venerdí, 16 novembre 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

team    press    ferreti group    fvg marina networks    garda    gavitello d'argento    campionati invernali    aziende    turismo    j24    regate    route du rhum    melges 40   

MELGES 32

Mascalzone Latino Jr sfiora la perfezione nella 2a giornata della Melges World League

mascalzone latino jr sfiora la perfezione nella 2a giornata della melges world league
redazione

La giornata di ieri con lo stop forzato in assenza di vento ha lasciato oggi il posto a condizioni perfette (14 nodi da 210 gradi) che hanno permesso la disputa di 3 prove.
La prima scintilla che infiamma il campo di regata è scatenata dal leader assoluto della Melges World League, Igor Rytov al timone di RUSSIAN BOGATYRS che si aggiudica la prova inaugurale dopo un duello ravvicinato con il connazionale NIKA di Vladimir Prosikhin (vincitore della tappa di Porto Portovenere). Ma il vero protagonista di giornata sarà colui che chiude la prima prova al terzo posto e che risponde al nome di MASCALZONE LATINO Jr.
Achille Onorato (affiancato da Cameron Appleton alla tattica e Stefano Ciampalini alle scotte) esibisce quest’oggi una prestazione che sfiora la perfezione, facendo seguire al terzo posto nella prima prova, la vittoria nella prova numero 2 e un secondo posto nella terza; risultati che proiettano il team italiano al comando della classifica generale provvisoria con un ampio margine (12 punti) di distacco rispetto agli inseguitori.
Alle spalle di MASCALZONE un altro team azzurro, quello di MEZZALUNA di Marco Franchini (con Sandro Montefusco alla tattica) estremamente solido nella propria performance (8,4,6). 
Al terzo posto provvisorio NIKA, con i connazionali di PIROGOVO di Alexander Ezhkov e RUSSIAN BOGATYRS a completare la top five.
 
Classifica generale provvisoria Melges World League Event 2 dopo 3 prove:
ITA 23 MASCALZONE LATINO Jr. – Achille Onorato (3,1,2): pt. 6
ITA 192 MEZZALUNA – Marco Franchini (8,4,6): pt. 18
RUS 261 NIKA – Vladimir Prosikhin (2,15,3): pt. 20
RUS 2 PIROGOVO – Alexander Ezhkov (4,12,4): pt. 20
RUS 296 – Igor Rytov (1,3,20): pt. 24
RUS 047 KOTYARA – Oleg Evdokimenko (5,14,7): pt. 25
AUS 167 CARS 167 – Rodney Jones: pt. (18,7,5): pt. 30
MON 713 SYNERGY GT – Valentin Zavadnikov (33/ufd,5,1): pt. 31
ITA 149 CAMAY – Lauro Bonora (14,10,14): pt. 38
POL 264 MAG TINY – Krzysztof Krempec (33/ufd,5,1): pt. 39


13/05/2017 19:05:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Route du Rhum: vince Joyon all'ultimo respiro

Battuto per soli 7 minuti François Gabart, in testa fino alle Basse Terre e bruciato nell'ultima virata

Otranto: regata di San Martino con poco vento e tanto sole

Dopo circa un mese di fermo per via del meteo poco favorevole, domenica si è svolta la seconda regata del campionato invernale ‘Più Vela Per Tutti’ con la flotta arricchita di 3 new entry, una per ogni Categoria

Route du Rhum: Andrea Fantini di nuovo in mare

I maxitrimarani della classe Ultime stanno per tagliare il traguardo in Guadalupa con Macif di Francois Gabart in leggero vantaggio (40 miglia) su Francis Joyon con Idec Sport

Per Beneteau una base permanente a Barcellona

Beneteau inaugura una base permanente a Port Ginesta, vicino Barcellona con le prove in mare degli ultimi modelli a vela e a motore

Per il Marina Blu di Rimini una cartella esattoriale da 1,1 mln di euro

UCINA: la complessa vicenda normativa dei canoni demaniali dei porti turistici colpisce il Marina Blu di Rimini

Melges 40: le Grand Prix Finals 2018 si aprono nel segno di Stig

Stig, detentore del circuito 2017 e vincitore della Copa del Rey 2018 (ultimo evento disputato dalla flotta Melges 40 sulla strada per Lanzarote) rispetta al meglio il pronostico che lo voleva in grande stato di forma

Corso di Archeologia a Termini Imerese: Palermo nel periodo romano

Sabato 10 novembre 2018 alle ore 16,30 nuova lezione del Corso di Archeologia Romana promosso da BCsicilia

Este 24: Ricca D’Este di Marco Flemma fa l’enplein

Si archivia una stagione ricca di grandi giornate di mare e di uno spirito di aggregazione che l’Este24 ha sempre portato come segno distintivo. Ricca D’Este fa l’enplein, dopo il Titolo Italiano si prende anche il Circuito Nazionale

Melges 40: Stig di Alessandro Rombelli è Campione del mondo

Stig di Alessandro Rombelli (con Francesco Bruni alla tattica) firma il bis confermandosi Campione del circuito Melges 40 Grand Prix dopo il trionfo nella stagione scorsa

E' sempre Stig il leader alle finali del Melges 40 Grand Prix 2018

A sole quattro prove dal termine del circuito 2018 Stig di Alessandro Rombelli è sempre più vicino a confermare il titolo di Campione Melges 40 Grand Prix conquistato lo scorso anno

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci