venerdí, 19 ottobre 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

vela    melges 32    cnsm    circoli velici    campionati invernali    veleziana    star    vela paralimpica    kite    ambiente    melges 24    porti    vele d'epoca    invernali    soldini    regate    vela olimpica   

MELGES 24

Melges 24: a Punta Ala brilla Altea, Arkanoè by Montura chiude al decimo posto

melges 24 punta ala brilla altea arkano 232 by montura chiude al decimo posto
redazione

Cala il sipario sulla prima tappa del circuito internazionale Melges 24 European Sailing Series, organizzato da International Melges 24 Class Association con il supporto logistico, per la prima frazione, dello Yacht Club Punta Ala.
Condizioni meteo variabili e vento irregolare hanno comunque consentito al Comitato di Regata presieduto da Alessandro Testa di portare a termine una serie completa di nove regate, tre per ciascuna giornata: non poteva sperare in meglio la flotta di quindici Melges 24 scesa in acqua a Punta Ala dopo la lunga pausa invernale.
A brillare dopo un lungo testa a testa con gli Ungheresi di FGF Sailing Team è stato Andrea Racchelli con la sua Altea che, dopo nove anni e al primo ritorno della flotta Melges 24 in quel di Punta Ala, ha replicato il successo ottenuto nel 2009.
Il team di Taki 4, con Niccolò Bertola al timone e Giacomo Fossati alle scelte tattiche e già campione del mondo Corinthian nel 2016 e 2017, ha completato il podio, classificandosi terzo.
I giovani portacolori Montura, a bordo di Arkanoè by Montura, dopo un inizio sfavillante, con due piazzamenti entro la top-five, hanno registrato posizionamenti altalenanti nella seconda metà della classifica, chiudendo l’evento in decima posizione overall, al sesto posto tra gli equipaggi Corinthian.
“L’evento di Punta Ala è stato una bella inaugurazione di stagione: nonostante gli allenamenti di questo inverno, mirati anche a prendere confidenza con la nuova barca, misurarci con altri equipaggi è sempre molto utile e ci stimola a migliorare. Il risultato della prima tappa non ci abbatte, anzi ci farà arrivare a Portorose più motivati che mai, e fino all’Europeo di Riva del Garda, in programma ad agosto, lavoreremo senza sosta per migliorare ancora" ha commentato Sergio Caramel, armatore e timoniere di Arkanoè by Montura.
Il prossimo appuntamento per gli atleti del team Arkanoè è quindi fissato per il weekend del 27-29 maggio nelle acque Slovene di Portoroz.
A bordo di Arkanoè by Montura regatano i fratelli Federico e Riccardo Gomiero, Margherita Zanuso, Filippo Orvieto in qualità di tattico e Sergio Caramel al timone.


26/03/2018 09:32:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Barcolana: nella lotta tra ex la spunta Morning Glory (Spirit of Portopiccolo)

Vince Spirit of Portopiccolo, ovvero l'ex Morning Glory costruita nel 2006, davanti a CQS Tempus Fugit, ex Nicorette un 29,76 metri del 2004 e all'ex Maxi Iena Way of Live

FLASH - Oro per Giorgia Speciale alle Olimpiadi Giovanili di Buenos Aires

Giorgia Speciale ha dominato nella classe dei Techno 293 Plus femminile ed ha conquistato l'Oro alle Olimpiadi Giovanili di Buenos Aires

Olimpiadi Giovanili: arriva un altro oro con Sofia Tomasoni

Sofia Tomasoni (CV Windsurfing Club Cagliari) è la prima Campionessa Olimpica Giovanile della classe Kiteboard Twin Tip Racing femminile

Muore Ian Kiernan, l'uomo della "Mission Impossible" di pulire il Mondo

E’ morto a 78 anni portato via da un cancro un grande uomo, Ian Kiernan, velista ed ecologista, che si era dato il compito di “pulire il mondo”

Olimpiadi Giovanili: Speciale e Renna oggi in acqua per una medaglia

Appuntamento in acqua con primo segnale di avviso alle ore 12:00 locali (17:00 italiane) con le finali delle tavole a vela previste alle 12:05 (17:05 italiane) quella maschile e alle 12:45 (17:45 italiane) quella femminile

Una "Mare e Monti" per Giovanni Soldini

Giovanni Soldini e l'alpinista Hervé Barmasse faranno insieme una serie di traversate e di scalate con lo scopo di confrontare due mondi così diversi.

Olimpiadi Giovanili: Argento per Nicolò Renna

L'atleta del Circolo Surf Torbole ha conquistato l'argento nella classe techno 293 plus maschile

Garda: il Trofeo dell'Odio a Diavolasso

“Diavolasso” della scuderia velica “Ac&e-Sicurplanet” con lo skipper veronese Andrea Farina (Cn Brenzone) ha vinto la 66° edizione e del Trofeo dell’Odio, classica autunnale del Circolo Vela Gargnano.

Parte domenica l'Autunnale Peloritano

Prende il via domenica 21 il Campionato Autunnale Peloritano al Marina di Capo d'Orlando che riapre le sue braccia, ovvero le su banchine, ai velisti dopo il successo del Vela Cup del mese scorso

Viareggio, arriva in porto la flotta delle vele d’epoca

Oltre 60 barche a vela d’epoca e circa 500 membri di equipaggio stanno convergendo a Viareggio dove dal 18 al 21 ottobre si svolgerà la XIV edizione del Raduno Vele Storiche Viareggio

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci