domenica, 20 agosto 2017

MASCALZONE LATINO

Mascalzone Latino inizia la lunghissima stagione 2017 a Key West con il nuovo J70

mascalzone latino inizia la lunghissima stagione 2017 key west con il nuovo j70
redazione

È in occasione della superclassica Quantum Key West Race Week che l’equipaggio di Vincenzo Onorato tornerà per la prima volta in acqua nel 2017 con il J70, l’ultimo arrivato nella flotta di Mascalzone Latino varato lo scorso novembre nelle acque di Montecarlo. 
Si tratta di un importante ritorno all’evento americano proprio in un anniversario speciale, quello dei 30 anni, a quattro di distanza dall’ultima partecipazione di uno scafo blu timonato da Vincenzo Onorato in questa regata, un Melges 32 nell’edizione del 2013. In precedenza, Mascalzone Latino a Key West è salito numerose volte sul podio e ha conquistato il gradino più alto in Florida nella classe Farr 40, nel 2006 e nel 2009, e con l’RC 44 nel 2011. 
A bordo del J70 Mascalzone Latino nel suo primo evento intercontinentale regateranno Vincenzo Onorato, armatore-timoniere, Cameron Appleton, tattico, Stefano Ciampalini, trimmer e Matteo Savelli, drizzista. I Mascalzoni saranno seguiti come sempre dallo storico coach e sail designer Marco Savelli.
L’edizione 2017 si svilupperà su cinque intense giornate con inizio ogni giorno alle 11.00 (ora della East Coast) a partire da lunedì 16 gennaio, e prevede un numero massimo di dodici prove con la possibilità di scartare il peggiore dei risultati dopo lo svolgimento della sesta regata. 
Sulla linea di partenza di quest’importante manifestazione d’apertura di stagione che conta circa 100 imbarcazioni, la flotta J70 si presenta indubbiamente come la più popolare e competitiva, con oltre 40 scafi iscritti dove figurano tutti e tre i campioni del mondo della giovane classe -Catapult di Joel Ronning (San Francisco USA, 2016), Flojito Y Cooperando di Julian Fernandez Neckelmann (La Rochelle FRA, 2015), USA-2 di Tim Healy (Newport USA, 2014) - ma anche “vecchie conoscenze” italiane come Calvi Network di Carlo Alberini. 


14/01/2017 16:25:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Argento e bronzo con Marta Maggetti e Flavia Tartaglini

“Sono contenta di questo risultato piuttosto inaspettato – ci racconta una raggiante Marta Maggetti – sono soddisfatta della settimana che è stata impegnativa con condizioni difficili di vento e corrente"

Turismo: a Fiumicino la tradizionale processione a mare dell'Assunta

Ferragosto:a Fiumicino la Processione a mare dell'Assunta Attesi al rito migliaia di romani su banchine porto canale

Adelasia di Torres alla Maxi Yacht Rolex Cup

A settembre il team sardo parteciperà alla prestigiosa regata organizzata dallo Yacht Club Costa Smeralda

Oggi la conclusione degli europei Juniores dei doppi 420 e 470

La flotta 420 vede i liguri Ferraro-Orlando in zona podio, mentre negli under 17 Sposato-Centrone con molta regolarità mantengono la testa della classifica

La regata di Santa Chiara al Circolo della Vela Marciana Marina

Nella classe Optimist Categoria Cadetti (nati negli anni 2006/2008) il primo posto della classifica è stato conquistato dal timoniere milanese Francesco Castelli che non ha avuto praticamente rivali

Volvo Ocean Race: verso Lisbona con Mapfre al comando

La flotta della VOR è quasi tutta compatta all'altezza di Capo Finisterre con Mapfre che guida le danze cercando la vittoria nella Leg Zero

La Centomiglia gioca con il territorio del Garda

L'appuntamento con le regate in tutti i vari week end di settembre

Quattro medaglie azzurre agli Europei Juniores 420 e 470

Oro nei 470 maschili e 420 under 17, rispettivamente di Ferrari-Calabrò e Sposato-Centrone. Argento europeo nei 420 open maschili e bronzo nei 420 femminili under 17, conquistato da Ferraro-Orlando e dalle gemelle Scodnik

Volvo Ocean Race, Alberto Bolzan: "Perché ho scelto Team Brunel"

Alberto Bolzan è già da alcune settimane impegnato a bordo del VOR 65 battente bandiera dei Paesi Bassi con il quale ha completato la Leg Zero

I Campionati del Mondo MicroClass di Annecy

73 barche già iscritte ad una settimana dal via è un record assoluto per la Micro Class. 3 continenti e 10 nazioni rappresentate sono un ottimo biglietto da visita

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci