sabato, 30 aprile 2016


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

regate    vela olimpica    melges32    asso99    caorle    garda    giancarlo pedote    moth    marina militare    press    49er    isaf    ferreti group    mascalzone latino    melges 32    half ton   

AMERICA'S CUP WORLD SERIES

Max Sirena: "Perdere con Spithill è stato un peccato"

max sirena quot perdere con spithill 232 stato un peccato quot
Francesca Romana Socillo

Grande protagonista nella prima giornata di regate dell’America’s Cup Word Series di Venezia è stato Loick Peron. Il suo team, Energy,  ha portato a casa un terzo posto nella prima regata e la vittoria nella seconda. Risultati che lo piazzano al primo posto nella classifica provvisoria. Il team Luna Rossa Swordfish segue al secondo posto con 16 punti, frutto della quarta e della seconda piazza nelle due regate. Poi Team Korea con 15, New Zealand e  Artemis entrambi con 13, Luna Rossa Piranha (ha ottenuto due quinti posti) a 12 e Oracle Spithill a 10 punti. Chiudono la graduatoria Oracle Bundock (settimo e ottavo posto, 7 punti totali) e China Team a 4 punti, frutto dei due ultimi posti in entrambe le regate.
La classifica delle due regate di flotta disputate oggi è servita a determinare gli accoppiamenti dell'evento di Match Race che si è aperto con il duello tra Oracle Bundock e  China Team. Superando  i cinesi, il team statunitense ha raggiunto i quarti di finale, dove  è stato battuto per due a zero da Energy Team. Stesso risultato con  il quale si sono chiusi anche gli altri quarti, che, oltre ai citati  francesi, hanno promosso alle semifinali Luna Rossa Piranha, Oracle Spithill e Artemis Racing.
Giornata veneziana per Lapo  Elkann. Il rampollo di casa Fiat, fondatore del brand Italia Independent, sbarca all'Arsenale dopo aver "regatato" nella prima  giornata delle America's  Cup World Series. Elkann infatti è stato  '' il sesto uomo'' a bordo del catamarano di Team Oracle Usa nella giornata odierna. “Nelle regate di flotta - spiega Max Sirena, skipper del team italiano - vince chi è più costante, per cui un secondo e un quarto posto sono un risultato più che buono. Per quanta riguarda il Match Race, perdere con Spithill è stato davvero un peccato. Abbiamo regatato bene contro di loro, abbiamo dato il massimo. Nel secondo duello eravamo sempre molto vicini, mentre nel primo siamo stati penalizzati da una brutta partenza. Domani sarà un altro giorno, le regate saranno all’interno quindi troveremo condizioni diverse.”
Anche Emanuele Marino ha commentato le prove odierne di Luna Rossa: “Oggi è stata una giornata faticosa, come sempre. Ma siamo contenti degli ottimi risultati che stiamo ottenendo. Purtroppo è andata male l’ultima regata, abbiamo fatto un po’ troppi errori.”
Domani si disputeranno  i duelli di semifinale Artemis si scontrerà con Team New Zealand mentre Oracle Spithill se la vedrà con  Luna Rossa/Piranha. Campo di regata sarà nel bacino San Marco, dove gli spazi saranno ulteriormente ristretti.


17/05/2012 23:57:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Est 105: in tempo reale vince Paolo Montefusco su Idrusa

Seconda a tagliare il traguardo Buena Vista di Luigi Pannarale (CUS Bari) e terza Verve Camer di Greco Giuseppe (I.T.N. “A.Vespucci” Gallipoli)

Prima edizione del Trofeo Alberto Depaolini

Una prima edizione condizionata dal maltempo con il forte vento di maestrale che ha portato all'annullamento della prima prova prevista per domenica 24 aprile e ridotto i concorrenti per la regata di lunedì 25 aprile

Campionato Italiano Offshore: in doppio Lunatika non ha rivali

La Lunga Bolina: in equipaggio vince Globulo Rosso, in doppio Lunatika di Stefano Chiarotti

Extreme Sailing Series: tutto è pronto per l’Act 2 di Qingdao

La diretta delle regate sarà trasmessa sul sito ufficiale dell’evento da domenica 1 maggio, con il commento di Peter Lester, leggenda della vela neozelandese. L’italiano Pierluigi De Felice, ex di Luna Rossa, è a bordo di SAP Extreme Sailing Team

Est 105, Indigo si impone in overall

A INDIGO la coppa dell'XI Edizione della regata internazionale di vela d’altura EST 105 Bari - Bocche di Cattaro che ha percorso 111 miglia con un tempo di 14:10:34.

Torbole: parte la Coppa Italia Techno 293

Il Circolo Surf Torbole organizza da domani a lunedì 25, appuntamento che rappresenta anche un’anteprima dei Mondiali Techno 293 che il sodalizio gardesano ospiterà nell’ultima settimana di ottobre

Le Bahamas conquistano il Garda e la Alpen Cup Regatta dei "5.5 Metre"

Terzi sono gli svizzeri della Società Nautica di Ginevra con Nicolas Berthold e quarti gli altri transalpini con Edouard Kess e Philippe Durr, una delle leggende veliche del Lemano, skipper e costruttore, lo scorso anno Campione del Mondo dei 6 metri

La Duecento fa il pieno di barche

70 barche iscritte ad una settimana dal via, segno di una vela d'altura che rinasce e ritrova consensi e investimenti

Giancarlo Pedote: il Vendée Globe passa dai Moth

Da oltre 15m2 a poco più di 2m2; da oltre 4 tonnellate di peso, a soli 30 kg. Il sorprendente 2016 di Giancarlo Pedote: il debutto nell’International Moth Class (IMCA).

Antigua Classic Yacht Regatta: a Janley il premio Panerai

Si è conclusa con la vittoria di Janley, che ha ricevuto l’orologio Panerai in palio, la ventinovesima edizione della Antigua Classic Yacht Regatta, tenutasi ad Antigua dal 13 al 19 aprile

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci