venerdí, 1 agosto 2014


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

salone di genova    solidarietÓ    circoli velici    vaurien    regate    vele d'epoca    ecologia    centomiglia    cantieristica    tp52    classe a    press    open bic    giancarlo pedote    les sable- les acores   

MARINA MILITARE

Marina Militare: ritrovato il relitto della Corrazzata Roma

marina militare ritrovato il relitto della corrazzata roma
redazione

Nel Golfo dell’Asinara è stata finalmente identificata una parte del relitto della Corazzata Roma, adagiata a circa 1000 metri di profondità  ed  a circa 16 miglia dalla costa sarda . Le prime ed esclusive immagini del relitto sono state riprese dall' Ingegner Guido Gay titolare della società Gaymarine S.r.l. che da molti anni conduce in zona sperimentazioni di innovative apparecchiature di esplorazione subacquea da lui ideate e costruite.  Grazie all’ausilio di un sofisticato robot subacqueo Pluto Palla, e ad altri esclusivi strumenti imbarcati a bordo del catamarano Daedalus di proprietà dello stesso ingegnere, il sito dove giace il relitto della corazzata ROMA è stato individuato e visitato.
Il personale della Marina Militare, imbarcato per l’occasione sul Daedalus su invito dell’ingegnere Gay, nostro connazionale, ha verificato la inequivocabile coerenza delle immagini, riprese per la prima volta il  giorno  17 giugno2012  e ripetute il 28 giugno 2012, di pezzi di artiglieria contraerea imbarcata sulla corazzata Roma.
Dopo 69 anni dall'affondamento è stato possibile assegnare la corretta posizione a quello che la Marina Militare ritiene uno dei più importanti Sacrari del mare; la Corazzata Roma fu affondata il nove settembre del 1943 da un aereo tedesco e nella quale morirono 1352 marinai, insieme al comandante delle forze navali da battaglia della regia Marina, l’ammiraglio di squadra Carlo Bergamini. Solo 622 furono i sopravvissuti.
La Gaymarine è una società specializzata nella progettazione e produzione di veicoli e apparecchiature subacquee ad alta tecnologia ed in particolare dei veicoli denominati Pluto, che sono stati costruiti in centinaia di unità e sono in uso in Italia anche sui cacciamine della Marina Militare e in numerosi paesi esteri.
Photo Credit: Guido Gay


28/06/2012 12.08.00 © riproduzione riservata







I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Les Sables Les Açores: Pedote e Prysmian vincono la prima tappa

Ore 11.55' e 30'' Giancarlo taglia la linea di arrivo della prima tappa di Les Sables Les Ašores a bordo del suo proto Prysmian ITA 747 - ph. Breschi

Optimist: continua il Trofeo Kinder a Marina di Grosseto

Domani conclusione della Coppa AICO e Coppa Touring-IV Tappa del Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport - ph. Elena Giolai

3a puntata di Sea You con Giancarlo Pedote: "Come preparare la barca per la Mini Transat"

Da oggi, lunedý 28 luglio, Ŕ online sul sito di ItaliaVela (www.italiavela.it) sezione Video Vela, la terza puntata di SeaYou

Parte il mondiale Vaurien a Marina di Grosseto

Si regata da oggi con le prime prove valide per il mondiale: il comitato di regata cercherÓ di dare il via a tre prove, con la prima partenza fissata, meteo permettendo, per le ore 13

VOR: a Team Brunel la prima battaglia dei Volvo Ocean 65

E' stato Team Brunel ad ottenere la vittoria nel primo evento competitivo con i nuovi monotipo Volvo Ocean 65, l'edizione di debutto della Marina Rubicˇn Round Canary Islands race - ph.Kurt Arrigo

Optimist: i risultati del Trofeo Kinder + Sport

Vince la Coppa AICO nella categoria Juniores Niccol˛ Tognoni; Gaja PelÓ vince la Coppa Touring nella categoria cadetti

Perseus^3: prende forma il nuovo gioiello della Perini Navi

Perini Navi ha completato le operazioni di alberatura di Perseus^3, lo sloop di 60m che monta uno degli alberi in carbonio pi¨ alti del mondo e la vela pi¨ grande mai realizzata

Les Sables-Les Açores: Pedote/Zambelli, due italiani al comando

Apprensione per Davy Beaudart (Cultisol) che sta andando alla deriva e ha lanciato per tre volte il segnale di soccorso

J70: a Riva del Garda comanda Calvi Network

Sul Garda Trentino, con tempo quasi autunnale, un bel vento da nord permette di disputare tre prove. In testa il capoclassifica del Circuito Nazionale "Calvi Netowork" di Carlo Alberini - ph. Fabio Taccola

Sirolo: chiusura anticipata per il Summer on the rocks festival

I biglietti precedentemente pagati verranno rimborsati nei punti di prevendita dove sono stati acquistati