domenica, 20 agosto 2017

WINDSURF

Matteo Iachino è Campione del Mondo PWA Slalom Windsurf men 2016

matteo iachino 232 campione del mondo pwa slalom windsurf men 2016
redazione

Un giorno storico per il windsurf italiano. Matteo Iachino, numero velico ITA-140, è il primo italiano a vincere il titolo di campione del mondo PWA slalom, il circuito dei professionisti. L'atleta dell'AICW, Associazione Italiana Classi Windsurf, ha preceduto in classifica il francese Pierre Montefon e l'inglese Ross Williams. Il nome di Iachino entra così nel breve elenco di leggende del windsurf mondiale insieme a nomi di mostri sacri come Naish, Albeau, Buzianis, Dunkerbek, Pritchard. Il percorso che lo ha portato a trionfare nella specialità principe del windsurf (una competizione a batterie dove l’obiettivo è tagliare il traguardo prima degli avversari alla fine di un percorso di boe su andature portanti), lo ha visto vincere tre tappe, Korea, Danimarca e Germania, un quarto posto a Fuerteventura, alle Canarie, e un settimo in Costa Brava, Spagna. Poi il nulla di fatto nell'ultima tappa di La Torche, in Francia, nell'ultima settimana di ottobre, per mancanza di vento, dove gli sarebbe bastato un quarto posto. Iachino (Starboard / Point-7), 27 anni, è un'atleta della Lega Navale di Albissola, Savona, e già l'anno scorso aveva sfiorato il titolo mondiale professionisti, con un terzo posto finale. Prima di lui solo il compianto Alberto Menegatti, scomparso agli inizi del 2015, aveva fatto meglio con un secondo posto. Da sottolineare anche, tra i primi dieci, la presenza di un altro italiano, Andrea Cucchi, ITA-1, mentre Bruno Martini si è piazzato al 23° posto. Al 22° posto invece si è piazzato l'italianissimo Malte Reuscher, che però per motivi di sponsor – non avendone trovati in Italia - corre nel PWA per la Germania (mamma tedesca) con il numero velico Ger-7777. "E' il giorno che tutti noi – commenta il presidente dell'Associazione Italiana Classi Windsurf, Carlo Cottafavi - da tanto, troppo tempo, stavamo aspettando. E' fantastico! Matteo campione del mondo con vele Italiane, sono estremamente felice per tutti i windsurfisti che in questi anni hanno creduto in questa disciplina. Matteo è un ragazzo molto serio, educato che ha voluto dimostrare, con la passione, che con la forza di volontà si può diventare Campioni del mondo, di lui posso dire che in tutte le regate non ha mai fatto una polemica, mai sopra le righe. Questo è il risultato della sua dedizione e del suo impegno. Spero che questo serva a tanti come esempio per il futuro”. 



30/10/2016 11:12:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Argento e bronzo con Marta Maggetti e Flavia Tartaglini

“Sono contenta di questo risultato piuttosto inaspettato – ci racconta una raggiante Marta Maggetti – sono soddisfatta della settimana che è stata impegnativa con condizioni difficili di vento e corrente"

Turismo: a Fiumicino la tradizionale processione a mare dell'Assunta

Ferragosto:a Fiumicino la Processione a mare dell'Assunta Attesi al rito migliaia di romani su banchine porto canale

Oggi la conclusione degli europei Juniores dei doppi 420 e 470

La flotta 420 vede i liguri Ferraro-Orlando in zona podio, mentre negli under 17 Sposato-Centrone con molta regolarità mantengono la testa della classifica

Adelasia di Torres alla Maxi Yacht Rolex Cup

A settembre il team sardo parteciperà alla prestigiosa regata organizzata dallo Yacht Club Costa Smeralda

La regata di Santa Chiara al Circolo della Vela Marciana Marina

Nella classe Optimist Categoria Cadetti (nati negli anni 2006/2008) il primo posto della classifica è stato conquistato dal timoniere milanese Francesco Castelli che non ha avuto praticamente rivali

Volvo Ocean Race: verso Lisbona con Mapfre al comando

La flotta della VOR è quasi tutta compatta all'altezza di Capo Finisterre con Mapfre che guida le danze cercando la vittoria nella Leg Zero

La Centomiglia gioca con il territorio del Garda

L'appuntamento con le regate in tutti i vari week end di settembre

Quattro medaglie azzurre agli Europei Juniores 420 e 470

Oro nei 470 maschili e 420 under 17, rispettivamente di Ferrari-Calabrò e Sposato-Centrone. Argento europeo nei 420 open maschili e bronzo nei 420 femminili under 17, conquistato da Ferraro-Orlando e dalle gemelle Scodnik

Volvo Ocean Race, Alberto Bolzan: "Perché ho scelto Team Brunel"

Alberto Bolzan è già da alcune settimane impegnato a bordo del VOR 65 battente bandiera dei Paesi Bassi con il quale ha completato la Leg Zero

I Campionati del Mondo MicroClass di Annecy

73 barche già iscritte ad una settimana dal via è un record assoluto per la Micro Class. 3 continenti e 10 nazioni rappresentate sono un ottimo biglietto da visita

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci