domenica, 25 giugno 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

vela paralimpica    azzurra    swan    fraglia vela riva    alcatel j/70    calvi network    52 super series    altura    optimist    vela olimpica    j/70    gc32    finn    scarlino   

NAUTICA

Monaco Solar Boat Challenge

monaco solar boat challenge
redazione

Apertura ufficiale giovedi 14 luglio, per il Monaco Solar Boat Challenge, organizzata dallo Yacht Club de Monaco in collaborazione con la UIM (Unione Internazionale Motonautica). Si tratta del primo e unico concorso al mondo per barche ad energia solare viste navigare in mare aperto. Le barche a confronto in questi giorni a Montecarlo sono state progettate e in più anche vengono anche timonate da gruppi di studenti provenienti da università internazionali.

Quest'anno lo Yacht Club de Monaco ospita 15 squadre provenienti da Belgio, Ungheria, Germania, Polonia, Monaco e in particolare dall'Olanda. Da questo paese vengono tra gli altri il Clafis Victron Energy Solar Boat Team e il TU Delft Solar Team, che sono rispettivamente Campione del Mondo 2016 e vice-campione in Coppa del Mondo, evento che si tiene in Olanda all'inizio di questo mese su iniziativa di Ducth Solar Challenge. 

Nel primo giorno del Monaco Solar Boat Challenge la banchina di fronte allo Yacht Club brulica di giovani ingegneri, impegnati ad armeggiare sulle loro barche in vista delle prime gare che iniziano venerdi 15. Tutti sono pronti a competere sul loro prototipi, che intanto, lungo la banchina del Quai Louis II, attirano molta attenzione da parte di passanti e visitatori i quali possono anche gustare alcune specialità culinarie preparate in forni ad energia solare.

Con questo evento, lo Yacht Club de Monaco vuole promuovere l'energia solare al grande pubblico e incoraggiare una nuova generazione di ingegneri che possano progettare e costruire le barche di domani. Nel Principato si ricorda che poco più di un secolo fa, altri pionieri vennero a Monaco per presentare i loro più recenti sviluppi tecnologici nei motori a combustione per le imbarcazioni a motore. Oggi quella tradizione continua.

Le barche solari in azione a Montecarlo sono in grado di sviluppare velocità di oltre 20 nodi, grazie alla tecnologia che imbrigli l'energia del sole e all'uso dei foil sugli scafi. Nel 2015, la potenza di questi prototipi ha lanciato il primo International YCM Speed Record, che è stato conquistato dal Clafis Private Solar Energy Team con una velocità di 44,4 chilometri all'ora su una distanza di un ottavo di miglio (231.5m). Il pilota, Gerhard van der Schaar, attuale campione del mondo, si è detto assai felice di partecipare a questo evento: "E' bello essere di nuovo qui a Monaco. C'è un'atmosfera molto accogliente, ed è molto incoraggiante vedere così tanti giovani coinvolti".

Accanto all'evento principale si svolge anche il Vripack Grand Prix per il quale cinque studenti delle scuole superiori provenienti dal Lycée Technique et Hôtelier di Monaco stanno costruendo la propria barca (grazie al kit base fornito da Vripack) per partecipare al concorso. "Non vediamo l'ora di vedere il prodotto finale, ma per il momento siamo abbastanza soddisfatti dei progressi", ha detto Nicolas, uno degli studenti partecipanti.

Programma provvisorio (può essere soggetto a variazioni)

Venerdì 15 Luglio

Dalle 8.00:        Monaco Solar Boat Challenge Paddocks aperto al pubblico 

                       (Quai Louis II, ingresso libero)

09:00:               Briefing per i piloti

11:00:               Regata di flotta Endurance (50 giri)

12:00-15:00:   Specialità culinarie solari

15:30:               Parata

16:00:               International YCM Speed ​​Record

18:00:               Tour al Solar Impulse Monaco Mission Control Center

                       (Per i concorrenti solo su prenotazione) 

Sabato 16 Luglio

Dalle 9:00:        Monaco Solar Boat Challenge Paddocks aperto al pubblico 

                       (Quai Louis II, ingresso libero)

10:00-12:00:      Gare di Slalom

13:00-15:00:      Specialità culinarie solari

14:00-16:00:      Duelli One-on-One

18:00:               Gala Party e premiazione (solo su invito)

 


15/07/2016 16:46:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Campionato Italiano Assoluto d’Altura: due prove per tutta la flotta

Ottimo avvio nelle acque di Monfalcone per il massimo appuntamento tricolore d’altura

I ragazzi di Simone Camba riportano a Cagliari Azuree

I ragazzi di NewSardiniaSail porteranno a Cagliari dalla Grecia Azuree, la barca a vela dell'associazione. Un'esperienza preziosa per i giovani in affido dal Dipartimento di Giustizia

Tutto pronto per la 21.A Edizione della Cooking Cup con il nuovo Title Sponsor Prosecco Doc

Compagnia della Vela di Venezia e Barcolana assieme per lo sport marketing nelle regate in Alto Adriatico

Sled si porta al comando nella prima giornata dell'Audi Sailing Week

L'americano Sled timonato dall'armatore Takashi Okura ha condotto i giochi fin dal primo gate di poppa, con un distacco di circa 150 metri sul secondo classificato, l'inglese Alegre con alla tattica il velista di America's Cup, Andy Horton

Dopo il trionfo europeo Petite Terrible-Adria Ferries rientra in Italia per il terzo evento di stagione

Alcatel J/70 Cup, che prenderà il via venerdì 23 giugno grazie all'organizzazione di J/70 Italian Class, con il supporto della Fraglia Vela Riva

Tutto pronto per il XXII Trofeo Challenge Ammiraglio Giuseppe Francese

Al via la manifestazione dedicata ad un uomo che ha dato tanto alla Versilia e alla città di Viareggio

VIDEO - America's Cup: è ancora New Zealand

Peter Burling sta massacrando James Spithill, alla faccia di chi non credeva che fosse abbastanza aggressivo o forte in partenza

Silvia Zennaro sale in prima posizione nella terza giornata di regata a Kiel

Carolina Albano (CV Muggia) scende in 16° posizione a causa dei tre 14° posti di oggi e Valentina Balbi (YCI) scende anche lei in classifica e ora occupa la 23° posizione

La Centomiglia del Garda al Bol d'Or in Svizzera

Il prossimo appuntamento per il circuito "Interlake 2017" è programmato al lago Balaton in Ungheria con il giro del lago magiaro

Conclusa l’Argentario Sailing Week - Panerai Classic Yachts Challenge 2017

Una menzione particolare va a Linnet (1905) di Patrizio Bertelli con Pietro D’Alì al timone, che ha girato la prima boa di bolina del percorso odierno al primo posto in tempo reale davanti a imbarcazioni di maggiori dimensioni e dello stesso progettista

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci