venerdí, 21 settembre 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

salone nautico di genova    perini cup    attualità    tp52    manifestazioni    press    rs feva    mini 6.50    vela paralimpica    roma giraglia    vele d'epoca    regate   

MELGES 40

Melges 40: a Porto Cervo comanda il Sol Levante

melges 40 porto cervo comanda il sol levante
Roberto Imbastaro

Sikon del giapponese Yukihiro Ishida, con il maiorchino Manuel Weiller alla tattica, chiude al comando la prima delle quattro giornate di regata nel One Ocean Melges 40 Grand Prix organizzato dallo Yacht Club Costa Smeralda.
 
Sikon firma una giornata particolarmente positiva (3,1,2 i propri parziali sulle tre prove disputate in condizioni ottimali con maestrale cresciuto dai 12 nodi della prima prova fino ai 18 di quelle successive) nel mezzo di una lotta apertissima, effetto diretto di una flotta estremamente equilibrata come dimostrano i tre vincitori diversi di quest’ oggi.
 
La prova inaugurale è per lo svedese Richard Goransson (con Cameron Appleton alla tattica) che dimostra che team Inga from Sweden è ancora in eccellente stato di forma dopo il  successo ottenuto nel Grand Prix di apertura della stagione 2018 a PalmaVela. Inga, portatosi al comando nel primo lato di poppa (approfittando della rottura del gennaker da parte di Sikon) precede il monegasco Dynamiq Synergy di Valentin Zavadnikov (con Kelvin Harrap) con Sikon che riesce a difendere con i denti la terza piazza.
 
La seconda prova è una dimostrazione di orgoglio da parte di Sikon che domina dal primo istante controllando il duello che si accende alle proprie spalle e che vede l’italiano Vitamina Cetilar di Andrea Lacorte (con Gabriele Benussi) secondo e Inga terzo.
 
L’ultima prova di giornata si tinge di azzurro con Stig di Alessandro Rombelli (con il Luna Rossa Francesco Bruni alla tattica) che ritrova il giusto feeling con il campo di regata di Porto Cervo dove, esattamente un anno fa, aveva firmato con la vittoria il debutto del Melges 40 in regata.
 
Manuel Weiller, tattico di Sikon - “Quella di oggi, al di là del risultato che per ora ci premia, è stata una giornata di grande vela e una delle più entusiasmanti fino ad ora per la classe Melges 40. Condizioni ideali, su uno dei campi di regata più belli del mondo, che hanno permesso ai Melges 40 di scatenare i cavalli in una flotta in cui si “gioca” sempre fianco a fianco in spazi ristretti. Sikon è in forma e adesso proveremo a difendere in tutti i modi la nostra leadership nelle prossime giornate che si preannunciano combattutissime”.

Classifia generale One Ocean Melges 40 Grand Prix 2018 dopo tre prove:
1. JPN 40 SIKON Ishida / Weiller (3,1,2): pt. 6
2. SWE 2 INGA Goransson / Appleton (1,3,4): pt. 8
3. ITA 63 VITAMINA - CETILAR A.Lacorte / G. Benussi (4,2,3): pt. 9
4. ITA 4 STIG Rombelli / Bruni (5,5,1): pt. 11
5. MON 13 DYNAMIQ SYNERGY Zavadnikov / Harrap (2,4,6dnf): pt. 12

 


05/07/2018 20:32:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Roma/Giraglia, ecco le sfide in acqua

Sedici gli iscritti ad una settimana dal via, con tre solitari e l'atteso ritorno alle corse di Mario Girelli

Riparte con più regate l'Invernale di Riva di Traiano

Saranno disputate ove possibile anche due prove nello stesso giorno, fino ad un massimo di dodici regate. Nove le date in calendario più due eventuali recuperi. Si parte il 4 novembre 2018

Enoshima: un bel Bronzo per Di Salle/Dubbini

Niente vento ad Enoshima, campo di regata prescelto per Tokio 2020 e per il nostro equipaggio del 470F resta il bronzo

Enoshima: domani 4 equipaggi italiani in Medal Race

Oggi vento quasi assente e solo i Laser Standard sono riusciti a disputare una prova

Italiano Hansa 303, vincono Cocconi/Ghio

Ennesima dimostrazione che il mare può essere accessibile a tutti in questo splendido campionato nazionale Hansa 303

Enoshima: l'Italia argento e bronzo nei Nacra 17

Nella prima delle due ultime giornate di Medal Race della Japan World Cup Series 2019 di Enoshima, arrivano due medaglie per la squadra italiana, un argento ed un bronzo nella classe Nacra 17

Nuotare a Capo Horn

Primo italiano a partecipare e competere nell’ICE Swimming, Chiarino ha all’attivo diversi altri primati come atleta italiano, tra cui la traversata a staffetta dello Stretto di Bering dalla Russia agli Stati Uniti nel 2013

Giorgio Zorzi con Ale Gaoso e Mara Trimeloni Campioni Italiani UFETTO 22

Il Campionato Italiano Ufetto 22 va a "Gmt-Econova" di Giorgio Zorzi, Club Diavoli Rossi Desenzano. A bordo con lui c'erano Alessandra Gaoso e Mara Trimeloni.

Compagnia della Vela: regata Lui e Lei 2018

Prenderà il via domani domenica 16 settembre alle ore 13.00 la 26a edizione della Lui e Lei. La regata di coppia, dal format originale che vede un uomo e una donna regatare in doppio in barca

Al via negli USA il Campionato Mondiale Paralimpico

Sono iniziate martedì 18 settembre le regate valevoli per il Campionato del Mondo Paralimpico in corso di svolgimento a Sheboygan nella contea di Sheboygan, Stato del Wisconsin, USA

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci