domenica, 22 ottobre 2017

MOTH

Moth Italia Cup 2016: Giancarlo Pedote presente al terzo atto

moth italia cup 2016 giancarlo pedote presente al terzo atto
redazione

Dieci i moth ospitati dall'Avas – Associazione Velica Alto Sebino, Lovere. Due giornate di regate previste ma, a causa di una forte perturbazione alla domenica mattina che ha provocato notevoli danni alle barche foilanti, solo quattro prove disputate al sabato hanno permesso lo svolgimento di questo terzo atto dell'Italia Cup 2016. 

Con un vento non molto costante nella prima prova e poi sempre più disteso nel corso della giornata, a portarsi a casa il primo gradino del podio è lo svizzero Adriano Petrino (1, 3, 1, 2), seguito dagli italiani Marco Lanulfi (2, 1, 2, 3) e Mario Ziliani (5, 2, 4, 1). 

Al settimo posto troviamo il velista oceanico Giancarlo Pedote, secondo posto alla Mini Transat, record al Trophée Marie-Agnés Pèron, due vittorie alla Trinité Plymouth e una serie di podi che gli hanno valso nel 2013 il primo posto nel ranking mondiale, il titolo di Champion de France Promotion Course au Large en Solitaire e di Velista dell'Anno. 

“Ho fatto il mio esordio al campionato europeo in Francia. Questa è la mia seconda regata in moth” - afferma Giancarlo -  “Io devo crescere ancora tanto con questa barca e ciò significa passare ore in acqua. Rispetto all'europeo ho fatto qualche piccolo passo avanti; del resto l'unico modo per migliorare è fare tante regate, confrontarsi direttamente con gli avversari (…). Il motivo per cui ho intrapreso questa avventura con il moth è cercare di apprendere tutto il possibile sul foil per poi riportare l'esperienza nel mio mondo, la vela oceanica. La barca è divertente, appassionante e i ragazzi della classe italiana sono davvero simpatici”

Il prossimo appuntamento con la classe italiana Moth è previsto per il 2 settembre a Punta Ala, dove per tre giorni si svolgerà il campionato italiano open e il quarto atto del circuito europeo a tappe Moth Euro Cup. 

Una speciale menzione va fatta anche per Stefano Rizzi, primo tra gli italiani all'europeo moth e sesto overall su 74 partecipanti. Anche durante la Foiling Week Rizzi è riuscito a guadagnarsi il terzo posto overall dietro al velista inglese della Volvo Ocean Race Robert Greenhalgh e a David Hivey.

 


01/08/2016 10:05:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

“Piu’ Vela per Tutti” IX Edizione Campionato Invernale Otranto 2017 – 2018

Quello di domneica è stato un inizio impegnativo per le 15 barche in acqua, poiché il mare era formato e il vento non scendeva sotto i 18 nodi

Al via la 12ª edizione della Totano’s Cup

La manifestazione prevede una regata per imbarcazioni a vela e un trasferimento in flottiglia per quelle a motore da Marina Cala de’ Medici fino all’Isola di Capraia

Sabato 21 ottobre al via La Cinquanta del Circolo Nautico Santa Margherita

A Caorle anche Michele Zambelli che sarà alle ore 21.00 presso l’Aula Magna Parrocchiale per un incontro aperto a tutti dal titolo “Il mio Oceano”

Fincantieri: al via i lavori in bacino della sesta unità per Viking

La nave, la cui consegna è prevista nel 2019, si posizionerà nel segmento di mercato di unità di piccole dimensioni

Sul Garda la 65° Regata dell'Odio tra Salò e Gargnano

Star Fighter-Docktrime” e l’ufetto “Escopazzo” i primi sul Garda nel 65° Trofeo dell’Odio-3 Campanili

Match Race Internazionale l’Argentario è pronto a ben figurare

La squadra del CNVA, nelle acque dell’Argentario, affronta quotati campioni internazionali nell’ evento di match race di Grado 2

Germania sul podio con Ungheria e Italia

Gli azzurri di ITA 212 Puthod-Benedetti-Kostner del Circolo Vela Bellano, i quali nonostante avessero iniziato alla grande con due primi posti nelle prime due regate di venerdì, alla fine hanno ceduto agli avversari

Video - Volvo Ocean Race: In Port Race Alicante

Le belle immagini della In Port Race di Alicante

Spirit of Portopiccolo e Ca' Sagredo Hotel conquistano la Venice Hospitality Challenge 2017

Spirit of Portopiccolo continua infatti a conservare e incrementare la propria imbattibilità inanellando il terzo successo consecutivo dopo le vittorie al Trofeo Bernetti e alla Barcolana

La Coppa Italia d’Altura cambia pelle e sceglie Riva di Traiano per il 2018

Una nuova formula, con il Circolo vincente che sceglierà la sede per il 2019, e nuove date per le regate, che si svolgeranno a metà luglio 2018

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci