venerdí, 18 agosto 2017

MASCALZONE LATINO

Mascalzone Latino in forma europea a Riva del Garda

mascalzone latino in forma europea riva del garda
redazione

Si è aperta quest’oggi a Riva del Garda la terza tappa stagionale della Melges 32 World League con il successo, nell’unica prova disputata, di Mascalzone Latino timonato come sempre da Vincenzo Onorato.
Una prova non basta a definire i valori della classifica ma è sufficiente per affermare che Mascalzone, non solo sembra aver ritrovato la forma migliore ma, soprattutto, ha esibito lo stesso piglio, velocità e cattiveria che hanno permesso agli uomini di Onorato di conquistare il titolo di Campione Europeo, proprio su questo campo di regata, meno di un anno fa. 
I Mascalzoni, con Cameron Appleton alla tattica, hanno condotto dal primo all’ultimo metro nella prova disputata con vento da sud (18 nodi alla partenza in calo nel corso della prova), allungando progressivamente e non permettendo alcun tentativo di sorpasso da parte degli avversari.
Alle spalle di Mascalzone ci sono state diverse sfide serrate alcune delle quali risolte solo al fotofinish.
TORPYONE di Edoardo Lupi e Massimo Pessina (con Lorenzo Bressani alla tattica) chiude secondo regolando, solo sulla linea di arrivo, FRA MARTINA di Edoardo Pavesio (con lo spagnolo Manuel Weiler alle scelte tattiche).
Al quarto posto della classifica provvisoria il primo degli stranieri, il russo TAVATUY di Pavel Kuznetsov (con Evgeny Neugodnikov) mentre GIOGI, il leader della Melges World League, completa la top 5.
Italiani al vertice anche nella classifica corinthian con VITAMINA di Francesco Graziani che guida tra i team non professionisti.
Il terzo evento della Melges World League proseguirà domani  con lo start previsto alle ore 12.00 per la disputa delle tre prove in programma.


02/06/2017 18:56:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Argento e bronzo con Marta Maggetti e Flavia Tartaglini

“Sono contenta di questo risultato piuttosto inaspettato – ci racconta una raggiante Marta Maggetti – sono soddisfatta della settimana che è stata impegnativa con condizioni difficili di vento e corrente"

Turismo: a Fiumicino la tradizionale processione a mare dell'Assunta

Ferragosto:a Fiumicino la Processione a mare dell'Assunta Attesi al rito migliaia di romani su banchine porto canale

Oggi la conclusione degli europei Juniores dei doppi 420 e 470

La flotta 420 vede i liguri Ferraro-Orlando in zona podio, mentre negli under 17 Sposato-Centrone con molta regolarità mantengono la testa della classifica

Adelasia di Torres alla Maxi Yacht Rolex Cup

A settembre il team sardo parteciperà alla prestigiosa regata organizzata dallo Yacht Club Costa Smeralda

La regata di Santa Chiara al Circolo della Vela Marciana Marina

Nella classe Optimist Categoria Cadetti (nati negli anni 2006/2008) il primo posto della classifica è stato conquistato dal timoniere milanese Francesco Castelli che non ha avuto praticamente rivali

Arriva il "Settembre a vela" del Garda con Gorla, Centomiglia e Children

Per chiudere la grande estate il 16-17 settembre si navigherà con l'11° edizione della ChildrenWindCup, ospiti i piccoli pazienti dei reparti di Onco ematologia pediatrica del Civile di Brescia

MAPFRE vince lo sprint a Saint Malo

Team Brunel, con l'italiano Alberto Bolzan chiude in seconda posizione e i cino/francesi di Dingfeng in terza. Domenica la partenza della quarta e ultima frazione verso Lisbona

Nuovi territori per il 2018, due test in Croazia

Dopo una stagione di successo nel 2017 che si estende per nove mesi e sei eventi negli USA e in Europa, le 52 SUPER SERIES intendono espandersi in nuovi territori e aree durante la stagione 2018

Volvo Ocean Race: verso Lisbona con Mapfre al comando

La flotta della VOR è quasi tutta compatta all'altezza di Capo Finisterre con Mapfre che guida le danze cercando la vittoria nella Leg Zero

Quattro medaglie azzurre agli Europei Juniores 420 e 470

Oro nei 470 maschili e 420 under 17, rispettivamente di Ferrari-Calabrò e Sposato-Centrone. Argento europeo nei 420 open maschili e bronzo nei 420 femminili under 17, conquistato da Ferraro-Orlando e dalle gemelle Scodnik

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci