lunedí, 23 gennaio 2017

MASCALZONE LATINO

Mascalzone Latino è secondo alla Rolex Swan Cup 2016

mascalzone latino 232 secondo alla rolex swan cup 2016
redazione


Si è conclusa con vento forte anche l’ultima giornata della Rolex Swan Cup 2016 a Porto Cervo, che ha visto Vincenzo Onorato e il suo Swan 38 Mascalzone Latino ben figurare nel raggruppamento dei pregiati scafi firmati da Sparkman & Stephens, terminando al secondo posto. 
Una domenica memorabile, anche se imperversata da un Maestrale fra i 20 e i 25 nodi che non ha comunque impedito alla flotta di partire abbastanza puntuale in un’ultima regata con lo start posizionato al traverso della celebre baia di Porto Cervo e una rotta verso Sud, dove era previsto di girare attorno all’Isola di Soffi, per dirigersi poi verso Mortorio, quindi allo scoglio di Mortoriotto e risalire infine verso il traguardo posizionato tra l'osservatorio dello Yacht Club Costa Smeralda e una boa.
Quattro in totale le regate andate in scena per il raggruppamento “C” di cui Mascalzone Latino fa parte, una per ciascuno dei giorni in cui è stato possibile regatare: era tre il limite minimo per rendere valida la serie ma cinque la soglia per raggiungere il diritto allo scarto. E misurandosi con un avversario forte come il vincitore inglese, che ha costruito il suo vantaggio nella seconda giornata, quando Mascalzone Latino ha sofferto in partenza, è un peccato non aver potuto disputare tutte le prove del programma a causa, in particolare, della bonaccia del giovedì e del vento forte di sabato. Sleeper X di Jonty & Vicky Layfield, un bellissimo Swan 48 S&S del 1971 disponibile anche in configurazione yawl, ha iniziato a inseguire Mascalzone Latino lo scorso martedì, quando Vincenzo Onorato si è imposto nella regata inaugurale. Un secondo posto a cui sono seguiti tre primi, contro un quarto e due secondi posti di Mascalzone Latino che si è sempre dimostrato combattivo ed efficace non appena libero dalla flotta dei 34 avversari, per la maggior parte più grandi di lui, per un totale di cinque contro nove punti totali. Quasi un match race fra questi due scafi, visto che questa settimana i migliori degli avversari hanno raramente saputo interpretare al meglio più di due regate: ne è prova il grande distacco dal terzo, l’inglese Sarabande di Rob Mably, con 31 punti, e Lolita, di Roberto Aimone, a 32.
Lo scafo del presidente di Mascalzone Latino, che corre per i colori dello Yacht Club de Monaco, oltre all’armatore-timoniere ha potuto contare in questa edizione 2016 della Rolex Swan Cup su di un equipaggio composto da Branko Brcin, Davide Scarpa, Daniele Fiaschi, Marco e Matteo Savelli, Andrea Ballico e Stefano Ciampalini.
Moby e Tirrenia in quest’occasione hanno affiancato la Sparkman & Stephens Swan Association, sponsorizzando la S&S Swan Dinner e agevolando i passaggi nave a tutti i velisti del raggruppamento “C” con uno sconto del 50% sulle principali tratte per Olbia a beneficio di passeggeri e veicoli.


18/09/2016 21:40:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Invernale Traiano: una costiera con vento, delfini e qualche fiocco di neve

Pochi i fiocchi di neve caduti sulla regata, ma tanto vento e tanti i delfini che hanno accompagnato le vittorie di Pierservice Luduan (Regata), Lunatika (Per 2), Twins (Crociera), Giuly Del Mar (Gran Crociera)

Vendée Globe: Maitre Coq, Matteo Miceli e il pollo sbagliato

In arrivo le ultime due barche con i foil (escluso Pieter Heerema), poi inizia il Vendée Globe dei poveri

Stagione 2017, lo Yacht Club Cala de’ Medici riparte alla grande con un calendario ricco

Il primo dei corsi è in programma per il 21 gennaio e consisterà in una giornata formativa sanitario – marittima in cui verranno trattate le fondamentali conoscenze per la gestione del primo soccorso in ambiente velico e marittimo

Vendée Globe: previsto alle 18:00 l'arrivo di Le Cleac'h

Apoteosi finale per il francese che ha staccato di 85 miglia lo skipper britannico e si avvia a godersi il meritato trionfo a Les Sables d'Olonne

Vendée Globe: Hugo Boss fa il record nelle 24 ore

Tra le Ieri 8:00 di ieri mattina (ora italiana) e quelle di oggi lunedì 16 gennaio 2017o, 2017, Alex Thomson ha viaggiato alla stupefacente media di 22.36 nodi

Vendée Globe: Armel Le Cleac'h, la sua vittoria miglio dopo miglio

Tutti i numeri della vittoria dello "Sciacallo", che ha tenuto testa a tutti i tentativi di Alex Thomson senza scomporsi quasi mai

Azimut Yachts accelera la crescita: +15% a valore nei primi 4 mesi dell’anno

La divisione del Gruppo Azimut Benetti, focalizzata sulle imbarcazioni a motore dai 12 ai 35 metri, ha raccolto ordini per oltre 221 milioni di euro

Varato il nuovo superyacht di 74 metri di CRN

Spettacolare e imponente combinazione di competenza ingegneristica e design innovativo, CLOUD 9 è il frutto della stretta collaborazione tra il cantiere CRN

Seatec e Compotec 2017: sull’onda della ripresa

Complice il clima positivo che si è instaurato nel settore nautico Seatec e Compotec 2017 si stanno scaldando per un’edizione ricca di proposizioni

TP52: Quantum concreto, sorpresa Provezza in testa

Quantum Racing prende quota in classifica con un secondo e un primo posto di giornata, seconda piazza nella generale per gli americani

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci