mercoledí, 21 novembre 2018

MARINA CALA DE MEDICI

Marina Cala de' Medici diventa struttura cardioprotetta

Il Porto turistico di Rosignano Marina Cala de’ Medici diventa struttura cardioprotetta. Cala de’ Medici ha acquistato, infatti, un defibrillatore automatico Tecno-Gaz Plus che è stato installato oggi sotto la Torre Direzionale del Marina. Il defibrillatore automatico pubblico di ultima generazione sarà utilizzabile h24 da chiunque, personale laico e sanitario, abbia ricevuto adeguata formazione.
Marina Cala de’ Medici ha proprio per questo motivo provveduto anche ad addestrare 7 persone (ormeggiatori che operano in banchina più una persona che lavora negli uffici), che hanno appreso le tecniche della rianimazione cardiopolmonare (adulti/bambini) e le manovre di disostruzione (adulti/bambini). Il personale del Marina è stato formato da un’istruttrice nazionale di Salvamento Academy ed ha ottenuto un brevetto nazionale che ha la validità di due anni (al termine dei quali verrà fatto un refresh) e che consente di intervenire ovunque ci sia la presenza di un defibrillatore pubblico.
Chiunque potrà aprire la teca in plastica del nuovo defibrillatore di Cala de’ Medici, che ha un’autonomia di 200 scariche alla massima potenza o 5 anni (la maniglia è la batteria). La teca in plastica è, inoltre, allarmata: se aperta emette un bitonale che allerta chi sta nelle vicinanze. Altro dato importante: il 118 ha un censimento di tutti i defibrillatori automatici pubblici presenti sul territorio.
Le persone colpite da arresto cardiaco improvviso, che può colpire chiunque sia a riposo che sotto sforzo, sono 73.000 l’anno, 200 al giorno e 1 ogni 7 minuti. Cala de’ Medici è la prima azienda privata a Rosignano ad aver acquistato un defibrillatore pubblico. Presenti, sul territorio locale, altri due defibrillatori pubblici installati l’anno scorso: uno a Rosignano in Piazza del Mercato e uno sotto le logge di fronte alla Pro Loco a Vada.
«In caso di arresto cardiaco – sottolinea Alessia Verdiani, istruttrice nazionale di Salvamento Academy che ha formato il personale del Marina – è fondamentale intervenire prima dei 4 minuti, per non incorrere in danni cerebrali irreversibili. Altrettanto fondamentale, quindi – prosegue Alessia – è la presenza nei luoghi pubblici, specialmente se frequentati da molte persone, di defibrillatori automatici esterni utilizzabili da personale laico adeguatamente formato».


08/06/2017 21:09:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Route du Rhum: per Alex Thomson un pisolino di troppo

Si è addormentato ed è finito a scogli. 24 ore di penalizzazione per aver acceso il motore. La giuria è salita a bordo e ha consegnato ad Alex la penalità. Image credit: Alexis Courcoux

Argentina: ritrovato il sommergibile Ara San Juan scomparso lo scorso anno

Le ricerche non erano mai cessate ed erano condotte da una nave oceanografica americana con mini sommergibili di profondità

FVG Marinas: il Governo intervenga sui canoni demaniali

La Rete FVG Marinas con i suoi 20 marina aderenti, circa 7000 posti barca, è la Rete di porti turistici più estesa in Italia e sarà a Rimini a testimoniare la propria solidarietà al Marina Blu

Invernale Riva di Traiano: è Ulika il primo leader

Dopo due prove lo Swan 45 Ulika è in testa in classe Regata sia in IRC sia in ORC

Ferretti: Custom Line 120’ premiata ai "Boat Builder Awards" 2018

Premiata l’innovativa porta vetrata di accesso al salone di Custom Line 120’, progettata dalla Direzione Engineering Ferretti Group in collaborazione con Francesco Paszkowski Design studio

Vitamina Sailing Team: il bilancio del 2018

Con la conclusione domenica scorsa del Melges 40 Grand Prix di Lanzarote il Vitamina Sailing Team capitanato dall'imprenditore Andrea Lacorte archivia un'intensa annata di vela divisa tra le classi M32, e Melges 40

Due sole barche per squadra: si semplifica il prossimo Gavitello d'Argento

FACCIAMO SQUADRA è il rinnovato obiettivo dello Yacht Club Punta Ala per il suo Gavitello d’Argento-YC Challenge Trophy Bruno Calandriello 2019 pieno di novità

Riparte domenica l'Invernale di Riva di Traiano

Le previsioni danno un bel vento da NE di circa 15 nodi

Invernale Napoli: domenica la seconda tappa della regata per l’assegnazione della Coppa Arturo Pacifico

Si tratta del secondo appuntamento con il Campionato invernale che, quest’anno, si articola in 9 giorni di regate, anziché 8 come in passato

West Liguria: concluso il primo week end dell'Autunno in Regata

E’ iniziata sabato 17 novembre la seconda tappa del trentacinquesimo Campionato Invernale West Liguria, ovvero l’ “Autunno in regata”, organizzato dallo Yacht Club Sanremo

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci