domenica, 24 marzo 2019

AMBIENTE

Nasce la APP della Divisione Vela Marevivo per avvistamento cetacei, specie protette e rifiuti

Passione per il mare, rispetto dell'ecosistema marino e tecnologia finalmente viaggiano allineati grazie a una nuova applicazione. Nasce da un progetto tutto italiano l'APP "Occhio al mare" che consente a chiunque si trovi per un determinato periodo di tempo in mezzo al mare di segnalare, con una fotografia scattata da un qualsiasi smartphone, l'avvistamento di cetacei, specie marine protette e fenomeni inquinanti più o meno circoscritti, legati all'abbandono dei rifiuti in plastica. Tutti i dati raccolti, rielaborati da Marevivo, saranno consegnati ad enti istituzionali nazionali ed internazionali per il monitoraggio e lo studio della “salute” del mare.

Sviluppata dalla collaborazione tra Legavela Servizi, Divisione Vela di Marevivo, Lega Italiana Vela e Cristiana Monina Nautical Events, "Occhio al mare" è uno strumento semplice, graficamente intuitivo e innovativo nelle finalità, adatto a tutti i naviganti (diportisti e possessori di imbarcazioni a vela e a motore, regatanti, navigatori esperti, windsurfer, atleti derivisti, turisti in pedalò, etc. etc...) che, chiamando un pubblico vasto ed eterogeneo allo sviluppo di mappe ambientali dei nostri mari costantemente aggiornate, crea una sensibilità importante per il rispetto dell'ecosistema e degli ambienti marini.

Disponibile su Google Play Store per i dispositivi Android e su Appstore per i dispositivi Apple.

"Navigare, osservare, foto-identificare: con questi pochi passaggi ognuno di noi può offrire in modo semplice e immediato il proprio contributo personale alla ricerca scientifica e al rispetto del mare - il commento di Cristiana Monina, founder dell'omonima agenzia – Lo fanno già gli equipaggi della Divisione Vela Marevivo e i soci dei 42 club affiliati alla Lega Italiana Vela e speriamo che presto lo facciano tutti gli appassionati di mare. Per questo, continuiamo a lavorare allo sviluppo di una tecnologia che raccolga e metta in rete informazioni precise su cetacei, tartarughe, meduse ma anche sui rifiuti presenti nel nostro mare".

“Un’app che può entrare a far parte della Responsabilità Sociale d’Impresa: condividere valori per creare valore – afferma Barbara Biggiero, Managing Director e partner di Cristiana Monina Nautical Events – Un efficace approccio strategico alla Responsabilità Sociale d’Impresa è un importante strumento per acquisire un vantaggio competitivo, difatti un corretto equilibrio tra aspetti ambientali, sociali ed economici dell’attività d’impresa si traduce in un aumento della fiducia nel brand e in un rafforzamento d’ immagine”.


12/07/2018 17:28:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Torre del Greco pronta per il Campionato Nazionale Meteor

Si lavora con lena perché tutto sia pronto per la 46esima edizione del Campionato Nazionale Meteor, quest’anno ospitato del Circolo Nautico di Torre del Greco, in collaborazione con il Club Nautico della Vela e con la Lega Navale Italiana sez. di Napoli

Ambrogio Beccaria al via della Defì Atlantique

Una nuova sfida per Ambrogio Beccaria che, a bordo di Eärendil, è sulla linea di partenza della “Défì Atlantique”, una transatlantica di soli Class 40, dalla Guadalupa a La Rochelle, in Francia

Invernale Otranto: in testa c'è "Il Gabbiere"

La nona regata del campionato invernale ‘Più Vela Per Tutti’ che si è svolta domenica nelle acque di Otranto è stata la più impegnativa del campionato

Roma per 1: il "veterano" Oscar Campagnola teme la bonaccia più del vento

Oscar Campagnola è alla sua quinta partecipazione in solitario. Sabato e domenica prossima i corsi di sopravvivenza ad Anzio. La Garmin premierà con apparati inReach i vincitori di tutte e cinque le regate

Marina di Loano: numeri da record nel 2018

Citata tra le dieci marine più belle a livello internazionale da “Yachting Pages”, nel 2018, Marina di Loano ha ottenuto dal RINA la certificazione MaRINA Excellence 24 Plus, i ‘5 Timoni’ e “50 Gold”

A La Maddalena il progetto di formazione marinaresca "L'Aula sul Mare"

Il progetto "L'Aula sul Mare" vede la partecipazione di molti giovani studenti provenienti da tutta Italia che vivranno per sei giorni a bordo di imbarcazioni a vela d’altura

Torna a Pozzallo il premio internazionale "Trofeo del Mare"

Al Mediterraneo e al suo essere elemento di unione, legame indissolubile e centro propulsivo da cui si irradiano flussi e riflussi inarrestabili, è dedicato il “Trofeo del Mare

Spettacolo Swan a Scarlino

Un weekend con vento da quadranti meridionali ha fatto da scenario a tre giorni di vela One Design che hanno visto convergere alla Marina di Scarlino le imbarcazioni della classe ClubSwan 50 e della classe Swan 45.

Sul Garda di Gargnano il 41° Trofeo Bianchi

Domenica il Circolo Vela Gargnano aprirà la sua stagione 2019 con il "41° Trofeo Roberto Bianchi" per le classi monotipo (Asso, Protagonist 7.5, Dolphin Mr) e stazza Orc (Offshore Vari)

Genova: Slow Fish al Porto Antico dal 9 al 12 maggio

Petrini: «Giovani di tutto il mondo, venite a Slow Fish e fatelo vostro»

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci