martedí, 28 marzo 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

trofeo princesa sofia    vela olimpica    optimist    vela    seatec    suzuki    campionati invernali    regate    libri    melges    classi olimpiche    fraglia vela riva    altura    press    derive   

MINI 6.50

Mini 6.50: Andrea Fornaro vince l’Arcipelago 650 in classe Proto

mini 50 andrea fornaro vince 8217 arcipelago 650 in classe proto
redazione

Andrea Fornaro alla seconda prova sul suo nuovissimo proto Sideral 931 firmato Bertrand conquista un primo posto che infonde energia e fiducia nel progetto Mini 6.50 (ri)avviato in fretta dopo la breve ma intensa esperienza dell’Ofcet, nata e conclusa con la vittoria della Mini Barcelona 2016. Di nuovo in coppia col canario Oliver Bravo de Laguna – con cui nel 2015 aveva già vinto in classe serie l’Arcipelago 650 e la Round Sardinia Race a bordo dell’Argo Sideral 857 – Fornaro sembra soddisfatto di questa prima regata italiana della stagione, nonostante le difficoltà dovute ad una messa a punto avvenuta praticamente in acqua (la barca è uscita di cantiere solo due settimane fa ed è stata subito battezzata in Francia a inizio marzo alla Mini Figaro Golfe, 100nm in solitario utili a portare a casa la qualifica per l’anno della Mini Transat 2017). Racconta Andrea:
 “Le regate di questa fase iniziale della stagione sono un misto tra la fase agonistica ovvero la voglia di fare bene e la realtà dei fatti che questa barca è tanto complessa quanto delicata pertanto deve essere conosciuta a fondo in modo che sia sicura. L’obiettivo finale non va mai perso ed è quello di finire la Mini Transat, che è una regata lunga e molto dura. Ad oggi abbiamo riportato delle avarie congenite alla gioventù del progetto, che sono avvenute in regate molto corte e in acque protette, per questo non hanno comportato il ritiro, che probabilmente sarebbe invece avvenuto durante le prove in Oceano. Durante la regata di Talamone l’orecchio era sempre teso a nuovi rumori e tanto è stato lo sforzo di messa a punto della barca, considerando il lusso della navigazione in doppio. Questa edizione dell’ARCI 650 è stata caratterizzata quasi sempre da bolina con pochissimo vento, condizione che ci ha fatto faticare molto. La parte finale invece è stata bella perché la barca si è distesa rivelando tutte le sue potenzialità e finalmente siamo riusciti ad assaggiare le prestazioni alte di questo proto. La lista lavori è davvero molto lunga, ma come sempre sono ottimista e di base ad Alisia ITA 931 voglio già bene”.


20/03/2017 10:10:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Il Centro Velico Caprera compie cinquant’anni

E per l’occasione ha presentato oggi a Milano il suo progetto di responsabilita’ ambientale, etica e sociale in partnership con realta' di eccellenza

Edd China lascia Affari a 4 Ruote

a nuova produzione americana (Velocity Channel) gli aveva chiesto di non effettuare tutte le riparazioni per risparmiare tempo e soldi. "Questa nuova direzione non mi trova d'accordo, perché penso che venga compromessa la qualità del mio lavoro".

Roma per 1: la vela "No Frills" di Riva di Traiano fa tendenza

Sette solitari e diciannove equipaggi in doppio. Al momento più della metà della flotta in partenza per la Roma per1/2/Tutti non è in equipaggio

Marina Cala de’ Medici diventa ora anche palestra di preparazione

Palestra di preparazione per gli armatori che hanno di recente acquistato i loro Mylius e si accingono alle prime prove in mare di regata, in attesa dei prossimi appuntamenti a livello italiano, europeo e mondiale

Al via il calendario di attività 2017 del Club Nautico Scarlino

Il Campionato del Mondo TP52 e il Campionato del Mondo Flying Dutchman sono i due highlight di una stagione intensa e variegata

Comandanti e designer al Seatec 2017

Alla 15° edizione due delegazioni di comandanti di grandi yacht e di designer, s’incontrano con le aziende espositrici su tematiche comuni e dedicate

Tavola rotonda al Porto Marina Cala de’ Medici con l’Assessore regionale Stefano Ciuoffo

Temi cardini integrazione Porto-territorio e del prossimo salone di Viareggio

A Spagnolli-Rio la I regata Nazionale 420 di Riva del Garda

Un’ultima giornata sofferta alla I Regata Nazionale 420 di Riva del Garda, ma alla fine si sono riuscite a disputare altre 3 regate, portando a 7 il “bottino” finale

Regata Nazionale 420: prima giornata a secco di vento

Il ricordo per il giudice e arbitro di regata Flavio Marendon

Domani al via a Palma di Maiorca le regate del Trofeo Princesa Sofia

Circa 900 i velisti che per sei giorni si sfideranno nelle acque di Palma di Maiorca, alle isole Baleari, impegnati nel primo evento del circuito Europeo delle classi a cinque cerchi

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci