mercoledí, 26 giugno 2019


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

cambusa    j70    regate    protagonist    solidarietà    match race    vele d'epoca    j24    imoca 60    circoli velici    vela    salone nautico venezia    superyacht    tp52    fiv    star   

OPTIMIST

Napoli: parte al Savoia il 26° Trofeo Campobasso

napoli parte al savoia il 26 176 trofeo campobasso
Roberto Imbastaro

Inizia domani, 3 gennaio 2019, il 26° Trofeo Marcello Campobasso, regata velica internazionale voluta dalla Federazione Italiana Vela, che ne affida sin dalla prima edizione l’organizzazione al Circolo Savoia. La novità dell’ultima ora è l'iscrizione del due volte campione del mondo Marco Gradoni, vincitore lo scorso anno nelle acque partenopee. 

Il programma del Trofeo Campobasso prevede la cerimonia di apertura domani, giovedì 3 gennaio 2019 alle ore 8.30, con la Cerimonia dell’Alzabandiera alla presenza dei vertici della Marina Militare. Dalle 11.30 le regate nel Golfo di Napoli, a seguire cena al circolo. Venerdì 4, start alle 10.30 e alle 20 lo spettacolo di animazione con estrazione di un regalo offerto dal Circolo Savoia. Sabato 5 gennaio, regate dalle 10.30 e cerimonia di premiazione alle ore 17. Previste temperature molto rigide e vento superiore ai 10 nodi.

La manifestazione è riservata a giovani atleti della classe Optimist dai 10 ai 14 anni. Al via, oltre 220 velisti provenienti da molti paesi esteri: Croazia, Danimarca, Finlandia, Grecia, Lettonia, Serbia, Svezia, Ungheria. Per la prima volta regaterà a Napoli un team thailandese, mentre confermano la propria presenza gli israeliani, iscritti al Trofeo Campobasso sin dalla prima edizione nel 1993. Inoltre, si rivedranno a Santa Lucia gli skipper provenienti dall’Irlanda. In totale, compresa l'Italia sono 12 le nazioni rappresentate.

La presenza di circoli tricolore è quantomai numerosa. È iscritto al Trofeo Campobasso il Circolo della Vela Bari, che porterà a Napoli la campionessa italiana Optimist, Claudia Quaranta. Ci saranno anche i velisti del Tognazzi Marine Village, guidati proprio da Gradoni. E ancora, presenti i tesserati di Società Velica di Barcola e Grignano, Società Canottieri Garda, Fraglia Vela Riva, Circolo Velico Toscolano Maderno e di club di moltissime regioni italiane.

Oltre al Trofeo Campobasso assegnato al primo classificato degli Juniores, verranno messi in palio i seguenti trofei challenge perpetui: Trofeo Unicef, al primo classificato tra i Cadetti; Trofeo Branko Stancic, all’equipaggio proveniente da più lontano; targa Irene Campobasso, alla prima classificata juniores femminile; targa Laura Rolandi, messa in palio dallo scorso anno dalla Famiglia Rolandi in memoria della signora Laura, moglie del Presidente onorario della Federazione Italiana Vela dott. Carlo Rolandi, da assegnare al circolo italiano che abbia conseguito il miglior piazzamento di squadra.

La regata è organizzata con la collaborazione di Associazione Italiana Classe Optimist e V Zona FIV, e il supporto dello Sport Velico Marina Militare. La manifestazione ha ricevuto il Patrocinio di Comune di Napoli, Coni Campania e Amova. Anche quest’anno l’Università Parthenope ha assicurato l’intervento dei propri meteorologi ai briefing meteo quotidiani. Gli sponsor dell’edizione 2019 sono Ferrarelle, Parmalat, Chiaja Hotel, Gay Odin, Hotel Naples, Banca di Credito Cooperativo di Napoli, Hotel Rex e Cbl Grafiche.

 


02/01/2019 14:02:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Grande successo per la prima edizione del Salone Nautico Venezia

Il pubblico risponde in massa all’appello del “popolo del mare”, oltre 27 mila ingressi. La manifestazione si dimostra subito un riferimento per il mondo della nautica da diporto, forte della sua doppia natura commerciale e culturale

America's Cup: Luna Rossa presenta il suo Team

Hanno destato grande interesse gli aspetti tecnici dell’AC75, realizzati anche in collaborazione con Pirelli

Mondiale Star: a Porto Cervo una giornata intensa

Ad una regata dalla conclusione del Mondiale, al vertice della classifica provvisoria si trova Augie Diaz seguito da Eivind Melleby e Mateusz Kusznierewicz

Mondiale ORC: la vittoria di Massimo De Campo costruita con pazienza e passione

Dopo la vittoria del mondiale ORC a Sebenico, un’analisi dell’impresa dello Swan 42 Selene, commentata dall’armatore e timoniere Massimo De Campo (portacolori dello Yacht Club Lignano) e del team Manager Alberto Leghissa

Argentario Sailing Week, Day 3: protagonisti vento, fair play e arte marinara

Dopo tre regate guidano la classifica provvisoria Viola (Vintage Aurici–, Comet (Vintage Marconi), Ojalà (Classici), e Toi e Moi (Spirit of Tradition). Domani, domenica 23 giugno, ultimo giorno di regate con premiazione prevista alle 18.00

Mini Fastnet: nei Serie si impone la coppia Beccaria/Riva

Con una rimonta fenomenale, Ambrogio Beccaria, in coppia con Alberto Riva, ha vinto per la seconda volta consecutiva il “Mini Fastnet” in classe Serie confermando il suo innegabile talento e la sua intelligenza strategica.

52 Super Series: ancora Azzurra in testa a Puerto Sherry

La barca dello Yacht Club Costa Smeralda mantiene il comando nella classifica provvisoria ma sempre tallonata a un solo punto dal secondo, Bronenosec. In terza posizione Provezza oggi la migliore con due secondi posti

Turismo: Friuli, Festa della Pitina - Tramonti di Sopra 19-21 luglio

50 produttori, esperienze di gusto, esplorazioni della gastronomia locale, ambiente, territorio e momenti dedicati ai bimbi

Win Win lives up to her name at the Superyacht Cup Palma with victory overall

The 2019 Superyacht Cup Palma reached its captivating conclusion with the best day’s racing yet on the waters of Palma Bay

TP 52: a Puerto Sherry Azzurra cede il comando a Bronenosec

Azzurra inizia il quarto giorno alla Puerto Sherry 52 Super Series con un ottimo secondo posto, ma nella prova successiva chiude ottava per un problema alla randa

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci