mercoledí, 22 novembre 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

nautica    platu25    j24    windsurf    volvo ocean race    cala de medici    campionati invernali    vela    press    optimist    dolphin    porti    mini transat    formazione   

MINI 6.50

Matteo Rusticali presenta Spot ITA 444, il Mini 6.50 con cui attraverserà l’Atlantico

matteo rusticali presenta spot ita 444 il mini 50 con cui attraverser 224 8217 atlantico
redazione

Sabato 28 gennaio alle ore 21.00 presso la sede sociale del Ravenna Yacht Club si svolgerà una serata dedicata all’Oceano, con due ospiti speciali: Matteo Rusticali e il suo prototipo SPOT ITA 444.
Lo skipper romagnolo è già in fase di conto alla rovescia per la sua partecipazione alla Mini Transat, la regata in solitario che partirà il 1 ottobre prossimo e che attraverserà l’Oceano Atlantico su un percorso di 4000 miglia, dalla Francia ai Caraibi con uno solo stop alle Canaria. Nessun collegamento a terra e nessun supporto tecnologico per una delle regate più dure ed impegnative del panorama oceanico.
Matteo Rusticali, istruttore FIV al Circolo Nautico del Savio, è alla sua prima partecipazione alla Mini Transat. Dopo una bella stagione 2016, primo alla RiMini 6.50 e terzo alla 222MiniSolo, si sta preparando all’ultima sessione di lavori in cantiere prima del trasferimento a La Rochelle, città bretone della partenza.
Per l’occasione Matteo porterà la sua Spot ITA 444, un Mini 6.50 categoria prototipo e varato nel 1992, presso la sede del Ravenna Yacht Club per raccontare il percorso di trasformazione e di modifiche che dal 2012 ha dato una seconda vita alla barca, anche per adeguarla alle regole di stazza previste per la partecipazione alla Mini Transat.
Sarà anche l’occasione per scoprire come viene allestita e preparata una piccola imbarcazione di soli 6 metri e 50 per una traversata oceanica in solitario.
La serata è aperta a tutti e si svolgerà presso la sede sociale del Ravenna Yacht Club, Molo Dalmazia di Marina di Ravenna.


26/01/2017 10:30:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Invernale Riva di Traiano: i Big subito in evidenza

Sole, mare calmo e poco vento. Ma la regata si fa e brilla lo Swan 45 Aphrodite

Montura presenta la linea Keep Sailing

Linea di abbigliamento destinato alla nautica e all'agonismo velico ricca di soluzioni innovative e realizzata con tecnologie applicate per la prima volta nel mondo della vela

Riva Boutique: eccellenza e artigianalità per un Natale in grande stile

Lo store online ufficiale di Riva si arricchisce di nuovi accessori realizzati con lo stile e la qualità del cantiere mito della nautica mondiale, perfette idee regalo per le festività

Terza giornata all'Invernale del Circeo

La classifica generale IRC dopo 5 prove e uno scarto vede in testa TAHRIBA l’Elan E5 dello skipper Francesco Di Diodato portacolori del Nautilus Yacht Club con al timone Pino Stillitano

L’Ocean Film Festival World Tour fa tappa a Roma

Kayak, surf, vela, esplorazione subacquea: una selezione di medio e cortometraggi per tutti gli appassionati di mare e avventura - Il 20 novembre al cinema Moderno ore 20:15

All'Arsenale della Marina Regia si presenta il progetto “Sirene nel blu tra mare e cielo”

Il progetto nasce dall’idea congiunta tra la Soprintendenza del Mare e “l’Associazione amici della Soprintendenza del Mare”, di volere attivare una campagna di sensibilizzazione rivolta al rispetto del mare

Besenzoni vince il Dame Design Award 2017

Besenzoni ha ottenuto il riconoscimento finale della sua straordinaria capacità di innovazione: la poltrona pilota P400 Matrix ha ricevuto il più prestigioso premio dato nell’industria marina

Francesco Cappuzzo campione nazionale Wave Windsurf per la seconda volta

Il campione in carica ha prima battuto nella finale del single elimination il milanese Jacopo Testa, campione nazionale Freestyle 2017, giunto terzo, e nell'avvincente finale del double elimination ha sconfitto di misura Andrea Rosati

Progetto "PrimaVela": la Vela sul lago Maggiore

Vela GO è l’ente promotore ed organizzatore di “PrimaVela” che ha dato l’opportunità a una cinquantina di ragazzi dell'Istituto Marcelline di Arona di avvicinare una disciplina sportiva

Volvo Ocean Race: un fine settimana di fuoco

Gli appassionati che seguono la cartografia elettronica, le posizioni e le classifiche della Volvo Ocean Race saranno incollati ai loro schermi per vedere come evolverà la situazione e come sarà il prossimo report

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci