domenica, 22 aprile 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

melges 20    lega italiana vela    regate    formazione    volvo ocean race    calvi network    fraglia vela    cnsm    primavela    kitesurf    press    151 miglia    pesca   

BARCOLANA

Nasce la linea di merchandising della Barcolana

Souvenir di Barcolana. Le duemila vele della Barcolana salpano verso un nuovo progetto, attivato in vista della 48.a edizione della regata, in programma dal 30 settembre al 9 ottobre a Trieste. La regata più „pop“ e più affollata del mondo, quella con duemila barche e 25mila velisti attesi al via, ha lavorato quest’anno per una completa innovazione della propria immagine, con la nascita del Brand Barcolana.

„Con il grafico Matteo Bartoli – ha spiegato il presidente della Barcolana, Mitja Gialuz – abbiamo quest’anno completamente rinnovato l’immagine della regata, lavorando per un progetto coordinato, in grado di migliorare la visibilità e la divulgazione dell’evento. Da qui anche la scelta di avviare un piano di merchandising, che affianca il grande lavoro effettuato da SLAM che detiene i diritti e commercializza la Collezione Barcolana per quanto attiene il settore abbigliamento“.

Un punto fermo: il made in Italy. Il merchandising Barcolana si inaugura con due gadget di qualità e design, ideati e realizzati in Italia. Si tratta di una collezione di occhiali e un orologio, entrambi di fascia medio alta. „Abbiamo voluto realizzare dei prodotti che rappresentino lo stile Barcolana: qualità, made in Italy, prezzo contenuto, design pensato per gli appassionati del nostro evento, sia per i velisti che per il pubblico“.

Per la Barcolana si tratta di un importante primo passo: „Siamo riusciti a concretizzare un progetto importante per il nostro evento – ha commentato ancora Gialuz – il prossimo step è quello di attivare la vendita online e ampliare la logica di commercializzazione di prodotti e servizi che il nostro pubblico possa considerare come un valore aggiunto“. Il merchandising Barcolana sarà in vendita a partire dal 30 settembre nell’Info-point, al centro del Villaggio Barcolana.

OCCHIALI - Nasce l’occhiale Barcolana, interamente Made in Italy. Un prodotto di elevata qualità, ricercato nei dettagli e con un design innovativo e accattivante, realizzato in un polimero estremamente leggero e resistente. Monta lenti polarizzate e ad alta protezione UV. Grazie ad un sistema di aste particolarmente aderenti, risulta adatto per la vita di chi va in barca, ma non solo. Viene venduto in una confezione personalizzata Barcolana, compreso di percorso della regata disegnato sul panno per la pulizia delle lenti. Disponibile dal 30 settembre all’Info-point del Villaggio Barcolana e in anteprima da sabato 3 settembre, al prezzo di 69,00 euro, nei seguenti rivenditori:

- GU – Mureadritta, Molo f.lli Bandiera,1 Trieste Tel. 348 2691251

- Motomarine, Via del Boveto, 10 Trieste tel. 040 420211

- Ottica Carturan, Via Roma, 6 Trieste Tel. 040 368686

- Slam – Via della Zonta, 1 Trieste Tel. 329 6012100

- Vista Più, Via Einaudi, 2 Trieste Tel.040 2462124

- Vista Più, c/o Tiare Shopping, Loc. Maranuz, 2 Villesse Tel. 0481 065041

Promozioni per gli iscritti alla regata e per acquisti multipli.

OROLOGI - IT’S Watch è l’orologio della Barcolana 2016: realizzato in Italia, è in acciaio, water resistant, con vetro minerale e fondello a vite. Ha un diametro di 38 mm (pensato per il polso maschile e femminile) e monta un movimento al quarzo Miyota. L’orologio IT’S Watch, in edizione limitata per Barcolana 2016, riproduce l’immagine che più di ogni altra rappresenta la Barcolana – la veduta aerea del campo di regata – sul cinturino, rigorosamente intercambiabile e in tessuto, com’è nello spirito dell’azienda triestina. Il cinturino, intercambiabile e realizzato artigianalmente in Italia, abbina la tela di cotone alla pelle di vitello pieno ore perché il prodotto sia di qualità e di massimo confort.


03/09/2016 13:20:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Banque Polulaire IX: Armel Le Cléac'h racconta la scuffia e il salvataggio

Un elicottero della Marina Reale del Marocco li ha tratti in salvo nel pomeriggio e trasportati a Casablanca

Marina Cala de' Medici, rimettiti in forma con Ego e Volvèr

È un’attività aperta a tutti, è sufficiente iscriversi

North Sails invela il Farr 400 Freccia del Chienti

Ad occuparsi del progetto vele è stato Stefano Schiaffino del team North Sails che, su mandato di Paniccia, ha sviluppato un set completo, pensato per coprire qualsiasi regime di vent

Tutti i vincitori della Garmin Marine Roma per 1/2/Tutti

O' Guerriero si prende la rivincita sul secondo posto in reale perso per soli 8" e vince la Roma per Tutti in IRC e ORC. Conferma del primo posto di Fantini. Alberto Bona e Oris D'Ubaldo vincono la X2 in IRC e ORC

Al via la campagna di solidarietà 2018 di Nave Italia

Equipaggi “speciali” da tutta Italia e dall’estero navigheranno per progetti di educazione, formazione, riabilitazione e inclusione sociale

Evo Yachts torna negli USA per il Newport Boat Show

Prossima tappa: Newport Boat Show. Dal 19 al 22 aprile Il cantiere partenopeo sarà presente a uno dei saloni più attesi della stagione grazie alla nuova partnership con Walter Johnson Yachts

Campionato Italiano per Club 2018: al via la 1ª tappa di selezione

L'evento è organizzato dal Circlo Vela Antignano insieme all’Accademia Navale di Livorno e farà parte del programma velico della celebre “Settimana Velica Internazionale Accademia Navale e Città di Livorno 2018”

Luise Group: nuovi uffici a Portofino, Viareggio, Capri e Castellammare di Stabia

Il viaggio partito da Napoli nel 1847 della famiglia Luise continua dunque nei porti più importanti al mondo, con l'apertura di nuovi uffici e creando addirittura a Napoli nuovi dipartimenti tecnici

Perini Navi partecipa a YARE 2018

Perini Navi ospiterà i workshop dedicati a comandanti, yacht manager e imprese, che potranno confrontarsi su temi specifici di interesse per il mercato del refit

Mostre: apre domani "D'Aprés la nature" personale di Virgilio Guzzi

l percorso stilistico dell'artista, scomparso 40 anni fa, ha attraversato i decenni più fervidi della storia mondiale dell’arte, partendo da una impostazione ottocentesca sino a giungere alla sua personale scomposizione del reale

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci