venerdí, 22 settembre 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

volvo ocean race    ufo 22    salone nautico    nautica    barcolana    regate    slam    azzurra    protagonist    52 super series    audi    optimist    ufo22    marine   

RS FEVA

Mondiale RS Feva a 2 giorni dalla fine Cestari-Carbonelli quinti

mondiale rs feva giorni dalla fine cestari carbonelli quinti
redazione

Al mondiale RS Feva di Medemblik procede la rimonta dell’equipaggio azzurro formato da Filippo Cestari e Davide Carbonelli (SC Garda Salò), che finite le qualifiche, dopo la terza giornata di Campionato e le prime tre regate di finali continuano a migliorare guadagnando posizioni su posizioni. Dal decimo posto della classifica generale di lunedi sono ora quinti, a 5 punti dal podio. In testa sempre i neozelandesi Liefting-Dickson, che cercano di contrastare in tutti i modi i tantissimi britannici nella top ten (6 oltre a due olandesi e ai nostri azzurri).
Martedì, terzo giorno di regate, ci sono state condizioni ancora di vento sostenuto e onda corta: tre prove di giornata per le flotte gold e silver, mentre una sola prova per i bronze. Purtroppo più arretrati gli altri azzurri con Sofia Colledan ed Elena De Luca (CN Brenzone) piuttosto sfortunate per aver strappato lo specchio di poppa. Anche Alvise Colledan con a prua Alberto Cieno ha avuto problemi di rotture tecniche nelle regate di lunedi. Tutte le speranze per un buon risultato finale dunque sono ormai concentrate sui portacolori della Società Canottieri Garda Salò Cestari-Carbonelli - equipaggio che solitamente regata in 29er - e che sta mettendo a frutto l’esperienza dello skiff sul più semplice doppio giovanile FIV RS Feva: nelle ultime due giornate gli azzurri devono continuare ad attaccare per avvicinarsi ulteriormente al podio! La classifica comunque rimane molto corta: i neozelandesi Liefting-Dickson hanno tre punti di vantaggio sui britannici Jameson Henry e Rupert, in parità con i connazionali Storey-Kent. Ad ulteriori 3 punti Harris-Cogger e a seguire gli azzurri. Tutto ancora da giocare dunque con possibile ulteriori 5 regate in programma tra mercoledì e giovedì, ultimo giorno di questa edizione del Mondiale RS Feva che assegnerà le medaglie iridate 2017.


26/07/2017 10:15:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Stazza J70, querelle infinita: lettera aperta di Carlo Alberini

"A pervadermi è ancora un sentimento di profondo rammarico, che è aumentato a dismisura questa mattina, quando ho visto la flotta lasciare gli ormeggi per andare incontro al primo giorno di regate"

SAAR Depositi Portuali compie 85 anni

Il più grande polo logistico di olii alimentari nel Mediterraneo festeggia la sua storia e guarda al futuro con nuovi progetti

L' 11° Childrenwidcup dell’Abe

La regata dei sorrisi con i piccoli dell'ospedale dei reparti di onco-ematologia pediatrica del Civili di Brescia

L’ Altura è la nuova sfida dell’Invernale di Riva di Traiano

Per gli equipaggi in doppio saranno possibili una o più regate d’altura verso Giglio/Giannutri che faranno parte integrante del Campionato Invernale 2017/2018

Ferretti Group Cantiere dell'Anno 2017 ai World Yachts Trophies

Insieme al riconoscimento come miglior Cantiere, ecco i trionfi per le premiere appena lanciate sul mercato: Ferretti Yachts 780, Riva 56’ Rivale, CRN 74 m Cloud 9 e Custom Line Navetta 33

È iniziato il Campionato Europeo Ufo 22

Domani alle ore 13:00 è previsto il segnale di avviso della prima prova. Le prove (ne sono previste un massimo di nove) proseguiranno quindi fino a domenica 24 settembre, e si svolgeranno in un numero massimo di tre al giorno

Domami al Laghetto dell'Eur la Re Boat Roma Race 2017

Giunta alla sua VIII edizione, i 24 i team in gara andranno a sfidarsi in una regata assolutamente innovativa

Frauscher 858 Fantom Air vince il Concorso di Eleganza a Cannes 2017

Frauscher 858 Fantom Air, motor yacht di 8,6 metri, combina le linee esclusive e le straordinarie caratteristiche tecniche del precedente modello cabinato

Ad Ancona la quinta ed ultima tappa del trofeo Optimist Italia Kinder + Sport

Attesi 250 timonieri da tutta Italia, compreso il campione del mondo Marco Gradoni

Con Eleva Yacht la vela italiana si arricchisce di un nuovo marchio

Il primo modello è The Fifty, un fast cruiser per la crociera velocedi quindici metri

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci