di qualità in una sola web, la consulenza professionale e personalizzata dei nostri gestori, la trasparenza delle condizioni e dello stato delle imbarcazioni, la massima sicurezza grazie ad una assicurazione per la responsabilità civile di 500.000 euro per ogni operazione. Inoltre questa impresa si sottomette volontariamente ad audit esterne volontarie.  “Il nostro portfolio di clienti è così variegato, partendo da migliaia di clienti che noleggiano piccole imbarcazioni soltanto per mezza giornata con budget sotto i 100€, sino a sceicchi arabi, cantanti di fama mondiale o calciatori con un budget da decine di migliaia di euro” afferma Mirko Miniello, country manager per l’Italia

Caixa Capital Risc finanzia Nautal con 600.000 euro, insieme al finanziamento pubblico di Emprendeteur di 240.000 euro e da un prestito di Enisa che si formalizzerà a breve per un totale di un milione di euro

Attualmente Nautal, che ha ottenuto un volume di visite pari a 500.000 annuali, ha prestato i suoi servizi a più di 10.000 utenti che, successivamente, hanno valutato la loro esperienza con un voto medio di 4,6 su un massimo di 5.  Questa start up prevede di moltiplicare per 100 la fatturazione del primo anno e triplicare la fatturazione dell’anno precedente, superando i 3 milioni di euro solo nel prossimo anno. Attualmente il 55% delle vendite proviene dalla Spagna, il 35% dal resto d’Europa, con una velocissima evoluzione in Italia (in cui Nautal è presente solo da maggio 2016), che ha velocemente eguagliato le richieste di paesi come Francia e Germania (in cui Nautal è presente dal 2014) e dimostrando che il mercato nautico italiano è in rapidissima ripresa. 

“Il mercato francese e tedesco, in cui operiamo dal 2014, fattura già come come quello spagnolo dello scorso anno, ciò dimostra che la nostra internazionalizzazione sta prendendo forma con successo” -  afferma Roger Llovet, COO di Nautal - Durante questa operazione di finanziamento con a capo la Caixa Capital Risc, una delle banche più importanti in Spagna,  sono entrati nuovi azionisti investitori come Red de Business Angels di Iese, imprenditori del calibro di Fernando Negro e Gabriel Prat, ex product manager di Infojobs e inoltre tornano a scommettere sul progetto gli attuali investitori come Albert Armengol, che ha assistito ai tre finanziamenti che ha realizzato la startup. 

  Nautal vuole assumere un addetto al marketing ed un country manager per U.S.A. nelle prossime settimane.      

 “I soldi di questo finanziamento saranno destinati allo sviluppo sempre più incalzante in Italia e per far sì che Nautal diventi una referenza nel panorama europeo, posto che non è occupato ancora da nessuna agenzia, e per iniziare l’espansione in U.S.A, - afferma Octavi Uyà, CEO di Nautal -  facendo una grande investimento in marketing e tecnologia, considerata la migliore soluzione per far crescere rapidamente questa impresa. Infatti quest’anno il personale del dipartimento tecnologico è stato rafforzato con altre 4 persone ed incorporeremo a breve un responsabile per il marketing ed un country manager per U.S.A.” 



03/08/2016 17:26:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Invernale Riva di Traiano: di Lunatika il primo centro nella "Per2"

Vincono Lunatika (Per2), Ulika (Regata), Twins (Crociera) e Giuly del Mar (Gran Crociera) in una giornata caratterizzata da un grande equilibrio in tutte le classi

Vendée Globe: le spettacolari immagini di Banque Populaire e Hugo Boss alle Kerguelen

Per la prima volta grazie alla Marina Militare francese le fantastiche immagini del Vendée Globe alle Kerguelen uno dei passaggi più a sud e più difficili di questa corsa estrema

Campionato Meteor del Golfo di Napoli: Yanez vince il Trofeo Circolo Canottieri Napoli

Una flotta di 30 imbarcazioni che ospita anche alcuni team provenienti da Bracciano e dal Trasimeno

Matteo italo Ratti nuovo Presidente sezione cantieristica Confindustria Livorno Massa Carrara

Inoltre è stato eletto Graziano Giannetti, Amministratore dell’Azienda Metalquattro di Cecina

Fincantieri: a Sestri al via i lavori in bacino per “Seabourn Ovation”

La seconda di due navi da crociera extra-lusso che Fincantieri realizzerà per la società armatrice Seabourn Cruise Line, brand di Carnival Corporation

Invernale Riva di Traiano: "Tevere Remo Mon Ile" in cerca di conferme

L'equipaggio del Reale Circolo Canottieri Tevere Remo ha iniziato benissimo il Campionato Invernale e si presenta in acqua domenica 4 dicembre deciso a difendere la leadership in Irc

RORC Transatlantic Race: Maserati Multi70 a 660 miglia dal traguardo

Rush finale fino a Grenada, dove il trimarano italiano è atteso domenica mattina. Soddisfazione per la sperimentazione sul volo in oceano

L’austriaco Christian Binder vince la 12ª edizione dell’International Christmas J24 Match Race

Atleti da 8 nazioni del vecchio continente si sono dati battaglia in un week end di regate a match race a bordo dei J24, organizzato dalla Sezione di Trieste della Lega Navale

Gaetano Mura e Italia, con il vento forte arriva il record di percorrenza in 24 ore

Passato il meridiano di Greenwich, Capo di Buona Speranza è a un passo. In arrivo un fronte con vento a 40-45 nodi

RORC Transatalntic Race: MaseratiMulti70 a 142 miglia da Grenada

Vittoria per Phaedo nella categoria multiscafi

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci