lunedí, 24 settembre 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

vele d'epoca    salone nautico di genova    vela paralimpica    regate    solidarietà    salone nautico    perini cup    tp52    luna rossa    ambiente    attualità   

MAXI YACHT ROLEX CUP

Maxi Yacht Rolex Cup: una giornata da incorniciare

maxi yacht rolex cup una giornata da incorniciare
redazione

Una terza giornata di regate piena di soddisfazioni per i partecipanti alla Maxi Yacht Rolex Cup & Rolex Maxi 72 World Championship. Il previsto vento di Maestrale si è presentato puntuale già al mattino permettendo il regolare svolgimento di due prove a bastone per le classi Maxi 72 e Wally, mentre il resto della flotta è stato impegnato in una spettacolare regata costiera di 31 miglia tra le isole dell'Arcipelago, che li ha portati a circumnavigare in senso orario La Maddalena e Caprera dopo essersi lasciati a sinistra l'Isolotto dei Monaci.
Al comando nella classifica generale provvisoria delle rispettive categorie troviamo: Momo (Maxi 72), Ribelle (Supermaxi), Rambler 88 (Maxi), Galateia (Wally), Jethou (Mini Maxi R), Supernikka (Mini Maxi RC1), H2O (Mini Maxi RC2).
Le procedure di partenza sono iniziate come da programma alle 11,30 con le differenti divisioni che hanno preso il largo in direzione dell'Isolotto dei Monaci con un vento da nordovest di circa 12 nodi che è andato intensificandosi raggiungendo i 20 nodi con raffiche fino a 23 nel corso del pomeriggio.
Tra i Maxi 72, che regatano per il loro campionato mondiale, doppietta del tedesco Momo, a bordo anche l'italiano Michele Ivaldi nel ruolo di navigatore: "Le condizioni odierne erano ideali per noi, era dunque importante sfruttarle al meglio e lo abbiamo fatto, riuscendo sempre a partire bene e senza coperture delle altre barche. Domani vorremmo ripeterci, le previsioni sono di vento leggermente più intenso di oggi, temiamo invece le ariette previste per venerdì e, naturalmente, i nostri avversari". In classifica generale Momo è al comando davanti a Bella Mente e Proteus, staccati tra loro da solo 0,25 punti.
Nella divisione Supermaxi la vittoria odierna è andata al Baltic 108' Win Win davanti a Ribelle, timoniere Francesco De Angelis, che mantiene la leadership provvisoria. Rambler 88 di George David vince ancora in divisione Maxi ma condivide il vertice della classifica provvisoria con l'82' Highland Fling XI del socio YCCS Sir Irvine Laidlaw. Il Wallycento Galateia, con un secondo e un primo posto nelle prove a bastone, si porta al comando della sua classe seguito dagli 80 piedi Nahita (4-2) e Lyra (5-6).
Jethou il 72' di Sir Peter Ogden continua la sua corsa senza rivali tra i Mini Maxi R con la terza vittoria parziale consecutiva; in classifica lo seguono Lucky di Bryon Ehrhart e Spectre di Peter Dubens. In divisione Mini Maxi RC1, Supernikka di Roberto Lacorte vince la costiera odierna portandosi al comando per un punto su Wallyño. I Mini Maxi RC2 hanno visto la seconda vittoria consecutiva per il Vallicelli 80' H2O di Riccardo De Michele, tattico Lorenzo Bodini, al comando della divisione per un punto sullo Swan 65 Shirlaf di Giuseppe Puttini. 
Tommaso Chieffi, tattico su Supernikka: "La regata di oggi è stata molto combattuta, come al solito qui, con buone condizioni di Maestrale, all'inizio un po' perturbato. Dopo tre prove siamo primi, ma la classifica è molto corta, Wallyño è secondo a un solo punto, quindi tutto è ancora aperto. La barca va bene, l'equipaggio lavora altrettanto bene e siamo felici del risultato".
Domani regateranno solo le classi Maxi 72 e Wally per recuperare la giornata di ieri quando il vento non ha cooperato impedendo lo svolgimento delle prove a bastone. Per le altre classi giornata di riposo. Le previsioni meteo indicano Maestrale tra i 20 e i 25 nodi. Alla sera il programma sociale dello YCCS prevede il Crew Party in piazza Azzurra.


06/09/2017 19:31:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Roma/Giraglia, ecco le sfide in acqua

Sedici gli iscritti ad una settimana dal via, con tre solitari e l'atteso ritorno alle corse di Mario Girelli

Italiano Hansa 303, vincono Cocconi/Ghio

Ennesima dimostrazione che il mare può essere accessibile a tutti in questo splendido campionato nazionale Hansa 303

Prima giornata del 31° Trofeo Mariperman

La cerimonia d’inaugurazione del 31° Trofeo Mariperman ha avuto luogo oggi 21 settembre nella Baia delle Grazie di Porto Venere

Nuotare a Capo Horn

Primo italiano a partecipare e competere nell’ICE Swimming, Chiarino ha all’attivo diversi altri primati come atleta italiano, tra cui la traversata a staffetta dello Stretto di Bering dalla Russia agli Stati Uniti nel 2013

Atalanta II sarà la barca istituzionale della città di Genova alla Millevele 2018

Saranno a bordo: il Sindaco di Genova Marco Bucci, il Presidente della Regione Liguria Giovanni Toti, il Viceministro alle infrastrutture e ai trasporti Edoardo Rixi

Turismo Costiero: anche al Salone Nautico si chiede di superare la Bolkestein

La V Conferenza Nazionale sul Turismo Costiero e Marittimo alla presenza del Ministro delle Politiche agricole, alimentari e forestali, Gian Marco Centinaio

Il Ministro Toninelli inaugura il Salone Nautico di Genova

Prende il via domani, giovedì 20 settembre, la 58° edizione del Salone Nautico Internazionale a Genova dal 20 al 25 settembre

Al via negli USA il Campionato Mondiale Paralimpico

Sono iniziate martedì 18 settembre le regate valevoli per il Campionato del Mondo Paralimpico in corso di svolgimento a Sheboygan nella contea di Sheboygan, Stato del Wisconsin, USA

Vela d'amore sul Garda: la Childrenwindcup

Tanti bambini e altrattenti campioni alla Childrewindcup del Lago di Garda

Al via l'asta di La Spina, storica vela d'epoca del 1929

A dieci anni dal restauro che le ha permesso di tornare a navigare, è partita l’asta pubblica online per il 21 metri La Spina, storica imbarcazione a vela d’epoca costruita in legno nel 1929 dai cantieri navali Baglietto di Varazze, in Liguria

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci