mercoledí, 24 gennaio 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

guardia costiera    j24    formazione    suzuki    club nautico versilia    nautica    centri velici    lega italiana vela    luna rossa    riva    classi olimpiche    matteo miceli    pesca    azimut yacht    regate    giovanni soldini    press   

AMERICA'S CUP WORLD SERIES

Max Sirena: "Perdere con Spithill è stato un peccato"

max sirena quot perdere con spithill 232 stato un peccato quot
Francesca Romana Socillo

Grande protagonista nella prima giornata di regate dell’America’s Cup Word Series di Venezia è stato Loick Peron. Il suo team, Energy,  ha portato a casa un terzo posto nella prima regata e la vittoria nella seconda. Risultati che lo piazzano al primo posto nella classifica provvisoria. Il team Luna Rossa Swordfish segue al secondo posto con 16 punti, frutto della quarta e della seconda piazza nelle due regate. Poi Team Korea con 15, New Zealand e  Artemis entrambi con 13, Luna Rossa Piranha (ha ottenuto due quinti posti) a 12 e Oracle Spithill a 10 punti. Chiudono la graduatoria Oracle Bundock (settimo e ottavo posto, 7 punti totali) e China Team a 4 punti, frutto dei due ultimi posti in entrambe le regate.
La classifica delle due regate di flotta disputate oggi è servita a determinare gli accoppiamenti dell'evento di Match Race che si è aperto con il duello tra Oracle Bundock e  China Team. Superando  i cinesi, il team statunitense ha raggiunto i quarti di finale, dove  è stato battuto per due a zero da Energy Team. Stesso risultato con  il quale si sono chiusi anche gli altri quarti, che, oltre ai citati  francesi, hanno promosso alle semifinali Luna Rossa Piranha, Oracle Spithill e Artemis Racing.
Giornata veneziana per Lapo  Elkann. Il rampollo di casa Fiat, fondatore del brand Italia Independent, sbarca all'Arsenale dopo aver "regatato" nella prima  giornata delle America's  Cup World Series. Elkann infatti è stato  '' il sesto uomo'' a bordo del catamarano di Team Oracle Usa nella giornata odierna. “Nelle regate di flotta - spiega Max Sirena, skipper del team italiano - vince chi è più costante, per cui un secondo e un quarto posto sono un risultato più che buono. Per quanta riguarda il Match Race, perdere con Spithill è stato davvero un peccato. Abbiamo regatato bene contro di loro, abbiamo dato il massimo. Nel secondo duello eravamo sempre molto vicini, mentre nel primo siamo stati penalizzati da una brutta partenza. Domani sarà un altro giorno, le regate saranno all’interno quindi troveremo condizioni diverse.”
Anche Emanuele Marino ha commentato le prove odierne di Luna Rossa: “Oggi è stata una giornata faticosa, come sempre. Ma siamo contenti degli ottimi risultati che stiamo ottenendo. Purtroppo è andata male l’ultima regata, abbiamo fatto un po’ troppi errori.”
Domani si disputeranno  i duelli di semifinale Artemis si scontrerà con Team New Zealand mentre Oracle Spithill se la vedrà con  Luna Rossa/Piranha. Campo di regata sarà nel bacino San Marco, dove gli spazi saranno ulteriormente ristretti.


17/05/2012 23:57:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

100 Vele per Telethon

Organizzata dal Centro Velico Siciliano, con la collaborazione dei Circoli Velici Riuniti. Anche quest’anno sono stati raccolti dei fondi, già donati alla Fondazione Telethon e alla Uildm

Riprendono i campionati all'Argentario

Le condizioni meteo ideali hanno consentito al CNVArgentario di approfittarne per disputare anche la Coppa Fabrizio Serena, rimandata il 6 gennaio a causa delle averse condimeteo

Rete FVG Marinas Network: salgono a 20 i Marina aderenti

La Rete parteciperà alle principali Fiere nautiche europee “Esportiamo la passione per la nautica”

Matteo Miceli e Paolo Nespoli: gli opposti alla prova del giro del mondo

Antonino Zichichi: "Riflettendo sugli esperimenti importanti per il pianeta, ci sono due modi di fare il giro del mondo: quello tecnologico di Paolo Nespoli in 90 minuti e quello primordiale di Matteo Miceli in 5 mesi"

1° Trofeo Nazionale Giangiacomo Ciaccio Montalto

Regata velica commemorativa in occasione del XXXV anniversario dall’omicidio del magistrato Giangiacomo Ciaccio Montalto

Azimut Yachts: a Dusseldorf con due nuovi modelli e numeri in crescita

Primo bilancio dall’inizio dell’anno nautico (settembre 2017), per Azimut Yachts è decisamente positivo: il brand, infatti, ha registrato un trend di crescita del portafoglio ordini pari a +30% rispetto allo stesso periodo dell’esercizio precedente

Ferretti Yachts compie 50 anni e si regala Dovizioso

L’accordo di sponsorizzazione, annunciato durante la conferenza stampa al BOOT di Düsseldorf, prevede la presenza del marchio del cantiere sulla tuta del campione forlivese in tutte le 19 tappe del MotoGP 2018

Fincantieri con Regione e Sindacati per lo sviluppo del lavoro in Friuli Venezia Giulia

Firmato un protocollo di politica attiva per l’occupazione

La flotta di Ferretti Group conquista il Boot di Düsseldorf

Il Gruppo comincia bene il 2018 esponendo un’ampia e variegata flotta che comprende la world première Ferretti Yachts 920 e due première per il mercato tedesco: Riva 56’ Rivale e Riva 76’ Perseo

Maserati Multi 70: partiti alla conquista del record sulla rotta Hong Kong-Londra

Per battere il primato dovranno tagliare il traguardo sotto il ponte Queen Elizabeth II sul Tamigi prima del prossimo 1 marzo

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci