martedí, 21 novembre 2017

MOTONAUTICA

Motonautica: riparte la stagione agonistica internazionale di Al&Al

motonautica riparte la stagione agonistica internazionale di al amp
redazione

Al&Al è sceso in acqua a Napoli per scaldare i motori in vista della nuova stagione agonistica. Il team di offshore per il 2017, insieme agli storici brand italiani Carpisa, Yamamay, e Consulbrokers che lo hanno accompagnato nelle vecchie stagioni, ha chiuso accordi con nuovi partner come Pastamato e Caccia Engeneering, che seguiranno lo scafo in giro per il mondo. 

Al&Al debutterà quest’anno in Cina per la prima tappa del campionato più importante dell’offshore mondiale, X-Cat World Series 2017. Seguiranno altre tappe in Estremo Oriente per concludere il campionato con due tappe negli Emirati Arabi. Quest’anno il campionato mondiale sarà particolarmente interessante: 28 campioni, 14 team provenienti da Emirati Arabi, Kuwait  Italia, Spagna, Francia, Svizzera, Svezia, Russia, Australia e Stati Uniti,  gareggiando tra Giugno  e Dicembre. 

Sono molte le novità di quest’anno per Al&Al Racing Team: i nuovi motori 4 tempi fuoribordo per il bolide X-cat, perfettamente in linea con le nuove misure antinquinamento grazie ai ridottissimi consumi di benzina e di rumori, e più performanti che mai grazie ai 400 cv, in assoluto i motori fuoribordo più forti che ci siano oggi al mondo. Una barca modificata, totalmente messa a nuovo: i tecnici del team aiutati dall’ esperienza ultradecennale del Cantiere Postiglione, insieme allo staff di  Antonio Schiano, leader indiscusso del colosso  Mercury Marine, saranno impegnati alla messa a punto della nuova barca con la quale Al&Al conta di superare le 125 miglia orarie, più di 200 all’ora sulla acqua.  

Insieme al pluricampione italiano Alfredo Amato, e già campione d’ Europa in Class 1 nel 2013, e al pluricampione Diego Testa, due nuovi piloti saranno alla guida dei bolidi Al&Al: l’italiano Daniele Martingoni, già campione in Formula e il giovanissimo Rosario Schiano. “Dopo il successo a Dubai della stagione 2015 e ad Abu Dhabi nel 2016  dove abbiamo battuto i pluricampioni mondiale degli Emirati anche quest’ anno contiamo di batterli ancora,  puntando all’ ambito titolo mondiale. Come lo scorso anno abbiamo iniziato a scaldare i motori proprio a Napoli con una breve prova dimostrativa: siamo partiti con il nostro Outerlimits dal Cantiere Postiglione a Baia e in 2 minuti e mezzo siamo arrivati fino al circolo YCCS a Napoli” ha affermato Alfredo Amato.    

Infine, il team lancerà a luglio una nuova sfida a tutto il mondo offshore: Long Distance Offshore Record Napoli Portofino.  

 


16/05/2017 18:59:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Montura presenta la linea Keep Sailing

Linea di abbigliamento destinato alla nautica e all'agonismo velico ricca di soluzioni innovative e realizzata con tecnologie applicate per la prima volta nel mondo della vela

Invernale Riva di Traiano: i Big subito in evidenza

Sole, mare calmo e poco vento. Ma la regata si fa e brilla lo Swan 45 Aphrodite

Nauta firma il Tender 48’ dei cantieri Maxi Dolphin di Erbusco

Nasce come progetto di imbarcazione veloce da appoggio e connessione per un superyacht di maggiori dimensioni; è dotata di un bottazzo continuo e morbido di protezione che agevola l’appoggio alla barca “madre”

Riva Boutique: eccellenza e artigianalità per un Natale in grande stile

Lo store online ufficiale di Riva si arricchisce di nuovi accessori realizzati con lo stile e la qualità del cantiere mito della nautica mondiale, perfette idee regalo per le festività

L’Ocean Film Festival World Tour fa tappa a Roma

Kayak, surf, vela, esplorazione subacquea: una selezione di medio e cortometraggi per tutti gli appassionati di mare e avventura - Il 20 novembre al cinema Moderno ore 20:15

Terza giornata all'Invernale del Circeo

La classifica generale IRC dopo 5 prove e uno scarto vede in testa TAHRIBA l’Elan E5 dello skipper Francesco Di Diodato portacolori del Nautilus Yacht Club con al timone Pino Stillitano

All'Arsenale della Marina Regia si presenta il progetto “Sirene nel blu tra mare e cielo”

Il progetto nasce dall’idea congiunta tra la Soprintendenza del Mare e “l’Associazione amici della Soprintendenza del Mare”, di volere attivare una campagna di sensibilizzazione rivolta al rispetto del mare

Francesco Cappuzzo campione nazionale Wave Windsurf per la seconda volta

Il campione in carica ha prima battuto nella finale del single elimination il milanese Jacopo Testa, campione nazionale Freestyle 2017, giunto terzo, e nell'avvincente finale del double elimination ha sconfitto di misura Andrea Rosati

Besenzoni vince il Dame Design Award 2017

Besenzoni ha ottenuto il riconoscimento finale della sua straordinaria capacità di innovazione: la poltrona pilota P400 Matrix ha ricevuto il più prestigioso premio dato nell’industria marina

Il nipponico Sikon si porta al comando del Melges 40 Grand Prix di Palma de Mallorca

La giornata odierna, iniziata con vento sui 15 / 17 nodi di intensità (poi andato a calare nel corso della seconda e terza prova) ed oscillante tra i 300 e 330 gradi

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci