venerdí, 24 novembre 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

volvo ocean race    nautica    guardia costiera    vela    veleziana    mini transat    trasporti    transat jacques vabre    foiling    platu25    j24    windsurf    cala de medici    campionati invernali   

NAUTICA

Nauta firma il Tender 48’ dei cantieri Maxi Dolphin di Erbusco

nauta firma il tender 48 8217 dei cantieri maxi dolphin di erbusco
redazione

Nuova commessa di prestigio per il cantiere Maxi Dolphin di Erbusco (Brescia). All’MD75 by MILLS, attualmente in fase di realizzazione, si affianca un Tender da 48’, disegnato da Nauta Yachts, che rinnova così l’esperienza del cantiere nel settore delle imbarcazioni a motore.
Il Nauta Tender 48’ nasce come progetto di imbarcazione veloce da appoggio e connessione per un superyacht di maggiori dimensioni; è dotata di un bottazzo continuo e morbido di protezione che agevola l’appoggio alla barca “madre”.
Il design esterno è ispirato a un’apparenza estetica che ricorda le barche da lavoro: una “patrol boat” caratterizzata però da linee eleganti, che si combinano bene alla sostanza di una barca estremamente marina e pratica.
Il pozzetto è pensato per vivere il mare quotidianamente. È provvisto di due grandi prendisole a poppa che proseguono, nella zona protetta dall’hard top, con due salottini simmetrici che si sviluppano attorno a tavolini abbassabili, per creare ulteriori zone sdraio al riparo dal sole. Quest’area è in diretta comunicazione con la plancia di comando, funzionale e moderna, con i vetri della finestratura rivolti in avanti per una migliore visibilità, anche durante la navigazione notturna.
Sottocoperta il layout prevede una comoda cabina armatoriale a prua, dotata di bagno proprio, una cucina e una cabina marinaio/ospiti, anch’essa con servizi privati. Lo stile è elegante e accogliente, arricchito dall’uso di materiali originali come il lino laminato su resina usato per i paglioli e i soffitti, oltre che per i piani della cucina e dei bagni.
La motorizzazione, a due motori Cummins da 600hp con idrogetti Rolls Royce Kamewa, è pensata per avere una velocità di crociera sostenuta (38 nodi di max speed) e una notevole autonomia di navigazione; in questo modo il Tender 48’ può seguire senza interruzioni la barca “madre” durante le sue lunghe crociere.
L’imbarcazione sarà pronta per il varo prima della prossima estate 2018. 


14/11/2017 11:19:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Invernale Riva di Traiano: i Big subito in evidenza

Sole, mare calmo e poco vento. Ma la regata si fa e brilla lo Swan 45 Aphrodite

Terza giornata all'Invernale del Circeo

La classifica generale IRC dopo 5 prove e uno scarto vede in testa TAHRIBA l’Elan E5 dello skipper Francesco Di Diodato portacolori del Nautilus Yacht Club con al timone Pino Stillitano

Progetto "PrimaVela": la Vela sul lago Maggiore

Vela GO è l’ente promotore ed organizzatore di “PrimaVela” che ha dato l’opportunità a una cinquantina di ragazzi dell'Istituto Marcelline di Arona di avvicinare una disciplina sportiva

Volvo Ocean Race: un fine settimana di fuoco

Gli appassionati che seguono la cartografia elettronica, le posizioni e le classifiche della Volvo Ocean Race saranno incollati ai loro schermi per vedere come evolverà la situazione e come sarà il prossimo report

Troostwijk, all'asta uno yacht e la storica "La Spina"

Questo tipo di lotti non sono una novità per Troostwijk che negli ultimi mesi ha indetto aste per diverse imbarcazioni e automobili di lusso.

La leggenda Loïk Peyron insieme ad altri grandi olimpionici sulla Star a Riva del Garda

Obiettivo: preparazione alla finale della Star Sailor League in programma dal 5 al 9 dicembre a Nassau, Bahamas

Nicolò Renna vince i Campionati Sudamericani Techno Plus

all’altra italiana Giorgia Speciale oro tra le femmine. Nel 2018 dovranno guadagnarsi la convocazione olimpica personale con i risultati conseguiti dopo 3 eventi internazionali

Testa a testa tra STIG e SIKON al Melges 40 Grand Prix di Palma de Mallorca

SIKON, del giapponese Yukihiro Ishida (con il maiorchino Manu Weiller alla tattica) è indiscutibilmente la “boat of the day” con un secondo e un primo posto come parziali

Sport di Mare e Inclusione: incontro pubblico a Lignano Sabbiadoro

Tiliaventum asd e Lo Spirito Di Stella Onlus si occupano da molti da molti anni di inclusione attraverso le discipline sportive di mare e l'occasione nasce dalla recente esperienza WOW - WheelsOnWaves

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci