domenica, 18 febbraio 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

orc    kitesurf e windsurf    nauticsud    regate    vela    volvo ocean race    x-yachts    marevivo    cambusa    social media    campionati invernali    ambiente    formazione    porti    libri    nautica    assarmatori    ferreti group   

CALA DE MEDICI

Marina Cala de’ Medici diventa ora anche palestra di preparazione

marina cala de 8217 medici diventa ora anche palestra di preparazione
redazione


Il Porto turistico Marina Cala de’ Medici, già base tecnica del cantiere piacentino Mylius Yachts, diventa ora, grazie all’ottimo campo di regata, anche palestra di preparazione per gli armatori che hanno di recente acquistato i loro Mylius e si accingono alle prime prove in mare di regata, in attesa dei prossimi appuntamenti a livello italiano, europeo e mondiale. È questo il caso dell’Architetto Aldo Parisotto, armatore del primo nuovo Mylius 65’, “Oscar3”, che ha partecipato alla seconda prova del Campionato Primaverile dello Yacht Club Cala de’ Medici, che ha in Porto la sua sede, tagliando per primo il traguardo e vincendo, quindi, overall la regata con ben un’ora di anticipo sul secondo classificato, con vento tra i 4 e gli 11 nodi e su un percorso di 9 miglia nautiche.
Oscar3 non è, però, l’unico Mylius che in questi weekend ha fatto del Porto turistico di Rosignano la sua “casa”. Sono, infatti, 6 i Mylius presenti nella base tecnica di Cala de’ Medici: i due 76’ versione Deck Saloon (DS) e Flusch Deck (FD), “Grillo Parlante” e “Egi4”, i due 65’, “Twin Soul 6” e la nuova versione FD “Oscar3”, il 60’ “Twin Soul” e il 50’ “Daguet2”.
Sono molti ancora gli appuntamenti velici che lo Yacht Club Cala de’ Medici ha in programma non solo per gli armatori Mylius, ma per tutti gli amanti della vela: l’1 e il 2 aprile si terranno, infatti, le due giornate conclusive del Campionato Primaverile YCCM, il 26 e 27 maggio sarà la volta dell’Etrusca’s Cup, 90 miglia con partenza e ritorno da Cala de’ Medici, un’emozionante esperienza di navigazione lungo la Costa degli Etruschi e fra le isole dell’Arcipelago Toscano (i regatanti partiranno al tramonto, per fare rotta verso Populonia, passando dall’Isola di Capraia per risalire poi fino a Castiglioncello).
Il 23-24 e 25 giugno si terrà, inoltre, l’annuale giro dell’Isola d’Elba, l’Elbable, regata in cui i partecipanti possono decidere se fare il giro dell’isola in senso orario o antiorario (da qui il nome palindromo), mentre il 23 e 24 settembre da non perdere l’ormai famosa Rotta del Vino e dell’Olio, in cui rinomati Chef abbinati ad altrettanto rinomate cantine e oli, si sfidano cucinando a bordo delle imbarcazioni mentre queste regatano.
La stagione autunnale si aprirà, infine, l’8 ottobre, con la prima giornata del Campionato Autunnale YCCM 2017. Il 21 e 22 ottobre si terrà, invece, la Totano’s Cup, regata fino in Capraia. Queste le altre giornate del Campionato Autunnale: 12 novembre, 26 novembre e 16 dicembre, data conclusiva dell’anno velico dello YC, in cui si terrà anche la consueta cena di Natale dei Soci YCCM.
 


24/03/2017 10:17:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Bruno Bozzetto, la Rete ti ama!

Dal 1 Settembre 2017 al 13 Febbraio 2018 sono stati pubblicati circa 600 articoli online che citano il papà del Signor Rossi, e hanno raccolto oltre 150.000 azioni di engagement (Fonte dati: BauciWeb)

Giovanni Soldini e Maserati: ancora 2700 miglia per Londra

Dopo aver lottato due giorni per superare una depressione tropicale, questa notte poco prima dell’alba, il trimarano italiano è entrato nella fascia degli alisei da Nord Est, sinonimi di venti costanti

Bper Banca Crotone International Carnival Race 2018

Le ultime regate hanno rimesso ordine nella classifica: Gradoni con due vittorie ha consolidato il primato; Schulteis (secondo) ha confermato di essere il suo vero rivale; Nuccorini ha scalzato dal podio Yuill;

Stati Uniti e Russia si impongono nel fine settimana di regate Melges 20

Il campione del Mondo Pacific Yankee conquista la prima tappa Melges 20 World League a Miami

Invernale Riva di Traiano: una giornata che vale doppio

Disputate due prove che rimettono in linea il numero di regate disputate. Nei "per 2" testata l'innovativa formula "Finish&Go"

Nautica: Ice si prepara a lanciare il nuovissimo Icecat 61

Il carattere sportivo dell'ICECAT 61 è facilmente percepibile dall'ampio uso del carbonio, che viene infuso con resina epossidica della miglior qualità col sistema del sottovuoto per scafo, coperta e paratie

Undicesima Regata all'Invernale del Circeo

In IRC 1 primo Cavallo Pazzo l'X35 di Enrico Danielli, secondo Twins dei fratelli Gemini, terzo Tityre di Borsò. In IRC2 primo primo VIS IOVIS di Magliozzi, secondo Gunboat Rangiriri di Masucci, terzo Loucura di Gagliardi

Velista dell'Anno FIV, ecco tutti i finalisti

I nomi e le schede dei finalisti del Velista dell'Anno FIV. La premiazione a Roma, Villa Miani, il 12 marzo p.v., preceduta da una tavola rotonda dedicata all'America's Cup

Volvo Ocean Race: Turn the Tide on Plastic incontra barca alla deriva

Turn The Tide on Plastic ha avvistato Sea Nymph mercoledì 14 febbraio a circa 360 miglia ad est di Guam (VIDEO)

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci