sabato, 29 aprile 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

alcatel j/70    altura    coppa del mondo    5.5    cala de medici    duecento    cnsm    guardia costiera    platu25    gc32    vela olimpica    benetti    optimist    turismo    lega italiana vela    circoli velici    regate    minialtura    vela olimpiaca   

NAUTICA

Marina Sant’Andrea esempio di sostenibilita’ nel mondo della nautica in Adriatico

marina sant 8217 andrea esempio di sostenibilita 8217 nel mondo della nautica in adriatico
redazione

Marina Sant’Andrea ha fatto della sostenibilità e della valorizzazione dell’ambiente nel quale si trova uno degli elementi cardine del suo processo di sviluppo. E ciò ha prodotto risultati che sono apprezzati da armatori, skipper, ospiti della struttura diportistica che si trova sulle acque dolci del fiume Corno, in Comune di San Giorgio di Nogaro, un miglio nautico a sud di Portonogaro, e a 10’dal Casello autostradale di Porpetto della A4, nel cuore della RivieraFriulana. E’ sufficiente superare il varco di accesso, per verificare la cura con la quale il Marina è stato ottimizzato al fine di consentire agli ospiti di fruire dei servizi loro dedicati, in un’area comunque contigua a una delle zone tecniche più qualificate dell’area. Nella quale, alle cure di specialisti qualificati vengono sottoposte imbarcazioni a vela e a motore dei principali cantieri nautici, dagli scafi di medie dimensioni ai maxi yacht. Un compendio, Marina Sant’Andrea, nel quale è possibile trascorrere la giornata in pieno relax, in attesa di prendere il mare per le suggestive crociere nell’Adriatico. O recuperare le energie per riacclimatarsi con serenità alla vita di ogni giorno, dopo impegnative, ma motivanti traversate. Per fare sì che l’ambiente e la struttura siano sempre più accoglienti, l’azienda di Marina Sant’Andrea ha adeguato il proprio sistema di gestione ai requisiti UNI EN ISO 14001:2015. Per ottimizzare l’integrazione della struttura nell’ambiente naturale, e renderla fruibile al meglio, è stato privilegiato l’utilizzo di energia sostenibile, e sugli aspetti inerenti la salvaguardia dell’habitat e la valorizzazione delle caratteristiche di pregio della struttura è stato coinvolto e motivato il personale, assieme alle ditte esterne che operano nel marina. Coinvolgendo in questo processo anche la clientela. Tra le azioni avviate, vi sono: la razionalizzazione dei punti di raccolta dei rifiuti, il miglioramento della prassi di separazione dei rifiuti nel conferimento ai punti di raccolta, l’aumento del controllo sugli operatori esterni. Inoltre, è stato installato un impianto fotovoltaico da 199 KWh; sono stati sostituiti i corpi illuminanti esterni con lampade a led; è stato sistemata una colonnina di ricarica per i veicoli elettrici. E’ infine stata curata la diffusione capillare delle norme di comportamento tra gli utenti e i frequentatori del Marina.


31/01/2017 11:47:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Numeri incredibili di pubblico e media per la partenza di Vento di Sardegna

I saluti ufficiali delle istituzioni e dei partner del progetto OSTAR sono stati emozionanti, così come la presenza della Brigata Sassari

Torna la Duecento: la XXIII edizione dal 5 al 7 maggio

A meno 2 settimane dal via, oltre 50 iscritti

Cala de' Medici porto d'eccellenza al Versilia Yachting Rende-vous

Il primo evento internazionale dedicato all’alto di gamma della nautica

222 Minisolo, al via la II edizione

Modalità solitario per il terzo appuntamento del Campionato Italiano Mini 6.50

Winexpress, il bicchiere di vino monodose entra in cambusa

E' una novità tutta italiana, pensata, realizzata e distribuita dalla Vinicola Consoli di Olevano Romano

Sport Images di Stefano Fusco vince la 6ª edizione della Coastal Race

È stata una bella regata e siamo felicissimi di aver vinto - sono le parole di Stefano Fusco, armatore e timoniere di Sport Images - ha premiato il lavoro di gruppo"

Iniziata la 1^ Selezione Nazionale Optimist di Bari

Vento sui 10 nodi in calare ha visto primi di batteria i romani Nuccorini e Gradoni

Windsurf: Andrea Rosati campione del mondo IFCA Slalom Master 2017

Mondiali Windsurf IFCA Slalom Youth & Master 2017: Andrea Rosati Campione del Mondo Master 2017, Marco Begalli 3° assoluto e primo dei Grand Master

100 piccole barche per le regate di Campione del Garda dei 9Er-O' Pen Bic

L’organizzazione del Circolo Vela Gargnano e di Univela Sailing proporrà la prima regata congiunta delle Classi 29er e O’pen Bic, degli skiff olimpici di 49Er e Fx Femminile

Caorle: profumo d'altura con la Duecento

A -6 giorni dal via si annuncia un’interessante e combattuta edizione de La Duecento, X2 e XTutti, organizzata dal Circolo Nautico Porto Santa Margherita

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci