venerdí, 23 febbraio 2018

MAXI YACHT ROLEX CUP

Maxi Yacht Rolex Cup: un gennaker guasta l'esordio di Adelasia

maxi yacht rolex cup un gennaker guasta esordio di adelasia
redazione

Porto Cervo, 4 settembre 2017 - Il gennaker tradisce Adelasia di Torres, che va comunque fino in fondo alla regata costiera, la prima della 28a edizione della Maxi Yacht Rolex Cup, in corso per tutta la settimana nelle acque di Porto Cervo.

L’equipaggio, che difende i colori della Sardegna sul 70’ Pendragon nella categoria Mini Maxi Racer, aveva interpretato al meglio la partenza, passando in seconda posizione alla boa di disimpegno, ad appena una lunghezza da Jethou.

Ma durante la prima issata, un danno al gennaker ha rallentato il ritmo dell’equipaggio, vanificando il buon passo iniziale. E il recupero durante le 30 miglia tra le isole dell’arcipelago, accompagnato da vento tra i 15 e 20 nodi, ha solo permesso di chiudere al terzo posto in tempo reale, diventato quarto e ultimo della categoria dopo l’applicazione del compenso.

“Siamo comunque soddisfatti”, smorza il tattico Duccio Colombi, ricordando che “per l’equipaggio si è trattato della prima regata insieme, a causa del maestrale non era stato possibile allenarsi in precedenza. Le condizioni erano abbastanza buone, purtroppo il gennaker si è impigliato, in compenso siamo partiti davvero bene e questo ci deve rassicurare sul lavoro fatto oggi, cui serve solo la continuità e quegli automatismi che emergono in equipaggi affiatati e abituati a navigare insieme”

Domani, un nuovo test sulla lunga distanza con la seconda coastal race, che scatterà alle 11.50 e permetterà ad Adelasia di Torres di affinare la strategia di bordo, prima degli esami più tecnici sulle regate tra le boe dei prossimi giorni.

La partecipazione di Adelasia di Torres alla Maxi Yacht Rolex Cup, patrocinata dalla Regione Autonoma della Sardegna e da Oman Sail, è sostenuta dal main sponsor Hotel Cala di Volpe di Porto Cervo, che ha scelto di supportare il team proprio in occasione della celebrazione del cinquantenario dello Yacht Club Costa Smeralda, dal silver sponsor Cogemad e dai seguenti partner: Marina di Porto Cervo, Phi!number, DHL e SYS - Sardinia Yacht Services, con il sostegno di Cantiere Savona, Navigo Sardegna, Vento di Shardana, Mannalita e Sailing Sardinia. Partner tecnici del team sono Usail, Acqua San Martino e Tenute Santa Maria.


04/09/2017 22:42:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

La X-Yachts Med Cup 2018

L'evento che coniugherà un week end di regate a momenti di socializzazione tra armatori, si svolgerà nel golfo del Tigullio, a Chiavari nei giorni 18-20 Maggio

Wine: Prosecco e Chianti star sul web

Kristina Isso a Londra con la sua Prosecco House e Sting in Toscana hanno catalizzato l'attenzione sul web in questa settimana. Cordoglio per la morte di Bruno Giacosa, storico produttore di Barolo e Barbaresco. Due vini foggiani premiati in Giappone

Nasce Seatec Academy, un centro di formazione per ingegneri e architetti nautici

In programma dal 5 al 7 aprile, IMM CarraraFiere lancia Seatec Academy un’offerta formativa rivolta ai professionisti della nautica da diporto che necessitino di CFP, Crediti Formativi Professionali

De Magistris: “Nauticsud, bilancio positivo per l’economia del mare”

63mila presenze e trend positivo di vendite, il resoconto del 45° salone nautico di Napoli. Nauticsud Award 2018 per le aziende: Nautica Salpa, Coastal boat e Rivellini design

Giovanni Soldini e Maserati Multi 70: arrivati nella Manica

L’arrivo a Londra è previsto domani verso le 11 UTC

Gommoni a gas e con tecnologia Foil il progetto di Coastal Boat e Newtak

Le due importanti innovazioni emerse, che potrebbero rivoluzionare il settore della nautica, sono HEB (Hybrid Ecological Boat) e FRB (Foil Rubber Boat).

Invernale West Liguria: vittoria per MC SEAWONDER

Seguito al 2° posto da ANGE TRASPARENT II di Valter Pizzoli (Yacht Club Monaco) e Terzo Classificato CRISTIANA TI. di Emilio Milanino (Yacht Club Aregai)

VOR: Turn the Tide on Plastic prende il comando

Il giovane equipaggio di Turn the Tide on Plastic, con la triestina Francesca Clapcich, ha preso il comando della Leg 6 della Volvo Ocean Race, quando mancano meno di 1.500 miglia ad Auckland

Rinviata causa allerta meteo la ripresa del Memorial Pirini

È al comando il vincitore delle ultime due edizioni, Kismet, armato da Francesca Focardi e timonato da Dario Luciani, battente bandiera del circolo ospitante

Record per il Nauticsud: in crescita del 13% i visitatori

Trend positivo di vendite per la 45.ma edizione. Award 2018 a Nautica Salpa, Coastal boat e Rivellini design ed ai giornalisti Antonino Pane (Il Mattin) e Sandro Donato Grosso (Sky)

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci