giovedí, 19 luglio 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

azzurra    windsurf    classi olimpiche    solidarietà    vele d'epoca    ucina    vela olimpica    platu25    moth    h22    barcolana    nautica    press    melges 20    vela internazionale    altura   

MELGES32

“Monomania”, il campione del mondo Alessio Pardini oggi “sente” anche la vittoria

8220 monomania 8221 il campione del mondo alessio pardini oggi 8220 sente 8221 anche la vittoria
redazione

Alessio Pardini, viareggino classe 1990, coach nella vita di tutti i giorni nonché fresco vincitore del titolo iridato Melges 32 Corinthian (non professionisti), oggi "sente" anche la vittoria. E, forte di questa sicurezza, debutterà domani al timone del J-70 "Etruria Sailing Team" di Laura Comini a Varazze (Savona), in occasione di "Monomania", campionato invernale monotipo organizzato, nell’ambito della kermesse “44Winter”, dal Comitato Circoli Nautici del Ponente in collaborazione con il Marina di Varazze e il supporto di FIV e UVAI.
La parola sentire ha infatti un significato molto particolare per il 28enne toscano: da quando i postumi di una meningite lo hanno privato dell'udito a 2 anni di età - periodo in cui i bambini sperimentano i suoni del mondo, il linguaggio e l’interazione sociale - la sua vita è stata "tutta alla ricerca delle sensazioni, dei rumori e delle parole per ritrovare almeno in parte quell'organo di senso che non avevo più", racconta. 
Nella ricerca della sicurezza interiore, soprattutto durante la terapia audiologica (passata per gli apparecchi acustici prima e i processori cocleari poi), il mare ha avuto un ruolo centrale. "Quello che oggi sono come uomo e come velista lo debbo soprattutto ai miei genitori - afferma Pardini - Come marittimo, mio padre ha cercato di trasmettermi la sua passione per il mare da quando sono venuto al mondo, iscrivendomi addirittura a un asilo che ha sede sulle banchine del porto di Viareggio. Con il sopraggiungere dell’ipoacusia, mi è stato vicinissimo, per aiutarmi a superare meglio il disagio mi ha portato spesso con sé a bordo delle navi e degli yachts su cui ha prestato servizio".
"Il babbo ha lavorato per la famiglia Ferruzzi- continua – Ed è stato anche grazie agli emozionanti racconti del Moro di Venezia che è scoccato l'amore per la barca a vela. Avevo circa 8 anni quando ho iniziato”. Un amore profondo che si è manifestato con un avvicinamento graduale a questo sport, prima con dei corsi di vela sul Lago di Massaciuccoli e poi con delle uscite su un Dinghy 12, regalo di papà Marco. "Ma fino a quel momento non mi sentivo sicuro di me in mezzo al mare per via del deficit uditivo che gli apparecchi usati allora non riuscivano a migliorare. La svolta è arrivata nel 2001 quando mi sono sottoposto a un intervento per l'applicazione dell’impianto cocleare all'Ospedale Santa Chiara di Pisa. Grazie ai nuovi processori infatti, seppur con grandi sforzi, il mio udito, le mie facoltà linguistiche e di conseguenza relazionali si sono perfezionati e, sentendomi finalmente un ragazzo normale, ho potuto trovare le prime soddisfazioni nello studio e nella vela".  Da quel momento in poi "il ragazzo che ascolta il mare" è tornato a sentire e, portando avanti gli studi in ingegneria e una attività sempre più densa come velista su barche d'altura, one design e derive, oggi "sente" il bisogno di ringraziare chi gli ha permesso di vincere la propria battaglia con la sordità: "Sono stato uno dei primi pazienti impiantati da Cochlear in Italia, l’impianto cocleare è una tecnologia straordinaria perché riproduce un organo di senso in modo quasi perfetto. Se oggi sono qui a Varazze, a confrontarmi con i più bravi professionisti insieme a un team di capaci e motivati neofiti, il merito è anche di Cochlear Italia: molto più di un’azienda, un vero e proprio sostegno per tutte quelle 450mila persone che, come me, sono ritornate a sentire”. 


12/01/2018 18:06:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Duende (CNRT) vince la Coppa Italia, Tevere Remo la 1^ Coppa Italia per Club

Duende – Aeronautica Militare, Vismara 46 di Raffaele Giannetti, C. N. Riva di Traiano, vince la Coppa Italia 2018. Al Reale Circolo Canottieri Tevere Remo la prima Coppa Italia per Club - Trofeo Enway

Garda: al mondiale Yngling si parla solo olandese

Mondiali classe Yngling a Riva del Garda: tra i tre olandesi la spunta NED 255 con Moorman Kaj al timone

Coppa Italia: una sola prova e la vince Duende (CNRT)

Riva di Traiano. Coppa Italia - Trofeo Enway 2018 - Tanto l’entusiasmo … ma il vento tradisce la prima della Coppa

CNRT: soddisfatti per la Coppa Italia, ma è già tempo di Roma-Giraglia

Soddisfazione per la Coppa Italia a Duende ed applausi a Reale Circolo Canottieri Tevere Remo per la Coppa Italia Trofeo Enway per Club. Ora la pausa estiva e poi si ricomincia con la Roma Giraglia

Guardia Costiera: sequestrati 11.000 metri di reti illegali

Il sequestro operato da Nave Bruno Gregoretti (CP920) della Guardia Costiera

Parte domani a Domaso il Campionato Italiano H22

L’H22 One Design è un’imbarcazione monotipo di 22 piedi (6,70mt), disegnata dal progettista inglese di Coppa America Rob Humphreys, prodotta da H22 One Design s.r.l.

Cagliari: si è conclusa dopo tre giornate di regate la Coppa Italia della classe Techno 293

A premiare i vincitori delle varie categorie sono stati gli ex campioni mondiali Techno 293, Marta Maggetti, Carlo Ciabatti e Michele Cittadini

Windsurf, Cagliari: cala domani il sipario domani sulla Coppa Italia'

Domani, 15 luglio, ultimo atto della manifestazione, con in programma nel primissimo pomeriggio delle ultime tre prove della Coppa Italia, con partenza della prima prova alle 13.

Mondiali giovanili Laser 4.7: oro per Chiara Floriani e bronzo per Giorgia Cingolani

Chiara Benini Floriani (FV Riva) è Campionessa del Mondo 2018 per la classe Laser 4.7

Rolex TP52 World Championship: Azzurra seconda

Con un secondo e un settimo posto Azzurra nelle due regate odierne, Azzurra si posiziona seconda alle spalle Quantum nel Rolex TP52 World Championship in corso a Cascais, in Portogallo

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci