sabato, 19 gennaio 2019

ALTURA

Mart d’Este vince la Coppa Italia di Vela d’altura

mart 8217 este vince la coppa italia di vela 8217 altura
redazione

L’ultima giornata di regate della Coppa Italia, organizzata dal Circolo Velico Fiumicino e dallo Yacht Club Nautiilus, ha decretato Mart d’Este di Edoardo Lepre vincitore della 33ma edizione della Coppa Italia. A bordo dell’’Este 31 un equipaggio di ragazzi con molta esperienza e importanti risultati a livello nazionale e internazionale. 
“Sono molto soddisfatto del risultato – ha dichiarato Edoardo Lepre armatore di Mart d’Este e socio del CVF - nonostante la prima prova sia stata funestata da un errata manovra con lo spinnaker, che ha rischiato di compromettere l’intera regata. I miei complimenti all’equipaggio che è costituito da velisti dei due circoli lidensi, cresciuti sportivamente insieme fin dalle prime esperienze con l’optimist. Allora avversari, poi allievi gli uni degli altri, amici da una vita e ora un team affiatato e competitivo”. 
Causa il maltempo di sabato domenica mattina il mare davanti a Ostia è rimasto formato,  ma il vento da ovest-sudovest che non superava i nove nodi ha permesso al CdR di dare come da programma la partenza della prima prova di giornata alle ore 10,15 con la boa di bolina posizionata a 255°, poi girato e stabilizzato a 255° fino alla fine della regata. Il Comitato di regata presieduto da  Gianfranco Frizzarin, coadiuvato dal segretario generale dell’UVAI Francesco Sette, ha velocizzato al massimo le procedure di partenza per cercare di fare il maggior numero di prove possibili.
La classifica overall finale in ORC e in IRC vede al primo posto Mart d’Este di Edoardo Lepre, seguito da Sagola-Biotrading il GS 37 di Salvatore Fornich. In terza posizione in ORC Nautilus XM l’X35 di Pino Stllitano, mentre in IRC ottima prova di Sly Fox l’332 di Pino Raselli. 
Classifica per classi
Classe 1-2 ORC: primo Meridiana di Sergio Liciani, secondo Splendida stella di Paolo Cavarocchi., terzo Kalima di Franco Quadrana.
Classe 1-2 IRC: primo Vag2 di Alessandro Canova, seguito da Meridiana il di Sergio Liciani e da Splendida stella di Paolo Cavarocchi. 
Classe 3 ORC: primo Sagola-Biotrading di Salvatore Fornich, seguito da Nautilus XM l’X35 di Pino Stllitano e da Suakin II di Francesco Golia.
Classe 3 IRC: primo Sagola-Biotrading di Salvatore Fornich, secondo Sly Fox di Pino Raselli e terzo Suakin II di Francesco Golia.
Classe 4-5 ORC e in IRC: primo Mart d’Este di Edoardo Lepre, secondo un altro Este 31 Globulo Rosso di Alessandro Burzi e terzo TZ Unicasim di Maurizio Grandone.


18/09/2017 11:31:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Exxpedition: un giro del mondo a vela per sole donne contro la plastica

Partirà dall’Inghilterra l’eXXpedition Round the World 2019-2021, spedizione oceanica in barca a vela tutta al femminile che circumnavigherà il globo per sensibilizzare l’opinione pubblica mondiale sull’enorme impatto delle sostanze plastiche sugli oceani

Windsurf: il titolo italiano overall a Dario Mocchi

Dario Mocchi ITA-8080 conquista il titolo OVERALL bissando il successo del 2017. Prima delle donne Bruna Ferracane ITA 712

America's Cup: Panerai sponsor di Luna Rossa

Lasciate le vele d'epoca, cui aveva lungamente legato il proprio nome, Panerai approda alla teconologica America's Cup a bordo di Luna Rossa

Varato l'Audace, l'Explorer Yacht di Andrea Merloni

Due discoteche, una Land Rover, una moto e una Penthouse a 15 m sul livello del mare. Ecco lo yacht dell’ex presidente Indesit progettato da Floating Life insieme allo Studio Sculli e costruito dal Cantiere delle Marche

Le "Nozze d'Argento" del Velista dell'Anno FIV

XXV edizione e Nozze d'Argento per "Il Velista dell’Anno FIV", ideato, promosso e organizzato da Acciari Consulting e dalla FIV

Dinghy: a Torre del Lago il Trofeo Valentin Mankin

Tutto pronto per il Trofeo Valentin Mankin. Attesi oltre 50 Dinghy a Torre del Lago Puccini il 19 e 20 gennaio per la quinta edizione della "Nazionale Spontanea"

Spindrift 2 partito per il Jules Verne Trophy

Per conquistare il Jules Verne Trophy devono tagliare il traguardo entro il 26 febbraio alle 11h 16h 16m 57sec UTC per battere il record, detenuto dal 2017 da Francis Joyon e dal suo equipaggio, di 40 giorni 23h 30m 30s.

Cavallo Pazzo II guida l'Invernale del Circeo

Dopo sei prove in testa c'è Cavallo Pazzo II, l’X 35 di Enrico Danielli, seguito da Vahinè 7 il First 45 di Francesco Raponi, terzo Le Cage Aux Folles l’XP 33 di Mario Bellotti

Un mistero dietro il naufragio agli scogli della Meloria?

La Guardia Costiera indaga perché non convinta delle spiegazioni dello skipper francese. Imperizia o traffici illeciti?

Sanremo: ripreso l'Invernale West Liguria

E’ iniziata sabato 12 gennaio la terza tappa del trentacinquesimo Campionato Invernale West Liguria, ovvero l’ “Inverno in regata”, organizzato dallo Yacht Club Sanremo

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci