venerdí, 23 febbraio 2018

PESCA

A marzo la tredicesima edizione di Expo Riva Caccia Pesca Ambiente

Il 24 e il 25 marzo torna a Riva del Garda EXPO RIVA CACCIA PESCA AMBIENTE, la fiera dedicata alla caccia e alla pesca sostenibili, senza dimenticare l’ambiente. Dopo il successo dello scorso anno con 15.231 visitatori, la mostra mercato di Riva del Garda si prepara per la tredicesima edizione, appuntamento fisso nel calendario degli appassionati di caccia alpina e di selezione e per gli amanti della pesca, in particolare a mosca e spinning.

La caccia
Ritorna a Riva la grande tradizione della caccia alpina e mitteleuropea. Per la gioia degli appassionati, questa edizione della mostra mercato ospita anche la “Rassegna di Gestione” di tutto il Trentino, con l’esposizione di tutti i trofei di caccia raccolti nella stagione scorsa. Migliaia i palchi e corna da osservare e analizzare in un padiglione interamente dedicato alla Mostra Trofei Provinciale. Non mancheranno poi gli appuntamenti di tecnica e cultura venatoria condotti da Ettore Zanon: “Mezz’ora con l’esperto”. All’interno della Fiera un’iniziativa formativa, promossa dall’Associazione Cacciatori Trentini, sarà dedicata al tema fondamentale della sicurezza nella gestione delle armi a caccia.
Uno degli appuntamenti di maggior gradimento e che verrà riproposto anche per il 2018 è il concorso internazionale “Expo Riva Scheiben”, dedicato agli artisti che realizzano i tradizionali bersagli in legno dipinto. Anche l’Associazione Cacciatori Trentini, proporrà alcuni appuntamenti culturali. Il suono dei tradizionali corni da caccia contribuirà a creare l’atmosfera indimenticabile e unica della mostra mercato di Riva.

La pesca
Anche in questa edizione saranno molte le iniziative per il mondo della pesca. Confermata per sabato 24 marzo la 10° edizione del “Trofeo Dolomiti Energia”, gara di pesca alla trota in torrente, con tecnica spinning. Anche quest’anno, come per le passate edizioni, sarà allestita in esterno una grande vasca di lancio di oltre 35 metri. Non mancheranno workshop, dimostrazioni, costruzione di mosche artificiali e novità quali il ritorno del Tenkara Village, disciplina che nella passata edizione ha riscosso molto successo tra i visitatori di Expo Riva Caccia Pesca Ambiente. Non solo: sarà inoltre possibile conoscere più da vicino destinazioni turistiche italiane ed internazionali dover poter realizzare il sogno di un viaggio dedicato alla pesca.

IL MUSE
Torna nuovamente la collaborazione con il MUSE di Trento per la promozione di appuntamenti tecnici, culturali, dibattiti e show che coinvolgeranno in modi diversi i cacciatori, i ragazzi delle scuole, le famiglie e tutti i visitatori della fiera. Focus del progetto 2018 con Expo Riva Caccia Pesca Ambiente è la nutrizione: come si nutrono gli animali selvatici? E come possono nutrire, bene, gli uomini?
Questo progetto vede anche il coinvolgimento della Fondazione Edmund Mach e il Servizio Foreste e Fauna della Provincia Autonoma di Trento. Con il focus sull’alimentazione non può mancare la cucina, di eccellenza: per l’edizione 2018 Alfio Ghezzi, famoso chef stellato Michelin, delizierà i visitatori con vere e proprie opere culinarie. Il tema della selvaggina e del pescato nella ristorazione viene sviluppato anche attraverso percorsi formativi promossi dalla fiera nelle Scuole Alberghiere del Trentino e all’istituto Agrario di San Michele all’Adige.
In fiera sarà poi presentata una iniziativa culturale di rilievo, realizzata da Riva del Garda Fierecongressi SpA e approvata dal Comitato Scientifico del MUSE.
ExpoRiva Caccia Pesca Ambiente è una fiera che fa del suo punto di forza il mix perfetto fra cultura e passione; una mostra mercato che affianca ad una ricca offerta commerciale, una importante parte convegnistica, con numerosi appuntamenti scientifici, dedicati alla venatoria ed all’alieutica, che rientrano a pieno titolo nella filosofia di Riva del Garda Fierecongressi di promuovere la formazione in ogni evento organizzato.
La quintessenza di Expo Riva Caccia Pesca Ambiente è proprio il giusto equilibrio fra business, cultura, folklore e divertimento. L’appuntamento è per la tredicesima edizione, il 24 e il 25 marzo 2018, al Quartiere Fieristico di Riva del Garda.


09/02/2018 10:24:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

La X-Yachts Med Cup 2018

L'evento che coniugherà un week end di regate a momenti di socializzazione tra armatori, si svolgerà nel golfo del Tigullio, a Chiavari nei giorni 18-20 Maggio

Wine: Prosecco e Chianti star sul web

Kristina Isso a Londra con la sua Prosecco House e Sting in Toscana hanno catalizzato l'attenzione sul web in questa settimana. Cordoglio per la morte di Bruno Giacosa, storico produttore di Barolo e Barbaresco. Due vini foggiani premiati in Giappone

Nasce Seatec Academy, un centro di formazione per ingegneri e architetti nautici

In programma dal 5 al 7 aprile, IMM CarraraFiere lancia Seatec Academy un’offerta formativa rivolta ai professionisti della nautica da diporto che necessitino di CFP, Crediti Formativi Professionali

De Magistris: “Nauticsud, bilancio positivo per l’economia del mare”

63mila presenze e trend positivo di vendite, il resoconto del 45° salone nautico di Napoli. Nauticsud Award 2018 per le aziende: Nautica Salpa, Coastal boat e Rivellini design

Gommoni a gas e con tecnologia Foil il progetto di Coastal Boat e Newtak

Le due importanti innovazioni emerse, che potrebbero rivoluzionare il settore della nautica, sono HEB (Hybrid Ecological Boat) e FRB (Foil Rubber Boat).

Invernale West Liguria: vittoria per MC SEAWONDER

Seguito al 2° posto da ANGE TRASPARENT II di Valter Pizzoli (Yacht Club Monaco) e Terzo Classificato CRISTIANA TI. di Emilio Milanino (Yacht Club Aregai)

Rinviata causa allerta meteo la ripresa del Memorial Pirini

È al comando il vincitore delle ultime due edizioni, Kismet, armato da Francesca Focardi e timonato da Dario Luciani, battente bandiera del circolo ospitante

Giovanni Soldini e Maserati Multi 70: arrivati nella Manica

L’arrivo a Londra è previsto domani verso le 11 UTC

VOR: Turn the Tide on Plastic prende il comando

Il giovane equipaggio di Turn the Tide on Plastic, con la triestina Francesca Clapcich, ha preso il comando della Leg 6 della Volvo Ocean Race, quando mancano meno di 1.500 miglia ad Auckland

Record per il Nauticsud: in crescita del 13% i visitatori

Trend positivo di vendite per la 45.ma edizione. Award 2018 a Nautica Salpa, Coastal boat e Rivellini design ed ai giornalisti Antonino Pane (Il Mattin) e Sandro Donato Grosso (Sky)

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci