domenica, 21 ottobre 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

dolphin    optimist    melges32    match race    regate    middle sea race    vele d'epoca    kite    vela    melges 32    cnsm    circoli velici    campionati invernali    veleziana    star    vela paralimpica    ambiente   

MOTONAUTICA

Motonautica: Al&Al e Circolo Savoia battono il record UIM Napoli-Capri

motonautica al amp al circolo savoia battono il record uim napoli capri
redazione

Il Cantiere Postiglione batte il record di velocità Napoli-Capri: 12 minuti e 47 secondi è il tempo fissato nelle prime ore di questa mattina nelle acque del golfo di Napoli da Alfredo Amato e Daniele Martignoni, entrambi pluricampioni mondiali di motonautica.
È cosi che Al&Al Racing Team, fondato insieme al pilota Alfredo Nuzzo, ha deciso di festeggiare davanti al pubblico di casa i 10 anni di campionati e di successi: un’altra bandiera a scacchi sull’Outerlimits SV 40 dopo 15,869 miglia con una media di 85 miglia orarie per fissare il nuovo record di velocità nella categoria fino a 50 piedi, record riconosciuto dalla Union International Motonautique UIM e dalla Federazione Italiana Motonautica.
A supportare il team in questa nuova avventura sportiva sono stati i partner storici, quali Coolbay Sunset, Pastamato e la Reggia di Caserta, che il team è ben lieto di portare in giro per il mondo nei campionati mondiali offshore X Cat e Class 1 della nuova stagione sportiva.
Adesso l’invito rivolto a tutti gli sportivi della motonautica è confrontarsi con il primato stabilito. “Siamo soddisfatti di aver stabilito questo record nelle acque di casa – ha dichiarato Alfredo Amato - e di aver concluso il percorso senza nessun problema tecnico. Ringraziamo il Cantiere Postiglione per la professionalità e dedizione con cui assiste costantemente le nostre barche da 10 anni e tutto lo staff del glorioso Circolo Savoia dal Presidente Carlo Campobasso per il prezioso  supporto fornitoci in questo record, che dimostra come l’attività sportiva resti una priorità del club. Per noi è poi motivo di orgoglio far conoscere le eccellenze del nostro territorio come la Reggia di Caserta”.
Soddisfatto il direttore della Reggia di Caserta Mauro Felicori che ringrazia il Cantiere Postiglione e Alfredo Amato con Daniele Martignoni per aver offerto la disponibilità a portare l’immagine del Monumento vanvitelliano in giro per il mondo.


04/08/2017 18:54:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Barcolana: nella lotta tra ex la spunta Morning Glory (Spirit of Portopiccolo)

Vince Spirit of Portopiccolo, ovvero l'ex Morning Glory costruita nel 2006, davanti a CQS Tempus Fugit, ex Nicorette un 29,76 metri del 2004 e all'ex Maxi Iena Way of Live

Elements Race: Cagliari ospiterà la 3a edizione

Dopo le prime edizioni organizzate nell'Arcipelago della Maddalena, la manifestazione che unisce Vela e Off Road si sposta nel Sud della Sardegna, a Cagliari, con nuove rotte e a bordo dei GIRO 34

Muore Ian Kiernan, l'uomo della "Mission Impossible" di pulire il Mondo

E’ morto a 78 anni portato via da un cancro un grande uomo, Ian Kiernan, velista ed ecologista, che si era dato il compito di “pulire il mondo”

Olimpiadi Giovanili: arriva un altro oro con Sofia Tomasoni

Sofia Tomasoni (CV Windsurfing Club Cagliari) è la prima Campionessa Olimpica Giovanile della classe Kiteboard Twin Tip Racing femminile

Parte domenica l'Autunnale Peloritano

Prende il via domenica 21 il Campionato Autunnale Peloritano al Marina di Capo d'Orlando che riapre le sue braccia, ovvero le su banchine, ai velisti dopo il successo del Vela Cup del mese scorso

Una "Mare e Monti" per Giovanni Soldini

Giovanni Soldini e l'alpinista Hervé Barmasse faranno insieme una serie di traversate e di scalate con lo scopo di confrontare due mondi così diversi.

Caorle: la stagione della vela chiude con La Cinquanta

Il 27 e 28 ottobre ultimo appuntamento con l’altura a Caorle

Garda: il Trofeo dell'Odio a Diavolasso

“Diavolasso” della scuderia velica “Ac&e-Sicurplanet” con lo skipper veronese Andrea Farina (Cn Brenzone) ha vinto la 66° edizione e del Trofeo dell’Odio, classica autunnale del Circolo Vela Gargnano.

Viareggio, arriva in porto la flotta delle vele d’epoca

Oltre 60 barche a vela d’epoca e circa 500 membri di equipaggio stanno convergendo a Viareggio dove dal 18 al 21 ottobre si svolgerà la XIV edizione del Raduno Vele Storiche Viareggio

Melges 32 a Cagliari per giocarsi il Mondiale

Diciotto i team al via in rappresentanza di 8 Nazioni (Russia, Germania, Giappone, Norvegia, Principato di Monaco, Svizzera, Polonia, Italia) per un Campionato del Mondo assolutamemte aperto

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci