mercoledí, 12 dicembre 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

vele d'epoca    premi    seatec    recordate    star    sydney hobart    regate    protezione civile    circoli velici    golden globe race    america's cup    formazione    turismo    crociere    j24    press    campionati invernali    attualità   

MASCALZONE LATINO

Mascalzone Latino jr. coglie di nuovo la vittoria a Scarlino

mascalzone latino jr coglie di nuovo la vittoria scarlino
redazione

È proprio una settimana memorabile quella dell’equipaggio di Achille Onorato, Cameron Appleton, Stefano Ciampalini (e del coach/sail designer Marco Savelli) nella Melges 20 World League: il Mascalzone Latino jr. infatti torna sul gradino più alto del podio di questa prestigiosa serie per la prima volta dal 2015. Anche se non bisogna dimenticare che solo tre mesi fa si era riassaporato il sapore della vittoria in occasione della 33ma Primo Cup, la “gara di casa” per il mosquito Mascalzone, portacolori dello Yacht Club de Monaco in tutti i campi di regata del mondo.

Un periodo lungo senza salire sugli ambiti tre gradini, specie dopo aver precedentemente già sperimentato un secondo posto al mondiale di questa classe con un distacco microscopico dal vincitore. E così, nelle acque toscane di Scarlino (GR), i Mascalzoncini hanno di nuovo dimostrato di essere in grado di battersi con i migliori, e di essere dei racer della vela pronti a non farsi impensierire dagli avversari favoriti dai pronostici e dai risultati precedenti.

La storia di questo week-end è quella di una gara non del tutto decisiva per la stagione ma, al contrario, del tutto indicativa per lo stato di forma dei velisti. Dopo l’attesa vana di venerdì e le tre prove completate sia ieri sia oggi (caratterizzate in particolare da due vittorie, un secondo e un terzo posto), i Mascalzoncini hanno potuto sperimentare una notevole velocità e qualità di conduzione, grazie anche all’impiego di nuove vele e materiale introdotti approfittando di un raro momento di test organizzato lo scorso giovedì. Distanti i due inseguitori principali: Mag Tiny (Krempec-Basic-Ivankovic) a 22 punti e Nika (Prosikhin-Bianchi-Tortarolo) a 23 non hanno mai costituito una serie minaccia alla vittoria.

«Non posso che ritenermi felice per i brillanti risultati ottenuti – ha commentato un soddisfatto Achille Onorato – sei regate senza aver sbagliato quasi nulla nelle prime quattro prove: sarà una serie che terremo a mente a lungo. Primi e secondi ieri, seguiti ancora da una vittoria stamattina prima di due regate meno buone, concluse pur sempre nella top ten. Penso che queste prestazioni siano prova di una condizione fisica, tecnica e psicologica ottimali. La stagione è ancora lunga, dobbiamo lavorare molto, ma la strada intrapresa è quella giusta e il risultato ne è la conferma. Dedico questo successo a mio padre, Vincenzo, che domani compirà 60 anni. Gli sono riconoscente per avermi trasmesso tutta la sua passione per lo sport della vela e per il mare il generale».

Conferma l’entusiasmo anche il tattico Cameron Appleton: «È stato di certo un week-end molto positivo. Siamo sempre stati vicini agli avversari principali e abbiamo mostrato una buona costanza nella navigazione che si è tradotta nei risultati, perciò questo esito non può che gratificarci. Stefano, Achille e io stiamo navigando assieme da oltre un anno: tanto lavoro grazie al quale, ora, raccogliamo i frutti». 

 

CLASSIFICA MELGES 20 WORLD LEAGUE – SCARLINO (GR)

1.) Achille Onorato, Mascalzone Latino, Jr.; 3-1-2-1(9)-8 = 15
2.) Krzysztof Krempec, Mag Tiny; (33)-5-1-2-1-13 = 22
3.) Vladimir Prosikhin, Nika; 2-(15)-3-3-6-9 = 23
4.) Igor Rytov, Russian Bogatyrs; 1-3-20-(33)-3-2= 29
5.) Manfredi Vianini Tolomei, Maolca; 6-7-7-6-(10)-6 = 32


14/05/2017 19:24:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Golden Globe Race: tratta in salvo Susie Goodall

Susie Goodall è stata finalmente recuperata 2.000 miglia a ovest di Capo Horn dall'equipaggio della nave cargo registrata a Hong Kong MV Tian

Lazio e Campania: allerta meteo sulle zone costiere per domenica 9 dicembre

Previsti anche venti di burrasca nord-occidentali, con raffiche fino a tempesta, sulla Sardegna in estensione a Sicilia e Calabria

Ambrogio Beccaria e Geomag campioni di Francia!

Primo italiano a vincere il Campionato francese in solitario in classe serie (Championnat de France Promotion Course au Large), Ambrogio Beccaria, 27 anni, l’8 dicembre scorso Beccaria ha ricevuto la medaglia d’oro presso il Nautic de Paris

Circolo Vela Gargnano: il bilancio del 2018

Gorla e Centomiglia, il ritorno della classe Star, i successi delle squadre giovanili, l'alternanza scuola lavoro, le Università di Brescia e Padova. Il prossimo anno si annuncia un Settembre a tutta vela con le classi Olimpiche e gli equipaggi azzurri

America's Cup: c'è anche Malta con una sfida molto italiana

Il Team Principal dell'Altus Challenge di Malta è Pasquale Cataldi, un uomo d'affari italiano nato a Malta, fondatore e CEO della multinazionale del settore immobiliare e dello sviluppo, Altus

J24: a Four K la prima manche dell’lnvernale di Cervia

Stefano Leporati con il suo J24 Ita 500 Four K vince la prima manche dell’lnvernale Monotipi di Cervia

Invernale di Anzio: Calipso Enway e La Superba continuano a dominare

Domenica 2 dicembre il golfo di Anzio e Nettuno ha regalato un’altra splendida giornata per la 44° edizione del Campionato Invernale, consentendo di disputare la quarta prova per le classi Altura e ben tre prove per i J24

Sydney/Hobart: sarà ancora lotta tra Comanche e Wild Oats XI

Il record è di LDV Comanche, che lo scorso anno ha impiegato 1 giorno, 9 ore, 15 minuti e 24 secondi per coprire le 628 miglia del percorso

Fincantieri: varata a Marghera Carnival Panorama

È stata varata oggi nello stabilimento Fincantieri di Marghera, “Carnival Panorama”, nuova nave destinata a Carnival Cruise Line, brand del gruppo statunitense Carnival Corporation & plc, primo operatore al mondo del settore crocieristico

My Fin vince per il terzo anno il Trofeo Città di Viareggio

I portacolori del Club Nautico Versilia Bresci e Galeassi fanno poker di vittorie di giornata e si aggiudicano anche dell’edizione 2018

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci