sabato, 15 dicembre 2018

MINI 6.50

Mini 6.50: parte il Trofeo Bianchetti...anche per non dimenticare

mini 50 parte il trofeo bianchetti anche per non dimenticare
Roberto Imbastaro

Oggi 13 settembre i Mini 6.50 si ritroveranno sulla linea di partenza della seconda edizione del Trofeo Simone Bianchetti, regata valevole per il Campionato Italiano della Classe Mini 6.50, che sotto la regia Circolo Nautico Cervia Amici della Vela ASD e con il supporto logistico e base nautica del Porto Turistico di Marinara vuole ricordare il navigatore romagnolo scomparso nel 2003.

Il percorso copre un totale di 280 miglia con partenza da Ravenna. Dopo il primo way point a Cervia i ministi lasceranno la costa e prenderanno il largo verso la Croazia per raggiungere prima l’isola del Sansego e poi traguardare Sestrica Mala. Dopo questo ultimo passaggio lungo le isole Incoronate si farà rotta nuovamente verso Cervia dove gli equipaggi chiuderanno la regata con il taglio del traguardo. 

I Mini 6.50, che correranno in doppio, saranno quindi impegnati in una navigazione che interesserà sia una parte di percorso lungo le due coste, quella italiana e quella croata, che una parte di altura. Correnti, brezze e orografia saranno gli elementi da studiare per pianificare la giusta strategia, in perfetto stile adriatico. 

Le barche sono suddivise in due categorie, prototipi e serie, dove la parola d’ordine sarà vintage, termine con il quale vengono descritti i Mini 6.50 con più miglia sotto la chiglia e non di nuovissima generazione, ma che ancora dimostrano le qualità e le caratteristiche per poter essere barche competitive. 

Nei proto il parterre si presenta interessante sia per la tipologia di barche che per gli equipaggi. 

Luca Rosetti, skipper di ITA 342 Arkè, ha scelto come co skipper Matteo Sericano e saranno sicuramente uno degli equipaggi da guardare con attenzione. I due velisti rappresentano la nuova generazione e hanno già fatto sentire la loro presenza nella Classe soprattutto durante questa stagione.

Tanto Adriatico a bordo di ITA 444 Spot Aeronautica Militare con Matteo Rusticali e Francesca Komatar, altro equipaggio interessante con le condizioni tipiche di questa zona. 

Un ritorno ai Mini per Cesare Bressan, che a bordo di Satanas - NPS ITA 304 sarà accompagnato dal giovane Manuel Polo. Equipaggio proveniente dall’Alto Adriatico e quindi ben rodato per questa regata, come anche ITA 188 Aquilante di Pierantonio Caricato e Alessandro Suardi.

Chiude la presenza nei proto ITA 567 Meteor con Stefano Piccari e Marco Rusticali. 

Anche nei serie la forte presenza adriatica e la tipologia di barche promette una battaglia già aperta tra i team dove abbiamo ITA 398 Liska con Francesco Bertotti e Matteo Molinaro, ITA 408 Antigua con Daniele Balzanelli, ITA 488 Zebulon con Alessio Campriani e Francesco Guidetti, ITA 323 Mor Bian di Roberto Ghini e Matteo Sassi e ITA 600 Monster di Maurizio Moccia e Andrea Di Giuliomaria.  

La regata, giunta alla seconda edizione, è un tributo a Simone Bianchetti attraverso due elementi importanti della sua carriera di navigatore solitario; il mare Adriatico, dove è nato e cresciuto, e il Mini 6.50 con il quale partecipò alla Transat del 1995. 

Sarà possibile seguire la regata in tempo reale grazie al tracking visibile sul sito ufficiale della Classe Mini 6.50 www.classemini.it

 


13/09/2018 11:39:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Ambrogio Beccaria e Geomag campioni di Francia!

Primo italiano a vincere il Campionato francese in solitario in classe serie (Championnat de France Promotion Course au Large), Ambrogio Beccaria, 27 anni, l’8 dicembre scorso Beccaria ha ricevuto la medaglia d’oro presso il Nautic de Paris

Lazio e Campania: allerta meteo sulle zone costiere per domenica 9 dicembre

Previsti anche venti di burrasca nord-occidentali, con raffiche fino a tempesta, sulla Sardegna in estensione a Sicilia e Calabria

Circolo Vela Gargnano: il bilancio del 2018

Gorla e Centomiglia, il ritorno della classe Star, i successi delle squadre giovanili, l'alternanza scuola lavoro, le Università di Brescia e Padova. Il prossimo anno si annuncia un Settembre a tutta vela con le classi Olimpiche e gli equipaggi azzurri

My Fin vince per il terzo anno il Trofeo Città di Viareggio

I portacolori del Club Nautico Versilia Bresci e Galeassi fanno poker di vittorie di giornata e si aggiudicano anche dell’edizione 2018

Seatec prepara l'edizione 2019

La collaborazione sempre più stretta, efficace e produttiva tra ICE-Agenzia e CarraraFiere porta a Seatec 60 buyer da 25 paesi e una delegazione di giornalisti esteri da 6 paesi

Sydney/Hobart: sarà ancora lotta tra Comanche e Wild Oats XI

Il record è di LDV Comanche, che lo scorso anno ha impiegato 1 giorno, 9 ore, 15 minuti e 24 secondi per coprire le 628 miglia del percorso

Conclusa la Imperia Winter Regatta

Imperia Winter Regatta per le classi 420 e 470: i fratelli Caldari si impongono nei 420 open; Frascari-Lanzetta tra le femmine, mentre il podio dell’olimpica 470 è appannaggio straniero con la vittoria tedesca di Winkel-Cipra

Optimist: presentato al Savoia il Trofeo Campobasso

Il Reale Yacht Club Canottieri Savoia organizza, dal 3 al 5 gennaio 2019, la 26esima edizione del Trofeo Marcello Campobasso, regata velica internazionale voluta dalla Federazione Italiana Vela

Star Sailors League: un bel podio per Diego Negri

Diego Negri centra il primo podio nelle Star Sailors League Finale del 2018 alle Bahamas

Cannes: confermate le Régates Royales nonostante il ritiro di Panerai

La città di Cannes e lo Yacht Club di Cannes (organizzatore dell’evento) saranno felici di dare il benvenuto ancora una volta l’élite della vela classica mondiale nella bellissima baia

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci