mercoledí, 24 luglio 2019


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

fiv    hobie cat16    centomiglia    press    salone nautico di genova    team italia    altura    rs feva    regate    melges 24    ecologia    ambiente    azzurra    tp52    solidarietà    vela olimpica   

MELGES 20

Melges 20: i professionisti messi all'angolo

melges 20 professionisti messi all angolo
redazione

La prima giornata di regata della tappa finale della Melges 20 World League European Division 2019 si apre con una sorpresa perché entrambe le prove disputate ieri, nonchè la classifica generale provvisoria, sono dominate da team corinthian.
 
Un risultato per certi aspetti clamoroso considerando l’alto livello tecnico della classe ma che conferma, una volta di più, la qualità anche dei team composti da non professionisti nell’ambito della flotta Melges 20.
 
La prima prova vede il successo dell’equipaggio corinthian di Alex Team di Alexander Mikhaylik che si lascia alle spalle l’argentino Boogie 2.0 di Pierluigi Giannattasio (con Giulio Desiderato alla tattica) e il ceco Aloha di Jan Kuchar (affiancato da Martin Trcka) mentre il leader del circuto Russian Bogatyrs di  Igor Rytov non va oltre il quindicesimo posto.
 
La seconda prova è anch’essa per un team corinthian, questa volta per gli italiani di Siderval di Marco Giannini (i leader di circuito nella propria categoria) che precedono sulla finish line lo statunitense Cinghiale di Robert Wilber (coadiuvato da Charlie Mckee) e gli italiani di Gone Squatching di Pietro Loro Piana (con Francesco Ivaldi).
 
La classifica generale di tappa dopo due prove vede al comando Siderval  con un solido vantaggio di 9 punti rispetto alla coppia di inseguitori rappresentata dai team russi di Meduza di Pavel Grachev e Pirogovo di Alexender Ezhkov.
Per quanto riguarda la classifica di circuito Russian Bogatyrs quest’oggi soffre (15,6) occupando per ora la decima piazza preceduto però dal diretto avversario per la leaderhip Boogie 2.0 che occupa l’ottava piazza (2,18 i parziali).
Oggi il campo di regata di Riva del Garda tornerà ad essere lo scenario di questa sfida per definire domenica il nome del vincitore di tappa e della Melges 20 World League European Division 2019.

 


13/07/2019 09:12:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

#avelaconilcuore - Torna sul Garda la Childrenwindcup

Regata festa con i piccoli dell'Ospedale dei Bambini di Brescia con Abe (Associazione Bambino Emopatico), Fondazione Terzo Pilastro - Internazionale, Yacht Club Cortina d'Ampezzo.

Hobie Cat: che bell'Italia all'Europeo de La Rochelle!

Grande risultato del numeroso team Italia alla prima fase del Campionato Europeo Hobie Cat 16 che ha assegnato i titoli di Campioni Youth, Master, femminile e il trofeo Spi Cup

Lido di Arco: assegnati i titoli mondiali ZOOM8 a Danimarca ed Estonia

Lo staff del Circolo Vela Arco impegnato negli eventi che promuovono il turismo velico, come questo mondiale disputatoorganizzato per una classe velica diffusa esclusivamente nell’Europa del Nord e dell’Est

Crotone, Campionato Italiano Altura Day 2

Prosegue il Campionato Italiano Assoluto di Vela d'Altura 2019 – trofeo BPER Banca, organizzato dalla Federazione Italiana Vela insieme al Club Velico Crotone e all’Unione Vela d’Altura Italiana

Follonica: partiti i Campionati Mondiali del doppio giovanile RS Feva

Da oggi, lunedì 22 luglio, il vento termico del Golfo di Follonica dovrà fare il suo “dovere” per accontentare la flotta e permettere di disputare un mondiale appassionante anche dal punto di vista tecnico e agonistico

Evo R6 debutta a Cannes

Il sorprendente e innovativo walk around di quasi 18 metri debutterà in anteprima mondiale al Cannes Yachting Festival dal 10 al 15 settembre

Primo giorno di regate a Crotone per il Campionato Italiano Vela d'Altura 2019

Prima prova in acqua per il Campionato Italiano Assoluto di Vela d'Altura 2019 – trofeo BPER Banca, organizzato dalla Federazione Italiana Vela insieme al Club Velico Crotone e all’Unione Vela d’Altura Italiana

Apreamare propone una nuova versione del Gozzo Sorrentino

Il vero punto di forza è una carena progettata dallo studio Marine Design, che ha già firmato gran parte dei progetti di successo dell’Apreamare

Custom Line 106’: l'arte di andare oltre

Debutta il nuovo yacht della linea planante Custom Line, secondo modello disegnato da Francesco Paszkowski Design.

Crotone: tutti i vincitori dell'Italiano di Altura 2019

Grande soddisfazione da parte del Vela Club Crotone che è riuscito nel difficile compito di portare a casa tutte le regate in programma, nonostante le difficili condizioni meteo dei primi giorni

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci