sabato, 23 giugno 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

mini 6.50    press    regate    melges 20    altura    tp52    circoli velici    volvo ocean race    ucina    gc32    cnrt    vela    j24   

FORMAZIONE

Marta Maggetti e Carlo Ciabatti alla Facoltà di Scienze Motorie e Sportive dell'Università di Cagliari

marta maggetti carlo ciabatti alla facolt 224 di scienze motorie sportive dell universit 224 di cagliari
redazione

I due atleti del progetto AjotoTokyo saranno protagonisti di un incontro con gli studenti del primo anno della Facoltà di Scienze Motorie e Sportive dell'Università di Cagliari che si terrà domani Giovedì 3 Maggio, alle ore 15.00 a Monserrato, presso la Cittadella Universitaria, Aula 109 del Blocco A
La difficoltà incontrate per raggiungere alti livelli agonistici, la gestione della preparazione atletica, le problematiche dell'intraprendere una carriera da atleta professionista nella vela, sono i temi che Marta e Carlo affronteranno domani con gli studenti universitari, evidenziando anche le ulteriori complicazioni, date dall'insularità, che condizionano ogni singolo tema citato.
L'incontro è stato fortemente voluto dal Presidente del Corso di Laurea di Scienze Motorie, il Professore Andrea Loviselli: "Ero presente alla presentazione del progetto AjotoTokyo e subito mi era sembrato importante far conoscere il percorso fatto da Marta Maggetti e Carlo Ciabatti ai nostri studenti del primo anno, per far capire loro cosa significhi intraprendere un'attività agonistica ad alti livelli. E' molto importante che ci sia uno scambio di informazioni diretto, senza intermediari, per poter capire meglio, quasi toccare con mano, la vita di una atleta. Poi siamo in Sardegna, un'isola, ed è stato naturale pensare allo sport della vela..."


02/05/2018 18:27:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Tutti i vincitori della Giraglia 2018

La regata si è dunque chiusa questa mattina con il tempo limite delle 11 del mattino e la premiazione nel villaggio allestito per i regatanti nei piazzali della sede dello Yacht Club Italiano

Joshua e Suhaili, ecco la Storia della Vela

Eccole, affiancate dopo 50 anni a Les Sables d'Olone, JOSHUA, la barca di Bernard Moitessier, e SUHAILI di Sir Robin Knox-Johnston

Panerai Classic Yacht Challenge: vincono Bertelli su Linnet e Ferruzzi con Il Moro di Venezia I

Vittoria per Patrizio Bertelli su ‘Linnet' nella categoria Vintage e di Massimiliano Ferruzzi con 'Il Moro di Venezia I' nei Classic

Mini 6.50, Boggi Beccaria vince il MAP

Ambrogio Beccaria vince il Trofeo Marie-AgnèsPéron” (MAP) nella categoria Serie a bordo di “Sponsor wanted”.

Italiano Altura: due prove con vento leggero nella seconda giornata ischitana

Nelle acque dell’isola verde si sono svolte due prove di giornata nonostante un vento debole e instabile che ha costretto il Comitato di Regata di rinviare la prima partenza di quasi due ore

Prosecco Doc - Cooking Cup: vince Keep Cool

Francesco Dal Bon e Davide Cori vincono per il terzo anno consecutivo con a bordo il cuoco professionista Alessando Ramel

Kiel: Cesare Barabino oro nel Laser 4.7

Cesare Barabino dello Yacht Club di Olbia si aggiudica la medaglia d’oro nella classe Laser 4.7 distaccando il secondo classificato, l’olandese Paul Hameeteman di ben 41 punti ...

Un'estate di grandi eventi per il Circolo Vela Gargnano

Tante regate prima di Gorla & Centomiglia, anticipate dal Circuito Internazionale del Catamarano M 32. Il 22 settembre la Childrenwindcup. Si parte a fine giugno con il trofeo Danesi, a metà luglio il Trofeo Alpe del Garda alla base di Campione Univela

Volvo Ocean Race: Vestas vince la Gothenburg In-Port Race, MAPFRE le Series

Spettacolare regata costiera nelle acque di Göteborg, piena di azione e di cambi al vertice. La vittoria va a Vestas 11th Racing ma con il terzo posto di oggi gli spagnoli di MAPFRE si sono matematicamente aggiudicati le In-Port Series

Forio d'Ischia: parte il Campionato Italiano Altura

Le acque dell’isola di Ischia faranno da palcoscenico alle sessantatré imbarcazioni, per un totale di oltre ottocento atleti che si daranno battaglia per quattro giorni sui due campi di regata al largo di Forio d’Ischia

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci