lunedí, 26 febbraio 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

altura    regate    marevivo    volvo ocean race    reale yacht club canottieri savoia    ucina    perini    press    soldini    saetec    nautica    crn    radar    mascalzone latino    giovanni soldini    pesca   

MASCALZONE LATINO

Mascalzone Latino è secondo alla Rolex Swan Cup 2016

mascalzone latino 232 secondo alla rolex swan cup 2016
redazione


Si è conclusa con vento forte anche l’ultima giornata della Rolex Swan Cup 2016 a Porto Cervo, che ha visto Vincenzo Onorato e il suo Swan 38 Mascalzone Latino ben figurare nel raggruppamento dei pregiati scafi firmati da Sparkman & Stephens, terminando al secondo posto. 
Una domenica memorabile, anche se imperversata da un Maestrale fra i 20 e i 25 nodi che non ha comunque impedito alla flotta di partire abbastanza puntuale in un’ultima regata con lo start posizionato al traverso della celebre baia di Porto Cervo e una rotta verso Sud, dove era previsto di girare attorno all’Isola di Soffi, per dirigersi poi verso Mortorio, quindi allo scoglio di Mortoriotto e risalire infine verso il traguardo posizionato tra l'osservatorio dello Yacht Club Costa Smeralda e una boa.
Quattro in totale le regate andate in scena per il raggruppamento “C” di cui Mascalzone Latino fa parte, una per ciascuno dei giorni in cui è stato possibile regatare: era tre il limite minimo per rendere valida la serie ma cinque la soglia per raggiungere il diritto allo scarto. E misurandosi con un avversario forte come il vincitore inglese, che ha costruito il suo vantaggio nella seconda giornata, quando Mascalzone Latino ha sofferto in partenza, è un peccato non aver potuto disputare tutte le prove del programma a causa, in particolare, della bonaccia del giovedì e del vento forte di sabato. Sleeper X di Jonty & Vicky Layfield, un bellissimo Swan 48 S&S del 1971 disponibile anche in configurazione yawl, ha iniziato a inseguire Mascalzone Latino lo scorso martedì, quando Vincenzo Onorato si è imposto nella regata inaugurale. Un secondo posto a cui sono seguiti tre primi, contro un quarto e due secondi posti di Mascalzone Latino che si è sempre dimostrato combattivo ed efficace non appena libero dalla flotta dei 34 avversari, per la maggior parte più grandi di lui, per un totale di cinque contro nove punti totali. Quasi un match race fra questi due scafi, visto che questa settimana i migliori degli avversari hanno raramente saputo interpretare al meglio più di due regate: ne è prova il grande distacco dal terzo, l’inglese Sarabande di Rob Mably, con 31 punti, e Lolita, di Roberto Aimone, a 32.
Lo scafo del presidente di Mascalzone Latino, che corre per i colori dello Yacht Club de Monaco, oltre all’armatore-timoniere ha potuto contare in questa edizione 2016 della Rolex Swan Cup su di un equipaggio composto da Branko Brcin, Davide Scarpa, Daniele Fiaschi, Marco e Matteo Savelli, Andrea Ballico e Stefano Ciampalini.
Moby e Tirrenia in quest’occasione hanno affiancato la Sparkman & Stephens Swan Association, sponsorizzando la S&S Swan Dinner e agevolando i passaggi nave a tutti i velisti del raggruppamento “C” con uno sconto del 50% sulle principali tratte per Olbia a beneficio di passeggeri e veicoli.


18/09/2016 21:40:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Giovanni Soldini e Maserati Multi 70: arrivati nella Manica

L’arrivo a Londra è previsto domani verso le 11 UTC

VOR: Turn the Tide on Plastic prende il comando

Il giovane equipaggio di Turn the Tide on Plastic, con la triestina Francesca Clapcich, ha preso il comando della Leg 6 della Volvo Ocean Race, quando mancano meno di 1.500 miglia ad Auckland

Volvo Ocean Race: donne al comando

La skipper britannica Dee Caffari e il suo giovane team (tra cui c'è Francesca Clapcich) si stanno preparando a guidare la flotta nella zona della seconda barriera corallina più grande del pianeta

Invernale Riva di Traiano: un week end che vale doppio

Si regaterà sabato e domenica per il recupero delle prove perse questo inverno. Iniziano a crescere le iscrizioni alla Roma per 1/2/Tutti

La lunga stagione velica dei "Protagonist" sul Lago di Garda

Un calendario agonistico ricco e variegato dunque, con molte conferme e importanti novità. Alle tradizionali regate suddivise tra i circuiti Sailing Series, Long Distance e Campionato Nazionale, si aggiunge il Trofeo Protagonist nella sua prima edizione

Consegnato il “Premio Perini Navi” nei Premi di Laurea del Comitato Leonardo

Ad aggiudicarsi il premio è stato il progetto denominato “Soluzioni tecnologiche innovative per un diporto ecosostenibile integrate nel design di un sailing luxury yacht” a cura di Giuseppe Sorrenti

Invernale West Liguria: vittoria per MC SEAWONDER

Seguito al 2° posto da ANGE TRASPARENT II di Valter Pizzoli (Yacht Club Monaco) e Terzo Classificato CRISTIANA TI. di Emilio Milanino (Yacht Club Aregai)

Soldini e Maserati a 1.000 miglia dall'arrivo

Ultime 1000 miglia per Giovanni Soldini e il team di Maserati Multi 70. L’arrivo a Londra è previsto nella mattinata di venerdì 23 febbraio

Volvo Ocean Race: alla ricerca del vento

La flotta della Volvo Ocean Race sta affrontando altre ore di navigazione difficile, essendo entrata in pieno in una ampissima zona di aria leggera

Aperte le iscrizioni e pubblicato il Bando di Regata della Rolex Giraglia 2018

Meno di 90 giorni all’edizione numero 66 della classica del Mediterraneo; dal 10 al 15 giugno con molte novità, a cominciare dal nome

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci