lunedí, 10 dicembre 2018

MELGES32

“Monomania”, il campione del mondo Alessio Pardini oggi “sente” anche la vittoria

8220 monomania 8221 il campione del mondo alessio pardini oggi 8220 sente 8221 anche la vittoria
redazione

Alessio Pardini, viareggino classe 1990, coach nella vita di tutti i giorni nonché fresco vincitore del titolo iridato Melges 32 Corinthian (non professionisti), oggi "sente" anche la vittoria. E, forte di questa sicurezza, debutterà domani al timone del J-70 "Etruria Sailing Team" di Laura Comini a Varazze (Savona), in occasione di "Monomania", campionato invernale monotipo organizzato, nell’ambito della kermesse “44Winter”, dal Comitato Circoli Nautici del Ponente in collaborazione con il Marina di Varazze e il supporto di FIV e UVAI.
La parola sentire ha infatti un significato molto particolare per il 28enne toscano: da quando i postumi di una meningite lo hanno privato dell'udito a 2 anni di età - periodo in cui i bambini sperimentano i suoni del mondo, il linguaggio e l’interazione sociale - la sua vita è stata "tutta alla ricerca delle sensazioni, dei rumori e delle parole per ritrovare almeno in parte quell'organo di senso che non avevo più", racconta. 
Nella ricerca della sicurezza interiore, soprattutto durante la terapia audiologica (passata per gli apparecchi acustici prima e i processori cocleari poi), il mare ha avuto un ruolo centrale. "Quello che oggi sono come uomo e come velista lo debbo soprattutto ai miei genitori - afferma Pardini - Come marittimo, mio padre ha cercato di trasmettermi la sua passione per il mare da quando sono venuto al mondo, iscrivendomi addirittura a un asilo che ha sede sulle banchine del porto di Viareggio. Con il sopraggiungere dell’ipoacusia, mi è stato vicinissimo, per aiutarmi a superare meglio il disagio mi ha portato spesso con sé a bordo delle navi e degli yachts su cui ha prestato servizio".
"Il babbo ha lavorato per la famiglia Ferruzzi- continua – Ed è stato anche grazie agli emozionanti racconti del Moro di Venezia che è scoccato l'amore per la barca a vela. Avevo circa 8 anni quando ho iniziato”. Un amore profondo che si è manifestato con un avvicinamento graduale a questo sport, prima con dei corsi di vela sul Lago di Massaciuccoli e poi con delle uscite su un Dinghy 12, regalo di papà Marco. "Ma fino a quel momento non mi sentivo sicuro di me in mezzo al mare per via del deficit uditivo che gli apparecchi usati allora non riuscivano a migliorare. La svolta è arrivata nel 2001 quando mi sono sottoposto a un intervento per l'applicazione dell’impianto cocleare all'Ospedale Santa Chiara di Pisa. Grazie ai nuovi processori infatti, seppur con grandi sforzi, il mio udito, le mie facoltà linguistiche e di conseguenza relazionali si sono perfezionati e, sentendomi finalmente un ragazzo normale, ho potuto trovare le prime soddisfazioni nello studio e nella vela".  Da quel momento in poi "il ragazzo che ascolta il mare" è tornato a sentire e, portando avanti gli studi in ingegneria e una attività sempre più densa come velista su barche d'altura, one design e derive, oggi "sente" il bisogno di ringraziare chi gli ha permesso di vincere la propria battaglia con la sordità: "Sono stato uno dei primi pazienti impiantati da Cochlear in Italia, l’impianto cocleare è una tecnologia straordinaria perché riproduce un organo di senso in modo quasi perfetto. Se oggi sono qui a Varazze, a confrontarmi con i più bravi professionisti insieme a un team di capaci e motivati neofiti, il merito è anche di Cochlear Italia: molto più di un’azienda, un vero e proprio sostegno per tutte quelle 450mila persone che, come me, sono ritornate a sentire”. 


12/01/2018 18:06:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Golden Globe Race: tratta in salvo Susie Goodall

Susie Goodall è stata finalmente recuperata 2.000 miglia a ovest di Capo Horn dall'equipaggio della nave cargo registrata a Hong Kong MV Tian

Route du Rhum: Andrea Fantini felice di essere arrivato a Pointe a Pitre

"È fantastico essere qui. Questa è stata la mia prima Rhum-Destination Guadeloupe. Il mio principale obiettivo era concludere la regata"

Quarta prova all'Invernale del Circeo

Si è svolta Domenica 2 Dicembre la quarta prova del Campionato Invernale del Circeo, organizzato dal Circeo Yacht Vela Club con la collaborazione della Cooperativa Circeo Primo e il supporto tecnico della M2O MARINE

Extra 1 e Swasa vincono l'Autunnale di Capo d'Orlando

Il 27 Gennaio si riprende con il Campionato Invernale. La centralità dell'accogliente Marina di Capo d'Orlando permetterà di impinguare ulteriormente la flottta con barche di tutta la Sicilia e della Calabria

Lazio e Campania: allerta meteo sulle zone costiere per domenica 9 dicembre

Previsti anche venti di burrasca nord-occidentali, con raffiche fino a tempesta, sulla Sardegna in estensione a Sicilia e Calabria

Invernale CNRT: il vento tradisce e in banchina si parla della prossima Roma per 2

Il Comitato di regata ci ha provato fino all'ultimo, ma le condizioni meteo non hanno consentito la disputa di una regata con caratteristiche minime di regolarità. E si incomincia a pensare alla Roma per1/2/tutti che nel 2019 arriverà molto presto

GC32: Alinghi Campione del Mondo 2018

Alinghi, il team di Ernesto Bertarelli, conquista a Los Cabos il titolo di campione 2018 delle Extrême Sailing Series

Invernale di Anzio: Calipso Enway e La Superba continuano a dominare

Domenica 2 dicembre il golfo di Anzio e Nettuno ha regalato un’altra splendida giornata per la 44° edizione del Campionato Invernale, consentendo di disputare la quarta prova per le classi Altura e ben tre prove per i J24

Fincantieri: varata a Marghera Carnival Panorama

È stata varata oggi nello stabilimento Fincantieri di Marghera, “Carnival Panorama”, nuova nave destinata a Carnival Cruise Line, brand del gruppo statunitense Carnival Corporation & plc, primo operatore al mondo del settore crocieristico

J24: a Four K la prima manche dell’lnvernale di Cervia

Stefano Leporati con il suo J24 Ita 500 Four K vince la prima manche dell’lnvernale Monotipi di Cervia

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci