domenica, 25 febbraio 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

regate    reale yacht club canottieri savoia    ucina    perini    press    volvo ocean race    soldini    saetec    altura    nautica    crn    radar    mascalzone latino    giovanni soldini    pesca    marevivo   

MOTONAUTICA

Motonautica: Al&Al e Circolo Savoia battono il record UIM Napoli-Capri

motonautica al amp al circolo savoia battono il record uim napoli capri
redazione

Il Cantiere Postiglione batte il record di velocità Napoli-Capri: 12 minuti e 47 secondi è il tempo fissato nelle prime ore di questa mattina nelle acque del golfo di Napoli da Alfredo Amato e Daniele Martignoni, entrambi pluricampioni mondiali di motonautica.
È cosi che Al&Al Racing Team, fondato insieme al pilota Alfredo Nuzzo, ha deciso di festeggiare davanti al pubblico di casa i 10 anni di campionati e di successi: un’altra bandiera a scacchi sull’Outerlimits SV 40 dopo 15,869 miglia con una media di 85 miglia orarie per fissare il nuovo record di velocità nella categoria fino a 50 piedi, record riconosciuto dalla Union International Motonautique UIM e dalla Federazione Italiana Motonautica.
A supportare il team in questa nuova avventura sportiva sono stati i partner storici, quali Coolbay Sunset, Pastamato e la Reggia di Caserta, che il team è ben lieto di portare in giro per il mondo nei campionati mondiali offshore X Cat e Class 1 della nuova stagione sportiva.
Adesso l’invito rivolto a tutti gli sportivi della motonautica è confrontarsi con il primato stabilito. “Siamo soddisfatti di aver stabilito questo record nelle acque di casa – ha dichiarato Alfredo Amato - e di aver concluso il percorso senza nessun problema tecnico. Ringraziamo il Cantiere Postiglione per la professionalità e dedizione con cui assiste costantemente le nostre barche da 10 anni e tutto lo staff del glorioso Circolo Savoia dal Presidente Carlo Campobasso per il prezioso  supporto fornitoci in questo record, che dimostra come l’attività sportiva resti una priorità del club. Per noi è poi motivo di orgoglio far conoscere le eccellenze del nostro territorio come la Reggia di Caserta”.
Soddisfatto il direttore della Reggia di Caserta Mauro Felicori che ringrazia il Cantiere Postiglione e Alfredo Amato con Daniele Martignoni per aver offerto la disponibilità a portare l’immagine del Monumento vanvitelliano in giro per il mondo.


04/08/2017 18:54:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Giovanni Soldini e Maserati Multi 70: arrivati nella Manica

L’arrivo a Londra è previsto domani verso le 11 UTC

La lunga stagione velica dei "Protagonist" sul Lago di Garda

Un calendario agonistico ricco e variegato dunque, con molte conferme e importanti novità. Alle tradizionali regate suddivise tra i circuiti Sailing Series, Long Distance e Campionato Nazionale, si aggiunge il Trofeo Protagonist nella sua prima edizione

VOR: Turn the Tide on Plastic prende il comando

Il giovane equipaggio di Turn the Tide on Plastic, con la triestina Francesca Clapcich, ha preso il comando della Leg 6 della Volvo Ocean Race, quando mancano meno di 1.500 miglia ad Auckland

Volvo Ocean Race: donne al comando

La skipper britannica Dee Caffari e il suo giovane team (tra cui c'è Francesca Clapcich) si stanno preparando a guidare la flotta nella zona della seconda barriera corallina più grande del pianeta

Invernale West Liguria: vittoria per MC SEAWONDER

Seguito al 2° posto da ANGE TRASPARENT II di Valter Pizzoli (Yacht Club Monaco) e Terzo Classificato CRISTIANA TI. di Emilio Milanino (Yacht Club Aregai)

Soldini e Maserati a 1.000 miglia dall'arrivo

Ultime 1000 miglia per Giovanni Soldini e il team di Maserati Multi 70. L’arrivo a Londra è previsto nella mattinata di venerdì 23 febbraio

Record per il Nauticsud: in crescita del 13% i visitatori

Trend positivo di vendite per la 45.ma edizione. Award 2018 a Nautica Salpa, Coastal boat e Rivellini design ed ai giornalisti Antonino Pane (Il Mattin) e Sandro Donato Grosso (Sky)

Invernale Riva di Traiano: un week end che vale doppio

Si regaterà sabato e domenica per il recupero delle prove perse questo inverno. Iniziano a crescere le iscrizioni alla Roma per 1/2/Tutti

Volvo Ocean Race: alla ricerca del vento

La flotta della Volvo Ocean Race sta affrontando altre ore di navigazione difficile, essendo entrata in pieno in una ampissima zona di aria leggera

Giovanni Soldini e il team di Maserati Multi 70 nel Golfo di Biscaglia

L’arrivo a Londra è previsto nella mattinata di venerdì 23 febbraio

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci