martedí, 19 giugno 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

press    gc32    extreme sailing series    vele d'epoca    volvo ocean race    circoli velici    optimist    j70    giraglia rolex cup    mini 650    ucina    regate   

CALA DE MEDICI

A Marina Cala de’ Medici responsabili tecnici e ormeggiatori frequentano il corso per la certificazione RINA

marina cala de 8217 medici responsabili tecnici ormeggiatori frequentano il corso per la certificazione rina
redazione

Si sono svolti mercoledì, presso il Porto turistico di Rosignano Marina Cala de’ Medici, i due corsi organizzati dal RINA - gruppo multinazionale che fornisce servizi di certificazione in molti settori, tra cui quello marittimo - per guidare gli addetti alle attività portuali e i responsabili tecnici del porto in un percorso certificativo specifico. Tale attività formativa rientra nello schema di certificazione MaRINA manager che è volto a valorizzare queste ed altre figure professionali operanti nel settore dei marina turistici, guidandole verso la certificazione che permette di distinguere in modo oggettivo la professionalità di coloro che ne sono in possesso rispetto alla concorrenza non qualificata, nonché di migliorare la gestione tecnica della struttura portuale, rendendola più efficace rispetto alla domanda del mercato.
I corsi sono iniziati con una parte teorica di docenza in aula, seguita da una prova scritta. Successivamente, i responsabili tecnici e gli ormeggiatori sono passati ad una parte pratica, seguita anch’essa da un esame. Hanno partecipato ai corsi in totale 6 ormeggiatori e 4 responsabili tecnici del Porto che hanno superato le prove scritte e pratiche a pieni voti. A frequentare il corso di responsabile tecnico del Porto insieme ai dipendenti del Cala de’ Medici anche un nostromo siciliano.
Nello specifico, i profili oggetto di qualifica sono stati il responsabile tecnico porto (operatore/nostromo), ovvero colui che organizza e coordina il lavoro degli addetti ai servizi portuali (ormeggiatori), e l’addetto ai servizi portuali, cioè quella figura che si occupa della gestione delle imbarcazioni attraccate e di vigilare sulle stesse durante la loro permanenza in porto. La certificazione ha validità pluriennale, previa conferma - ogni 18 mesi - delle competenze caratteristiche del proprio certificato, attraverso una verifica documentale e la partecipazione a un corso di aggiornamento.
Gli argomenti d’esame di ciascun profilo professionale sono stati: per responsabile tecnico del porto le disposizioni di prevenzione e gestione emergenze, i sistemi di ormeggio e la conoscenza dell’arte marinaresca relativamente alle operazioni di ormeggio e disormeggio; per l’addetto ai servizi portuali la gestione delle emergenze, la normativa e ordinamento nautico, la conoscenza dei principali sistemi di ormeggio e l’arte marinaresca relativamente alle operazioni di ormeggio e disormeggio.
“La Società tiene molto alla professionalizzazione dei propri dipendenti, poiché per essere un marina eccellente occorre che le figure che operano al nostro interno siano altrettanto qualitativamente ineccepibili nello svolgimento del proprio lavoro”, afferma Matteo Italo Ratti, AD e Direttore portuale di Marina Cala de’ Medici, tra i primi direttori con una competenza certificata, avendo lui stesso frequentato il corso per Direttore portuale la scorsa estate a Livorno. “Crediamo, inoltre, che sia un’ottima opportunità per i nostri dipendenti per avere un riconoscimento spendibile anche altrove degli anni di esperienza e dell’attività fin qui svolta, e siamo felici di aver concesso questa opportunità a spese della Società”.
“La nuova frontiera per il mondo del lavoro è la qualifica delle professioni. In Italia non esistono ancora ad oggi una regolamentazione nazionale ed una disciplina univoca che riconoscano le figure professionali del settore portuale. Il Marina Manager nasce proprio con lo scopo di dare questa opportunità. Il porto turistico è prima di tutto un’infrastruttura “estremamente complessa” che richiede competenza, conoscenza e abilità, oltre che familiarità in materie tecniche relative alle problematiche della gestione, manutenzione e sicurezza”, ha commentato durante lo svolgimento dei corsi a Cala de’ Medici Alessia Castellana, membro del Product & Personnel Certification di RINA.


25/05/2018 21:40:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Tutti i vincitori della Giraglia 2018

La regata si è dunque chiusa questa mattina con il tempo limite delle 11 del mattino e la premiazione nel villaggio allestito per i regatanti nei piazzali della sede dello Yacht Club Italiano

Giancarlo Pedote "vede" il Vendée Globe

Giancarlo Pedote entrerà nella Classe IMOCA nella stagione 2019, quando potrà recuperare la barca che gli sarà assegnata, oggi condotta da Yann Elies

Campionato italiano di vela d’altura, Ischia pronta ad accogliere i velisti

Appuntamento dal 19 al 23 giugno con un evento che unisce sport e mondanità, spettacoli e serate di gala

Volvo Ocean Race: Team Brunel vince a Göteborg

Team Brunel, guidato dallo skipper olandese Bouwe Bekking e con il velista italiano Alberto Bolzan, si è aggiudicato la decima tappa della Volvo Ocean Race in un finale ad alta tensione battendo gli spagnoli di MAPFRE

Panerai Classic Yacht Challenge: vincono Bertelli su Linnet e Ferruzzi con Il Moro di Venezia I

Vittoria per Patrizio Bertelli su ‘Linnet' nella categoria Vintage e di Massimiliano Ferruzzi con 'Il Moro di Venezia I' nei Classic

Mini 6.50, Boggi Beccaria vince il MAP

Ambrogio Beccaria vince il Trofeo Marie-AgnèsPéron” (MAP) nella categoria Serie a bordo di “Sponsor wanted”.

La “100Vele” raddoppia: all’evento di altura si affianca un percorso dedicato alle derive

La manifestazione prende il via il 24 giugno dal Pontile di Ostia: crew party e premiazione finale al Porto Turistico di Roma

A Torbole la 3^ tappa del Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport si tinge d’Argento

538 i pre-iscritti provenienti da 7 nazioni: un evento Internazionale di livello, e un’occasione per confrontarsi in una regata “open” con i timonieri più quotati del momento tra cui il Campione del mondo in carica Marco Gradoni

Prosecco Doc - Cooking Cup: vince Keep Cool

Francesco Dal Bon e Davide Cori vincono per il terzo anno consecutivo con a bordo il cuoco professionista Alessando Ramel

Argentario Sailing Week & Panerai Classic Yacht Challenge, prime regate

Sole, vento forte, lampi e pioggia e mare formato hanno accompagnato i 40 yacht a vela classici e d’epoca provenienti da 11 nazioni

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci