sabato, 23 giugno 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

mini 6.50    press    regate    melges 20    altura    tp52    circoli velici    volvo ocean race    ucina    gc32    cnrt    vela    j24   

MELGES 40

Melges 40 Grand Prix 2018: la stagione inizia da Palmavela

melges 40 grand prix 2018 la stagione inizia da palmavela
redazione

Inizierà giovedì 3 maggio nell’ambito dell’imperdibile appuntamento con PalmaVela, la regata must di primavera organizzata dal Real Club Nautico de Palma, la lunga stagione di regate riservate al più grande e performante one design di casa Melges.
Il Melges 40 Grand Prix è pronto a dare spettacolo, da qui ai prossimi mesi, nel corso di un calendario strutturato sia con eventi esclusivamente dedicati alla classe Melges 40, sia con la partecipazione ad alcune delle più prestigiose regate del Mediterraneo dove il Melges 40 è stato invitato.
Il Melges 40 Grand Prix 2018 che, come detto scatterà da Palma de Mallorca nell’ambito di PalmaVela, raggiungerà successivamente nel mese di luglio (5-8) il campo di regata dello Yacht Club Costa Smeralda per il secondo appuntamento di stagione, il One Ocean Melges 40 Grand Prix (evento riservato esclusivamente al Melges 40).
Da Porto Cervo il Melges 40 Grand Prix ritornerà in Spagna per rispondere all’invito degli organizzatori della Copa del Rey, regata che non ha bisogno di presentazioni. Il quarto e ultimo appuntamento di circuito è fissato a Miami dove il Melges 40, per la prima volta, regaterà oltreoceano e dove si conoscerà il nome di colui che succederà, nell’albo d’oro del Melges 40 Grand Prix, al primo vincitore l’italiano STIG di Alessandro Rombelli sempre che STIG non bissi, anche nel 2018, il successo della passata stagione.
Rombelli conferma la propria presenza nel Grand Prix anche quest’anno, con un super afterguard in cui spicca il nome del “Luna Rossa” Francesco Bruni, colui che, insieme a Jordi Calafat, è stato l’artefice del successo di Stig nella passata stagione.
Della sfida nel Melges 40 Grand Prix faranno parte anche lo svedese Inga from Sweden di Richard Goransson (con il kiwi Cameron Appleton alla tattica), dato in grande forma dopo i test invernali svoltisi proprio a Palma de Mallorca.
L'uomo da battarere in questo primo appuntamento maiorchino sarà però il giapponese Yukihiro Ishida al timone di Sikon che, dopo aver esordito lo scorso anno nel Grand Prix di Valencia, nella sua seconda apparizione proprio a Palma centrò una clamorosa vittoria. Anche Sikon conferma il proprio tattico, lo spagnolo e velista di casa Manuel Weiller.
La lista dei pretendenti al titolo del Melges 40 Grand Prix comprende anche il russo Valentin Zavadnikov al timone di Dynamiq Synergy (con l’italiano Michele Ivaldi alla tattica) e l’esordiente Vitamina di Andrea Lacorte, già protagonista nelle ultime stagioni nella Melges 32 World League, che si affiderà al talento dello sloveno Branko Brcin per le chiamate tattiche.
Il circuito Melges 40 Grand Prix conta sul supporto di Helly Hansen, Garmin Marine (official timekeeper), Melges Europe.
Melges 40 Grand Prix ha sottoscritto e adotta il codice etico della Charta Smerarlda promuovendo fortemente i valori di One Ocean Foundation.


01/05/2018 13:54:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Tutti i vincitori della Giraglia 2018

La regata si è dunque chiusa questa mattina con il tempo limite delle 11 del mattino e la premiazione nel villaggio allestito per i regatanti nei piazzali della sede dello Yacht Club Italiano

Joshua e Suhaili, ecco la Storia della Vela

Eccole, affiancate dopo 50 anni a Les Sables d'Olone, JOSHUA, la barca di Bernard Moitessier, e SUHAILI di Sir Robin Knox-Johnston

Panerai Classic Yacht Challenge: vincono Bertelli su Linnet e Ferruzzi con Il Moro di Venezia I

Vittoria per Patrizio Bertelli su ‘Linnet' nella categoria Vintage e di Massimiliano Ferruzzi con 'Il Moro di Venezia I' nei Classic

Mini 6.50, Boggi Beccaria vince il MAP

Ambrogio Beccaria vince il Trofeo Marie-AgnèsPéron” (MAP) nella categoria Serie a bordo di “Sponsor wanted”.

Italiano Altura: due prove con vento leggero nella seconda giornata ischitana

Nelle acque dell’isola verde si sono svolte due prove di giornata nonostante un vento debole e instabile che ha costretto il Comitato di Regata di rinviare la prima partenza di quasi due ore

Prosecco Doc - Cooking Cup: vince Keep Cool

Francesco Dal Bon e Davide Cori vincono per il terzo anno consecutivo con a bordo il cuoco professionista Alessando Ramel

Kiel: Cesare Barabino oro nel Laser 4.7

Cesare Barabino dello Yacht Club di Olbia si aggiudica la medaglia d’oro nella classe Laser 4.7 distaccando il secondo classificato, l’olandese Paul Hameeteman di ben 41 punti ...

Un'estate di grandi eventi per il Circolo Vela Gargnano

Tante regate prima di Gorla & Centomiglia, anticipate dal Circuito Internazionale del Catamarano M 32. Il 22 settembre la Childrenwindcup. Si parte a fine giugno con il trofeo Danesi, a metà luglio il Trofeo Alpe del Garda alla base di Campione Univela

Volvo Ocean Race: Vestas vince la Gothenburg In-Port Race, MAPFRE le Series

Spettacolare regata costiera nelle acque di Göteborg, piena di azione e di cambi al vertice. La vittoria va a Vestas 11th Racing ma con il terzo posto di oggi gli spagnoli di MAPFRE si sono matematicamente aggiudicati le In-Port Series

Forio d'Ischia: parte il Campionato Italiano Altura

Le acque dell’isola di Ischia faranno da palcoscenico alle sessantatré imbarcazioni, per un totale di oltre ottocento atleti che si daranno battaglia per quattro giorni sui due campi di regata al largo di Forio d’Ischia

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci