domenica, 18 febbraio 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

orc    kitesurf e windsurf    nauticsud    regate    vela    volvo ocean race    x-yachts    marevivo    cambusa    social media    campionati invernali    ambiente    formazione    porti    libri    nautica    assarmatori    ferreti group   

ROLEX CAPRI SAILING WEEK

Napoli e Capri capitali della vela nel Mediterraneo

napoli capri capitali della vela nel mediterraneo
redazione

A meno di un mese dalla Rolex Capri Sailing Week, l’evento registra già un record di ottanta imbarcazioni iscritte, ma punta a 100 team al via. La manifestazione patrocinata da Rolex - come ormai tutte le più importanti regate del mondo, dal Fastnet alla Sydney/Hobart - si svolgerà dal 5 al 13 maggio tra Napoli e Capri ed è organizzata da Yatch Club Italiano, Circolo del Remo e della Vela Italia, Circolo Canottieri Aniene eYacht Club Capri.
Ad aprire la settimana velica sarà la storica Regata della Tre Golfi, alla sua 63.ma edizione, che partirà alla mezzanotte del 5 maggio dopo il tradizionale pranzo sulle terrazze del Circolo, diventato ormai un irrinunciabile evento mondano-sportivo. Dalla rada di Santa Lucia illuminata dalle fotoelettriche, le barche percorreranno circa 150 miglia, attraversando il golfo di Napoli per proseguire in quello di Gaeta e, dopo aver effettuato il periplo dell’isola di Ponza, doppieranno l’arcipelago dei Li Galli nel golfo di Salerno, prima di tagliare il traguardo a Capri tra sabato 6 e domenica 7 maggio. 
Per la vittoria finale, in tempo reale, quattro le imbarcazioni da tenere d’occhio. La barca più grande iscritta è Farewell, il Southern Wind 100 con guidone del Circolo Canottieri Aniene di 30,48 metri di lunghezza; Rosalba, di Riccardo Pavoncelli, un Imoca 60 di 18,30 metri costruito in carbonio, nato nel 2002 come Hexagon per il giro del mondo in solitario e che punta a battere il record di regata grazie al suo leggerissimo peso. Ma anche Oscar 3, il Mylius 65 di 19,81 metri dello YC Punta Ala, appena costruito su progetto dell’architetto napoletano Alberto Simeone, al suo debutto in mare ed infine, con i suoi 18,60 metri, Itacentodue, il velocissimo 61 piedi disegnato da Felci che batte il guidone dello Yacht Club Italiano.
Dopo due giorni di riposo la Rolex Capri Sailing Week riprenderà a Capri con il Campionato Nazionale del Tirreno 2017, la Mylius Cup e la Farr 40 Class Regatta, riservata alla flotta di imbarcazioni monotipo disegnate da Bruce Farr. In piazzetta infine, sabato 13 maggio alle 17.00, si svolgerà la premiazione finale con tutti i protagonisti della Rolex Capri Sailing Week.


10/04/2017 20:56:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Bruno Bozzetto, la Rete ti ama!

Dal 1 Settembre 2017 al 13 Febbraio 2018 sono stati pubblicati circa 600 articoli online che citano il papà del Signor Rossi, e hanno raccolto oltre 150.000 azioni di engagement (Fonte dati: BauciWeb)

Giovanni Soldini e Maserati: ancora 2700 miglia per Londra

Dopo aver lottato due giorni per superare una depressione tropicale, questa notte poco prima dell’alba, il trimarano italiano è entrato nella fascia degli alisei da Nord Est, sinonimi di venti costanti

Bper Banca Crotone International Carnival Race 2018

Le ultime regate hanno rimesso ordine nella classifica: Gradoni con due vittorie ha consolidato il primato; Schulteis (secondo) ha confermato di essere il suo vero rivale; Nuccorini ha scalzato dal podio Yuill;

Stati Uniti e Russia si impongono nel fine settimana di regate Melges 20

Il campione del Mondo Pacific Yankee conquista la prima tappa Melges 20 World League a Miami

Invernale Riva di Traiano: una giornata che vale doppio

Disputate due prove che rimettono in linea il numero di regate disputate. Nei "per 2" testata l'innovativa formula "Finish&Go"

Nautica: Ice si prepara a lanciare il nuovissimo Icecat 61

Il carattere sportivo dell'ICECAT 61 è facilmente percepibile dall'ampio uso del carbonio, che viene infuso con resina epossidica della miglior qualità col sistema del sottovuoto per scafo, coperta e paratie

Undicesima Regata all'Invernale del Circeo

In IRC 1 primo Cavallo Pazzo l'X35 di Enrico Danielli, secondo Twins dei fratelli Gemini, terzo Tityre di Borsò. In IRC2 primo primo VIS IOVIS di Magliozzi, secondo Gunboat Rangiriri di Masucci, terzo Loucura di Gagliardi

Velista dell'Anno FIV, ecco tutti i finalisti

I nomi e le schede dei finalisti del Velista dell'Anno FIV. La premiazione a Roma, Villa Miani, il 12 marzo p.v., preceduta da una tavola rotonda dedicata all'America's Cup

Volvo Ocean Race: Turn the Tide on Plastic incontra barca alla deriva

Turn The Tide on Plastic ha avvistato Sea Nymph mercoledì 14 febbraio a circa 360 miglia ad est di Guam (VIDEO)

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci