venerdí, 14 dicembre 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

optimist    ferreti group    star    manifestazioni    vele d'epoca    premi    seatec    recordate    sydney hobart    regate    protezione civile    circoli velici    golden globe race    america's cup    formazione    turismo    crociere    j24   

MATCH RACE

Match Race Internazionale l’Argentario è pronto a ben figurare

match race internazionale 8217 argentario 232 pronto ben figurare
redazione

Tutto pronto al Circolo Nautico e della Vela Argentario per l’evento di match race di Grado 2.  ESTONIA, FRANCIA, AUSTRIA, SVIZZERA, AUSTRALIA, DANIMARCA e ITALIA: queste le nazioni che saranno rappresentate nel match race che andrà in scena a partire da venerdì prossimo fino a domenica 22 ottobre nelle acque dell’Argentario. I neo campioni italiani nonché vice campioni del Mondo e vice campioni Europei guidati, da Ettore Botticini affronteranno nelle acque di casa di Porto Ercole l’evento in rappresentanza dell’ITALIA, insieme ai team dei timonieri Pietro Corbucci, Saverio Ramirez e Rocco Attili. Il più forte secondo l’ultima ranking list è l’estone Mati Sepp (5) seguito dal francese Maxime Mesnil (10) e da Ettore Botticini del CNVA (12).  
“Sarà una bella emozione rappresentare i colori del mio circolo nelle acque di casa – dichiara un concentrato Ettore Botticini – sono curioso di vedere come regata il campione estone che ha una tecnica molto diversa dalla norma; sfrutta il vento non marcando necessariamente l’avversario. Ovviamente sarà anche interessante vedere all’opera il francese Mesnil, ma in generale tutti quanti; posso dire che il livello è molto alto. Se riusciamo a regatare sereni e concentrati, facendo solo quello che abbiamo imparato in questa stagione, possiamo toglierci delle soddisfazioni. Ma il bello della vela è che i fatti si vedranno in acqua allo start”.
“E’ stato impegnativo organizzare un evento internazionale di match race – afferma Benedetta Iovane consigliere del Circolo Nautico e della Vela Argentario delegata all’attività agonistica – quest’anno la nostra squadra ha saputo dimostrare il suo valore e quindi ci auguriamo che in casa possa sfruttare qualche piccolo vantaggio legato alla conoscenza delle barche, i nostri C21, e del campo di regata. Ma i match uno contro uno hanno sempre imprevisti e risvolti da saper gestire, pertanto vedremo in acqua delle belle battaglie”. 
La squadra del CNVA è composta, oltre al timoniere Ettore Botticini anche da gli “argentarini” Simone Busonero, Lorenzo Gennari e Filippo Ambrogetti, vice campioni 2017 continentali e mondiali e campioni nazionali di questa specialità. 


18/10/2017 18:02:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Golden Globe Race: tratta in salvo Susie Goodall

Susie Goodall è stata finalmente recuperata 2.000 miglia a ovest di Capo Horn dall'equipaggio della nave cargo registrata a Hong Kong MV Tian

Ambrogio Beccaria e Geomag campioni di Francia!

Primo italiano a vincere il Campionato francese in solitario in classe serie (Championnat de France Promotion Course au Large), Ambrogio Beccaria, 27 anni, l’8 dicembre scorso Beccaria ha ricevuto la medaglia d’oro presso il Nautic de Paris

Lazio e Campania: allerta meteo sulle zone costiere per domenica 9 dicembre

Previsti anche venti di burrasca nord-occidentali, con raffiche fino a tempesta, sulla Sardegna in estensione a Sicilia e Calabria

Circolo Vela Gargnano: il bilancio del 2018

Gorla e Centomiglia, il ritorno della classe Star, i successi delle squadre giovanili, l'alternanza scuola lavoro, le Università di Brescia e Padova. Il prossimo anno si annuncia un Settembre a tutta vela con le classi Olimpiche e gli equipaggi azzurri

America's Cup: c'è anche Malta con una sfida molto italiana

Il Team Principal dell'Altus Challenge di Malta è Pasquale Cataldi, un uomo d'affari italiano nato a Malta, fondatore e CEO della multinazionale del settore immobiliare e dello sviluppo, Altus

My Fin vince per il terzo anno il Trofeo Città di Viareggio

I portacolori del Club Nautico Versilia Bresci e Galeassi fanno poker di vittorie di giornata e si aggiudicano anche dell’edizione 2018

Sydney/Hobart: sarà ancora lotta tra Comanche e Wild Oats XI

Il record è di LDV Comanche, che lo scorso anno ha impiegato 1 giorno, 9 ore, 15 minuti e 24 secondi per coprire le 628 miglia del percorso

Seatec prepara l'edizione 2019

La collaborazione sempre più stretta, efficace e produttiva tra ICE-Agenzia e CarraraFiere porta a Seatec 60 buyer da 25 paesi e una delegazione di giornalisti esteri da 6 paesi

Conclusa la Imperia Winter Regatta

Imperia Winter Regatta per le classi 420 e 470: i fratelli Caldari si impongono nei 420 open; Frascari-Lanzetta tra le femmine, mentre il podio dell’olimpica 470 è appannaggio straniero con la vittoria tedesca di Winkel-Cipra

Star Sailors League: un bel podio per Diego Negri

Diego Negri centra il primo podio nelle Star Sailors League Finale del 2018 alle Bahamas

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci