giovedí, 21 febbraio 2019


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

vele d'epoca    cnsm    dragoni    j24    mascalzone latino    caribbean 600    giovanni soldini    vela    campionati invernali    velista dell'anno    soldini    dakar guadalupa    regate    leggi e regolamenti    laser   

MELGES 40

Melges 40: a Porto Cervo comanda il Sol Levante

melges 40 porto cervo comanda il sol levante
Roberto Imbastaro

Sikon del giapponese Yukihiro Ishida, con il maiorchino Manuel Weiller alla tattica, chiude al comando la prima delle quattro giornate di regata nel One Ocean Melges 40 Grand Prix organizzato dallo Yacht Club Costa Smeralda.
 
Sikon firma una giornata particolarmente positiva (3,1,2 i propri parziali sulle tre prove disputate in condizioni ottimali con maestrale cresciuto dai 12 nodi della prima prova fino ai 18 di quelle successive) nel mezzo di una lotta apertissima, effetto diretto di una flotta estremamente equilibrata come dimostrano i tre vincitori diversi di quest’ oggi.
 
La prova inaugurale è per lo svedese Richard Goransson (con Cameron Appleton alla tattica) che dimostra che team Inga from Sweden è ancora in eccellente stato di forma dopo il  successo ottenuto nel Grand Prix di apertura della stagione 2018 a PalmaVela. Inga, portatosi al comando nel primo lato di poppa (approfittando della rottura del gennaker da parte di Sikon) precede il monegasco Dynamiq Synergy di Valentin Zavadnikov (con Kelvin Harrap) con Sikon che riesce a difendere con i denti la terza piazza.
 
La seconda prova è una dimostrazione di orgoglio da parte di Sikon che domina dal primo istante controllando il duello che si accende alle proprie spalle e che vede l’italiano Vitamina Cetilar di Andrea Lacorte (con Gabriele Benussi) secondo e Inga terzo.
 
L’ultima prova di giornata si tinge di azzurro con Stig di Alessandro Rombelli (con il Luna Rossa Francesco Bruni alla tattica) che ritrova il giusto feeling con il campo di regata di Porto Cervo dove, esattamente un anno fa, aveva firmato con la vittoria il debutto del Melges 40 in regata.
 
Manuel Weiller, tattico di Sikon - “Quella di oggi, al di là del risultato che per ora ci premia, è stata una giornata di grande vela e una delle più entusiasmanti fino ad ora per la classe Melges 40. Condizioni ideali, su uno dei campi di regata più belli del mondo, che hanno permesso ai Melges 40 di scatenare i cavalli in una flotta in cui si “gioca” sempre fianco a fianco in spazi ristretti. Sikon è in forma e adesso proveremo a difendere in tutti i modi la nostra leadership nelle prossime giornate che si preannunciano combattutissime”.

Classifia generale One Ocean Melges 40 Grand Prix 2018 dopo tre prove:
1. JPN 40 SIKON Ishida / Weiller (3,1,2): pt. 6
2. SWE 2 INGA Goransson / Appleton (1,3,4): pt. 8
3. ITA 63 VITAMINA - CETILAR A.Lacorte / G. Benussi (4,2,3): pt. 9
4. ITA 4 STIG Rombelli / Bruni (5,5,1): pt. 11
5. MON 13 DYNAMIQ SYNERGY Zavadnikov / Harrap (2,4,6dnf): pt. 12

 


05/07/2018 20:32:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Caribbean 600: si rovescia Argo, il rivale di Soldini. Equipaggio in salvo

Il MOD 70 americano Argo si è capovolto a Sud di Antigua, l’equipaggio è in salvo.

Fincantieri: ad Ancona al via i lavori in bacino per "Silver Moon"

Si tratta della seconda di tre navi ultra-lusso della serie “Muse” per Silversea Cruises

Andora: la classe Laser inaugura il progetto "Italia Cup Plastic Free"

Si tiene ad Andora, da venerdì 15 a domenica 17 febbraio, la prima tappa dell'Italia Cup Laser 2019. L'organizzazione della regata è affidata al Circolo Nautico Andora, su delega della Federazione Italiana Vela

Giovanni Soldini pronto per la RORC Caribbean 600

Domani il via dell’11ma edizione della RORC Caribbean 600. Previste condizioni favorevoli per la regata

Domenica settima prova per l'Invernale di Riva di Traiano

Nel mezzo di quella che oramai viene chiamata “L’estate di San Valentino”, si torna in acqua domenica 17 febbraio per la settima giornata del Campionato Invernale di Riva di Traiano – Trofeo Paolo Venanzangeli

Giovanni Soldini e Maserati alla RORC Caribbean 600

Maserati Multi 70 e Giovanni Soldini ad Antigua per la RORC Caribbean 600. L’equipaggio del trimarano italiano è pronto alla sfida con l’americano Argo. Partenza prevista per il 18 febbraio

Sydney: dopo 5 prove Australia in testa nella "ControCoppa America"

Belle riprese video ma formula ancora non convincente

Caribbean 600: sportività tra Soldini e il Team Argo

Giovanni Soldini e l’equipaggio di Maserati Multi 70 hanno accolto la richiesta del Team di Argo di posticipare la partenza della RORC Caribbean 600

Invernale Riva di Traiano: 2 nodi non bastano

Giornata estiva con un vento che non è mai andato oltre i 3 nodi, troppo pochi per disputare una regata degna di tal nome

Caribbean 600: per Soldini anche il nuovo record della regata

Il Team italiano stabilisce il nuovo record della regata: 1 giorno, 6 ore e 49 minuti Il diretto rivale Argo taglia il traguardo 7 minuti dopo

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci