mercoledí, 24 maggio 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

starr    guardia costiera    nave italia    benetti    confitarma    fincantieri    regate    melges 24    ostar    j/70    calvi network    optimist    laser    fraglia vela riva    alinghi    america's cup    hobie cat16    mare    press   

MINIALTURA

Mind The Gap pronto a difendere il titolo italiano Minialtura

mind the gap pronto difendere il titolo italiano minialtura
redazione

Torna l'appuntamento annuale con il Campionato Italiano Minialtura, in programma quest'anno presso lo Yacht Club Acquafresca, tra il 10 e il 14 maggio.
L'armatore di Mind the Gap, Andrea Cavagnis, si mette in gioco per provare a difendere il titolo conquistato nel Garda esattamente un anno fa, e per far ciò ripropone lo stesso equipaggio che nel 2016 lo aveva condotto alla vittoria del campionato italiano minialtura, del campionato europeo sportboats e a coronare i successi della stagione con la proclamazione ad armatore dell'anno UVAI. 
Ci sarà, quindi, ancora una volta Enrico Zennaro a bordo di Mind the Gap nel ruolo di timoniere e team manager, affiancato da Karlo Hmeljak cui saranno affidate le scelte tattiche e le centrature, Stefano Orlandi come tailer e responsabile vele, Nicola Zennaro, comandante e prodiere, e l'armatore nel ruolo di drizzista. 
"Ripetere quanto fatto nel 2016 non sarà scontato, né banale, ma ci impegneremo al massimo per raggiungere l'obiettivo: la barca ha il giusto potenziale e l'equipaggio sta lavorando da un po' per prepararsi alla manifestazione - ha dichiarato il team manager di Mind the Gap, Enrico Zennaro, proseguendo - lunedì il team riprenderà i lavori di miglioria sulla barca e mercoledì si scenderà nuovamente in acqua per raffinare la sincronia d'equipaggio nelle manovre e nella conduzione. Si è lavorato un po' sulla barca, abbiamo a disposizione anche due nuovi fiocchi firmati North Sails sviluppati da Stefano Orlandi e Michele Malandra. Se la scorsa stagione è andata così bene, è da attribuirsi anche all'ottimo clima che si era sviluppato a bordo con tutto l'equipaggio, miriamo a ricreare questa situazione anche nel 2017".
Per quanto riguarda gli altri competitors, Zennaro ha dichiarato: "Gli avversari da cui guardarsi maggiormente sono il Delta 84 del vice campione europeo Ugo Guarnieri ed il Farr 280 di Piero Paniccia, sul podio del campionato italiano lo scorso anno. Il loro inizio di stagione è stato molto positivo, piazzandosi rispettivamente al primo e secondo posto del Campionato dell'Adriatico".
L'appuntamento per la prima partenza è quindi fissato per venerdì 12 maggio alle 12.30, nelle acque antistanti il Circolo Acquafresca.


08/05/2017 10:27:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Cinquecento, la faccia dura dell'Adriatico

La Cinquecento X2 e XTutti è la grande vela d’altura del Circolo Nautico Santa Margherita

Firmato da Marina Cala de' Medici il protocollo di insediamento per le aree di crisi di Livorno e Piombino

Due accordi di programma tra Governo nazionale, Regione Toscana ed Enti locali relativi a progetti industriali finalizzati a garantire nuova occupazione nella aree di crisi industriale della fascia costiera

Friuli: l'adrenalina pura della "Caccia al Tonno Rosso"

In Friuli dal 16 giugno inizia la stagione della pesca al tonno rosso, un Big Game che si pratica in alto Adriatico dal 1970. E per chi ama la fotografia subacquea i fondali di Lignano saranno una scoperta incredibile

La Fraglia Vela Riva con il progetto FIV-MIUR VelaSCUOLA

In pieno svolgimento alla Fraglia Vela Riva il progetto della Federazione Italiana Vela “VelaScuola” Kinder + Sport, che fa conoscere la vela a centinaia di ragazzi

Veneto e Friuli Venezia Giulia insieme nel brand "Alto Adriatico"

L’idea è di unire le forze per presentare all’estero le spiagge delle due regioni sotto un unico brand ispirato all’area geografica di appartenenza: l’Alto Adriatico

Mare: allarme plastica

Quante micro e nano plastiche ci sono in mare? E quali effetti hanno sulla catena alimentare? Da dove provengono e quali sono le soluzioni applicabili?

Ad Eraclea gli atleti Optimist del Circolo della Vela Mestre con Giovanni Grandi sul gradino piu’ alto del podio

Quasi 60 ragazzini, di cui 25 Juniores e 34 Cadetti, si sono sfidati nelle acque di Eraclea con un vento molto difficile, instabile e in continua rotazione verso destra, di intensità iniziale di 7 nodi e provenienza da Nord Est nella prima prova

Riva di Traiano - La Maddalena: parte il 2 giugno la 1000 Vele per Garibaldi

125 miglia di traversata e due regate costiere nell'arcipelago de La Maddalena

Tutto pronto per l'Audi - Italian Sailing League

La prima selezione del 2017 organizzata dallo Yacht Club Costa Smeralda, si svolge a Porto Cervo: dodici gli equipaggi al via

Il Circolo Canottieri Aniene vince l'Audi - Italian Sailing League

Al secondo posto il Circolo Velico Ravennate e ottimo esordio da terzi per il Centro Velico 3V

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci