martedí, 16 luglio 2019


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

soldini    optimist    nave italia    circoli velici    moth    regate    solidarietà    smeralda 888    melges 20    windsurf    manifestazioni    ambiente    kite    vela olimpica    interviste   

CENTOCUP

Martedì in porto le imbarcazioni della “Trapani Cento Cup 2008”

marted 236 in porto le imbarcazioni della 8220 trapani cento cup 2008 8221
red

Già ormeggiate alla banchina prospiciente il “village” della manifestazione le imbarcazioni ed i mezzi anfibi di supporto alla XX^ edizione della Trapani Cento Cup, tappa di grado 1 del Circuito mondiale professionistico della ISAF (Federazione Internazionale della Vela). Martedì mattina, invece, giungeranno le “Zip 25”, messe a disposizione dalla società Trapani Match Race, sulle quali si alterneranno dal 17 al 21 Settembre gli specialisti della tecnica di regata a match race che parteciperanno alla Cento Cup.
La “Zip 25” è una imbarcazione di m. 7,70 di lunghezza (6,80 al galleggiamento) e di m. 2,54 di larghezza. Il suo dislocamento è di 1.300 kg. ed ha una superficie velica di 40 mq. A Trapani, dovendo regatare secondo gli standard regolamentari del match race di grado 1, sarà dotata di uno spinnaker al posto del gennaker. L‘equipaggio in regata è composto da quattro persone.
Nata nel 2001 da un progetto tutto siciliano dei palermitani Benedetto Inzerillo e Attilio Albeggiani, la “Zip 25” viene realizzata nei cantieri Sicilcraft di Mondello. Imbarcazione semplice e robusta, facile da condurre e dalle alte prestazioni, nelle regate alle quali ha partecipato ha dimostrato di essere uno dei più veloci scafi di minialtura in circolazione, rivelandosi imbattibile con vento sopra i dieci nodi. Martedì le imbarcazioni saranno sottoposte ad un lavoro di messa a punto e a delle verifiche tecniche da parte di una equipe di specialisti del Circolo Vela Gargnano (società titolare della Cento Cup) e della VelaeVento Gestioni..

Format dell’evento: Le “Zip 25” a disposizione verranno utilizzate a rotazione da tutti i concorrenti secondo un programma prefissato. Le regate si svolgeranno in diverse fasi; la prima è caratterizzata dal Round Robin, prevede cioè lo scontro in regata fra tutti i partecipanti che fra loro si incontrano due volte. Il vincitore di ogni regata acquisisce un punto a la classifica finale dei Round Robin è determinata dalla somma dei punti guadagnati da ogni partecipante.
La seconda fase è caratterizzata dalle semifinali, cioè dalle regate fra i primi quattro concorrenti della classifica finale dei Round Robin. Le semifinali si corrono al meglio delle tre regate. In altri termini, passano alla finale i due timonieri che per primi vincono due regate sulle tre in programma.
La fase successiva è quella di finale che viene corsa al meglio delle cinque regate.


15/09/2008 01:05:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Lorenza Cavalli Atelier: KEEP ON SAILING, dipinti ad olio su tela dedicati al mare

Atelier Aperto su Appuntamento Dal 24 giugno al 31 luglio - “Se fissate il corso di una sola stella, sarete capaci di navigare in qualsiasi tempesta.” Leonardo Da Vinci

Transpac: stasera la partenza con Soldini e Maserati al via

Al via stasera alle 21:30 (ora italiana) la 50a edizione della Transpacific Yacht Race. Maserati Multi 70 e Giovanni Soldini sono pronti alla sfida con Argo e PowerPlay

Windsurf e kitesurf: sfide mondiali alle Canarie

Le Isole Canarie “regine del vento e delle onde” con due manifestazioni di richiamo internazionale: il Gran Canaria Wind & Waves Festival e la Windsurfing and Kitesurfing World Cup a Fuerteventura

Melges 20 World League: a Riva del Garda gli applausi sono tutti per Siderval

Russian Bogatyrs di Igor Rytov torna a riappropriarsi dello scettro di Campione del circuito europeo ma la tappa di Riva del Garda la domina il Team Corinthian Siderval

Per Irene Calici e Petra Gregori argento mondiale nella Casse 420

Irene Calici e Petra Gregori (Soc. Nautica Pietas Julia/Circolo Nautico Sirena) si laureano vicecampionesse del Mondo nella categoria Women dopo una settimana di risultati molto costanti

Robert Scheidt, un brasiliano d'acqua dolce

Ha iniziato a San Paolo, nel lago di Guarapiranga, ed ora si allena a Torbole. Nella foto: sul Laser Bahia Robert e la moglie Gintare mentre osservano l’arrivo del figlio Erik al Trofeo Optimist d’argento

Niente pass per Tokio per gli Azzurri del Laser. Ultima chance a Genova

I laseristi Italiani rientrano dal Giappone con il rammarico di avere mancato 1 dei 5 pass nazionali per Tokyo. Sono ancora 2 i pass disponibili per l’Europa che verranno assegnati in occasione della tappa di World Cup Series 2020 a Genova

A Torbole conclusa una bella e divertente settimana a tutto Techno e RS:X

Il” parco giochi" del vento, dell'acqua e del windsurf di Torbole in questa settimana è stato attivissimo con 250 windsurfisti ospiti al Circolo Surf Torbole, che in condizioni ideali hanno partecipato alla Torbole Techno/RS:X Italian Week

La Nautica degrada Napoli: no della Soprintendenza all'esposizione sul lungomare

Tutti favorevoli dal Sindaco, alla Regione Campania, all’Unione Industriali e a Confcommercio, ma la Soprintendenza alle Belle Arti ha detto no

Temperature rising off Marstrand as 44Cup World Championship starts tomorrow

Highlight of the 44Cup season, the World Championship sets sail tomorrow in Marstrand, the sailing mecca on the west coast of Sweden

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci