martedí, 17 ottobre 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

press    campionati invernali    volvo ocean race    regate    porti    vele storiche    altura    j24    classi olimpiche    nautica    minitransat    guardia di finanza    gc32    windsurf    soling   

VELA OLIMPICA

A Miami per la Coppa del Mondo delle classi olimpiche

miami per la coppa del mondo delle classi olimpiche
redazione

Con le prime regate in programma martedì prossimo, 24 gennaio, prende il via l’edizione 2017 della Coppa del Mondo di Vela, lo spettacolare circuito riservato alle Classi Olimpiche, che come d’abitudine farà il suo esordio stagionale nelle acque della Florida. Si tratta del primo dei tre appuntamenti su cui quest’anno si svilupperà la Coppa del Mondo, che dopo Miami farà quindi scalo a Hyeres, nel Sud della Francia, dal 23 al 30 aprile, per poi concludersi a Santander, in Spagna, dove dal 4 all’11 giugno è prevista la tappa finale del circuito, con in acqua tutti i migliori equipaggi del panorama mondiale, selezionati nel corso dei primi due eventi.

Ad oggi sono circa 200 gli equipaggi che scenderanno in acqua a Miami, divisi nelle dieci classi olimpiche: dieci, più la Medal Race finale, sono le regate in programma per il Singolo maschile Laser Standard, il Singolo femminile Laser Radial, il Singolo per equipaggi pesanti Finn, il Doppio maschile 470, il Doppio femminile 470 e il 2.4, che chiuderanno la serie domenica 29 dopo aver disputato tra martedì e sabato un massimo di due prove al giorno (niente Medal per i 2.4); 12 invece, sempre più la Medal Race, le prove previste per il Doppio acrobatico Maschile 49er, il Doppio acrobatico femminile 49er FX, il Catamarano per equipaggi misti Nacra 17, la Tavola a vela maschile RS:X e la Tavola a vela femminile RS:X, che dopo aver disputato un massimo di tre regate al giorno tra martedì e venerdì, sabato chiuderanno la serie con le prove finali a punteggio doppio riservate ai migliori dieci di ogni singola classifica.

In acqua anche 17 equipaggi italiani, per un totale di 22 velisti: Valentina Balbi, Silvia Zennaro, Joyce Floridia e Francesca Frazza (Laser Radial), Marco Gallo, Giovanni Coccoluto e Marco Benini (Laser Standard), Marta Maggetti e Veronica Fanciulli (RS:X F), Mattia Camboni e Daniele Benedetti (RS:X M), Enrico Voltolini (Finn), Lorenzo Bressani-Caterina Marianna Banti (Nacra 17), Maria Ottavia Raggio-Paola Bergamaschi (49er FX), Uberto Crivelli Visconti-Gianmarco Togni e Ruggero Tita-Pietro Zucchetti (49er), Giacomo Ferrari-Giulio Calabrò (470 M).

La FIV, dietro suggerimento del DT Michele Marchesini, fornirà un supporto tecnico con presenza dello Staff Tecnico. Il Presidente e il Consiglio Federale hanno altresì deciso di offrire anche un contributo economico agli atleti Italiani impegnati in questo primo, importante appuntamento internazionale del nuovo quadriennio olimpico 2017-2020, fondamentale anche perché vincolante per la qualificazione alle due tappe successive di Coppa del Mondo. Un evento, quello di Miami, a cui saranno presenti le principali Squadre Nazionali di vela e i migliori velisti delle classi olimpiche, a partire dai medagliati ai Giochi di Rio che proprio in Florida faranno il proprio esordio agonistico stagionale.


20/01/2017 19:21:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Fincantieri consegna gli ultimi due OPV alla Guardia Costiera Del Bangladesh

“Urania” e “Danaide” dismesse dalla Marina Militare sono state convertite

Mini Transat: Lipinski il migliore. Buona la prova di Beccaria ed "intrigante" la velocità di Fornaro

Vincono Ian Lipinski tra i Proto e Valentin Gautier tra i Serie. Beccaria 6° nei Serie e Fornaro 16° nei Proto per una scelta tattica eccentrica ma con un'ottima velocità media

Iniziativa di BCsicilia per ricordare i naufraghi della Loreto

La nave degli schiavi affondata a Isola delle Femmine

Germania sul podio con Ungheria e Italia

Gli azzurri di ITA 212 Puthod-Benedetti-Kostner del Circolo Vela Bellano, i quali nonostante avessero iniziato alla grande con due primi posti nelle prime due regate di venerdì, alla fine hanno ceduto agli avversari

Sul Garda la 65° Regata dell'Odio tra Salò e Gargnano

Star Fighter-Docktrime” e l’ufetto “Escopazzo” i primi sul Garda nel 65° Trofeo dell’Odio-3 Campanili

A Serenity e Strale la Coppa A.I.V.E. dell’Adriatico 2017

Entrambe le imbarcazioni hanno bissato il successo già ottenuto nel 2016

Conftrasporto, porti: bene la riforma ma troppa burocrazia

Secondo il presidente di Conftrasporto Uggè, in Italia, nonostante le possibilità operative offerte dal nuova legge, "c'è ancora troppa burocrazia e tutto ciò sta producendo un rallentamento complessivo nel traffico merci"

Spirit of Portopiccolo e Ca' Sagredo Hotel conquistano la Venice Hospitality Challenge 2017

Spirit of Portopiccolo continua infatti a conservare e incrementare la propria imbattibilità inanellando il terzo successo consecutivo dopo le vittorie al Trofeo Bernetti e alla Barcolana

Spagna pigliatutto al The Nations Trophy

Bene l'Italia al secondo posto nella classifica per nazioni e sul podio di tutti e tre i campionati

La Germania allunga il passo nella classifica per nazioni del The Nations Trophy

La Spagna continua a guidare la classifica del The Nations Trophy, a un solo giorno dal termine dell'evento.

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci