domenica, 25 giugno 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

52 super series    optimist    vela olimpica    alcatel j/70    azzurra    altura    j/70    gc32    finn    scarlino    nautica    vele d'epoca    tp52    press   

MELGES 40

Melges 40 Grand Prix all'esordio in regata tra le boe dello Yacht Club Costa Smeralda

melges 40 grand prix all esordio in regata tra le boe dello yacht club costa smeralda
redazione

Il Melges 40, il più grande e performante one design del brand americano della dinastia Melges, è pronto a fare il proprio esordio in regata domani, in anteprima assoluta a Porto Cervo. 
Lo Yacht Club Costa Smeralda, organizzatore dell'evento, terrà a battesimo sul campo di regata il nuovo monotipo con canting keel di 40 piedi in carbonio disegnato dallo Studio Botin & Partners.Il Melges 40 nasce come monotipo da regata con prestazioni al massimo livello. Restano ora da confermare in competizione i numeri e le performance di questo purosangue che, nei test svolti a Dubai nei mesi scorsi, ha dimostrato velocità molto simili a quelle di un TP52.
Per il primo appuntamento della stagione 2017, l'unico in Italia, sono quattro gli scafi presenti a Porto Cervo, mentre nei prossimi mesi è previsto il varo di altre unità.
STIG dell'italiano Alessandro Rombelli (già campione del mondo Melges 32 e Melges 20), INGA dell'armatore svedese Richard Gorannson (campione in carica delle Melges Series 2016), il team russo di SYNERGY GT guidato da Valentin Zavadnikov (vincitore delle Audi Sailing Series nel 2014) e il team di Dubai NIGHTSHIFT con l'armatore Hannes Waimer saranno i protagonisti di questo appuntamento.
L'attuale configurazione a bordo prevede un equipaggio di nove membri compreso l'armatore-timoniere. Le scelte tattiche saranno affidate all'oro olimpico Jordi Calafat per STIG, al pluriridato Vasco Vascotto per INGA, al vincitore di Coppa America Ed Baird per SYNERGY GT e all'irlandese ex Volvo Ocean Race Gordon Maguire per NIGHTSHIFT.
Il primo segnale di partenza per le prove a bastone sarà domattina alle ore 12.00, con previsioni di vento medio-leggero tra i 7 e i 12 nodi dai quadranti orientali. L'evento si concluderà sabato 17 giugno con la cerimonia di premiazione in Piazza Azzurra alle ore 18.00.


15/06/2017 19:21:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Campionato Italiano Assoluto d’Altura: due prove per tutta la flotta

Ottimo avvio nelle acque di Monfalcone per il massimo appuntamento tricolore d’altura

I ragazzi di Simone Camba riportano a Cagliari Azuree

I ragazzi di NewSardiniaSail porteranno a Cagliari dalla Grecia Azuree, la barca a vela dell'associazione. Un'esperienza preziosa per i giovani in affido dal Dipartimento di Giustizia

Tutto pronto per la 21.A Edizione della Cooking Cup con il nuovo Title Sponsor Prosecco Doc

Compagnia della Vela di Venezia e Barcolana assieme per lo sport marketing nelle regate in Alto Adriatico

Sled si porta al comando nella prima giornata dell'Audi Sailing Week

L'americano Sled timonato dall'armatore Takashi Okura ha condotto i giochi fin dal primo gate di poppa, con un distacco di circa 150 metri sul secondo classificato, l'inglese Alegre con alla tattica il velista di America's Cup, Andy Horton

Tutto pronto per il XXII Trofeo Challenge Ammiraglio Giuseppe Francese

Al via la manifestazione dedicata ad un uomo che ha dato tanto alla Versilia e alla città di Viareggio

Dopo il trionfo europeo Petite Terrible-Adria Ferries rientra in Italia per il terzo evento di stagione

Alcatel J/70 Cup, che prenderà il via venerdì 23 giugno grazie all'organizzazione di J/70 Italian Class, con il supporto della Fraglia Vela Riva

VIDEO - America's Cup: è ancora New Zealand

Peter Burling sta massacrando James Spithill, alla faccia di chi non credeva che fosse abbastanza aggressivo o forte in partenza

La Centomiglia del Garda al Bol d'Or in Svizzera

Il prossimo appuntamento per il circuito "Interlake 2017" è programmato al lago Balaton in Ungheria con il giro del lago magiaro

Conclusa l’Argentario Sailing Week - Panerai Classic Yachts Challenge 2017

Una menzione particolare va a Linnet (1905) di Patrizio Bertelli con Pietro D’Alì al timone, che ha girato la prima boa di bolina del percorso odierno al primo posto in tempo reale davanti a imbarcazioni di maggiori dimensioni e dello stesso progettista

VIDEO - America's Cup, Day 1: due vittorie per New Zealand

Il video della 1a giornata delll'America's Cup con le due vittorie di New Zealand su Oracle

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci