martedí, 24 ottobre 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

nacra 15    optimist    campionati invernali    motonautica    press    match race    rolex middle sea race    vela olimpica    cnsm    volvo ocean race    windsurf    campione d'autunno    rs:x   

RORC TRANSATLANTIC RACE

Maserati Multi70: sabato 26 novembre parte la RORC Transatlantic Race

maserati multi70 sabato 26 novembre parte la rorc transatlantic race
redazione

Meno quattro. È questione ormai di una manciata di giorni e Maserati Multi70 metterà le prue sull’oceano per correre la RORC Transatlantic Race 2016 che prende il via da Lanzarote questo sabato 26 novembre.
Due edizioni alle spalle che ne hanno consolidato il format, il periodo dell’anno ideale per attraversare l’Atlantico da Est a Ovest e la rotta di 2865 miglia a favore di Alisei sono gli ingredienti di successo di questa oceanica dalle Canarie alle Grenadine (l’arrivo è su Grenada) giunta alla sua terza edizione.
11 equipaggi fra Maxi, Class 40 e multiscafi hanno risposto alla chiamata del Royal Ocean Racing Club che l’organizza. Per i MOD 70 il match sarà fra Maserati Multi70 e Phaedo3 e i loro skipper Giovanni Soldini e Brian Thompson con i rispettivi Team, impazienti di misurarsi alla pari in mare aperto.
A bordo di Maserati Multi70 per questo primo Atlantico, oltre a Soldini, regateranno in sei: Guido Broggi, Francesco Malingri, Jean-Baptiste Vaillant, François Robert, Oliver Herrera e Carlos Hernandez.
Con il desiderio di continuare sulla via dell’innovazione, Maserati Multi70 in questa prima regata oceanica continuerà la sperimentazione in assetto di volo testando barca e appendici con l’onda lunga dell’oceano.
«Siamo felici di partecipare a questa regata oceanica, la prima in cui testeremo sulla lunga distanza Maserati Multi70», commenta Giovanni Soldini. «E siamo anche contenti di continuare a confrontarci con Phaedo3 con cui abbiamo condiviso il programma di queste prime regate».
Il percorso della Rorc Transatlantic Race si preannuncia insidioso per la meteo, con gli Alisei che in questo momento sembrano ancora deboli e poco distesi.
«Per avere un quadro chiaro di cosa succederà in Atlantico aspetto di partire: quest’anno gli Alisei non sono ancora stabilizzati. C’è una grossa depressione tropicale in mezzo all’oceano che toglie tutto il vento e influenza la zona dove passeremo», spiega Giovanni Soldini.
Il tempo da battere dei multiscafi (stabilito lo scorso anno da Pahedo3) è di 5 giorni, 22 ore, 46’ e 03”.


22/11/2016 18:29:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Alla Fraglia Vela Riva il Trofeo Torboli

Si confermano primi Demurtas e Cesana. Domenica disputate altre due prove con vento da nord

Al via la 12ª edizione della Totano’s Cup

La manifestazione prevede una regata per imbarcazioni a vela e un trasferimento in flottiglia per quelle a motore da Marina Cala de’ Medici fino all’Isola di Capraia

“Piu’ Vela per Tutti” IX Edizione Campionato Invernale Otranto 2017 – 2018

Quello di domneica è stato un inizio impegnativo per le 15 barche in acqua, poiché il mare era formato e il vento non scendeva sotto i 18 nodi

Sabato 21 ottobre al via La Cinquanta del Circolo Nautico Santa Margherita

A Caorle anche Michele Zambelli che sarà alle ore 21.00 presso l’Aula Magna Parrocchiale per un incontro aperto a tutti dal titolo “Il mio Oceano”

Fincantieri: al via i lavori in bacino della sesta unità per Viking

La nave, la cui consegna è prevista nel 2019, si posizionerà nel segmento di mercato di unità di piccole dimensioni

Match Race Internazionale l’Argentario è pronto a ben figurare

La squadra del CNVA, nelle acque dell’Argentario, affronta quotati campioni internazionali nell’ evento di match race di Grado 2

La Coppa Italia d’Altura cambia pelle e sceglie Riva di Traiano per il 2018

Una nuova formula, con il Circolo vincente che sceglierà la sede per il 2019, e nuove date per le regate, che si svolgeranno a metà luglio 2018

Tu vuò fà o' catamarano

Joe Valia è il nuovo socio di C-Cat; grande appassionato di barche e navigazione, con due giri del mondo a vela alle spalle di cui il primo su un vecchio 13 metri quando non aveva ancora 18 anni

Conclusa La Cinquanta CNSM: Luna per Te XTutti, Città di Grisolera X2

Nella classifica finale del Trofeo Caorle si impongono Angelo X2 e Luna per te Xtutti. Tutti i vincitori di classe

Hilton Molino Stucky sul podio della IV edizione della Venice Hospitality Challenge

A bordo di Pendragon VI anche il Campione Olimpionico Antonio Rossi

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci