mercoledí, 23 maggio 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

52 super series    tp52    microclass    platu25    radar    regate    151 miglia    fincantieri    disabili    altura    azzurra    volvo ocean race    assonat    nautica    gc32    libri    artico   

MARINA

Marina d’Arechi diventa il crocevia per la flotta mediterranea dei maxi-yacht

marina 8217 arechi diventa il crocevia per la flotta mediterranea dei maxi yacht
redazione

Sei maxi-yacht ormeggiati l’uno a fianco all’altro. Questa l’eccezionale “fotografia” che offre oggi il porto turistico di Marina d’Arechi a Salerno. Confermando un trend di crescita che trae motivazioni sul mercato nell’eccezionale e unica posizione geografica, ma anche in una qualità del servizio ai diportisti che lo colloca ai vertici delle classifiche mondiali, il porto sta ribadendo con decisione da settimane una capacità di attrazione rafforzata in modo determinante dall’attività commerciale svolta all’estero.
Al Pontile C del porto, progettato e realizzato proprio per rispondere alle esigenze, anche di manovra delle più grandi e prestigiose imbarcazioni di lusso sono attraccati i maxi yacht “Ariela” lungo 55 metri, il “N2H” (50 metri), il “Resilance”, pure di 50 metri, l’“Odessa” lungo 48 metri, il  “Carolina” (48 metri) e il “Kingfish” (35 metri).
Nulla di occasionale: la stagione diportistica 2017 si sta rivelando particolarmente positiva, non solo nel segmento maxi yacht. Nell’ambito delle imbarcazioni da diporto, a vela e a motore, dai 10 ai 24 metri di lunghezza, che rappresentano gli ormeggi, il Marina d'Arechi ha segnato quest'anno una crescita del 22%.  
Ormai collocato stabilmente all’interno del circuito internazionale della grande nautica da diporto con particolare riferimento all’area Sud-occidentale del Mediterraneo, Marina d’Arechi “sta raccogliendo i frutti - sottolinea Agostino Gallozzi, Presidente di Marina d’Arechi SpA - di due sforzi paralleli e contemporanei: da un lato, un investimento costante, un vero e proprio work in progress sfociato non solo nella piena realizzazione dell’infrastruttura portuale a mare, ma anche nella focalizzazione su standard di qualità che non temono confronto e che sono destinati con lo stesso identico impegno e con la stessa dedizione a tutte le tipologie di imbarcazioni ospiti; dall’altro, un’attività commerciale e di promozione che si è sviluppata sui principali mercati internazionali e che ha fatto e fa perno anche sul valore di attrazione turistica di una posizione geografica, naturale e paesistica nel quale si inserisce il porto di Marina d’Arechi, baricentro fra le due Costiere (Amalfitana e quella del Cilento) e a poche miglia da Capri e Ischia”.
“Il raggiungimento di standard di sicurezza, affidabilità, efficienza e comfort non è confermato solo dalle testimonianze di una clientela che sta diventando abituale, anche nel campo dei transiti, ma da alcuni riconoscimenti che il porto ha ottenuto: Bandiera Blu per il terzo anno consecutivo, Marina d’Arechi ha in questi giorni ottenuto la certificazione ambientale ISO 14000, che innalza ulteriormente gli standard già conseguiti con la precedente certificazione ISO 9000”.
“Siamo molto soddisfatti della presenza di tanti maxi yacht, a conferma l'apprezzamento degli elevatissimi standard qualitativi raggiunti - conclude Gallozzi - ma, è bene dirlo, a Marina d'Arechi la stessa attenzione e gli stessi livelli di servizio sono dedicati, con uguale passione, a tutte le imbarcazioni, dalla più piccola alla più grande, perché per noi il cliente è sempre al centro delle nostre considerazioni, e ciò rappresenta la vera chiave di successo del porto".


26/07/2017 19:50:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Punta Ala protagonista della vela d’altura italiana

Oltre 200 imbarcazioni per circa 3.000 velisti arriveranno a Punta Ala e parteciperanno alla grande festa che caratterizza l’atto finale della 151 Miglia un evento di grande rilievo nel panorama sportivo nazionale e internazionale

Seatailor: lo spi prêt-à-porter

Una giovane start up, la Seatailor, fondata da Andrea Postiglione e Cristina Renzi usa vele e mute da sub per la propria linea di abbigliamento

Marina Cala de’ Medici partnership col Porto di Cavallo

Il Porto di Cavallo è aperto dal 1 giugno al 30 settembre, richiedi informazioni presso la reception del Porto per usufruire dei voucher promozionali

Ambiente: UniBologna e Confcommercio insieme per "Sentinelle del Mare"

Sentinelle del Mare è il progetto nato presso il Dipartimento di Scienze biologiche, geologiche e ambientali dell’Università di Bologna per la salvaguardia dell’ambiente, attraverso il monitoraggio della biodiversità marina

La Grand Soleil Cup 2018

Organizzata dal Circolo Nautico e della Vela Argentario in collaborazione con il Marina Cala Galera, il Cantiere del Pardo e Pierservice, sono attese in banchina oltre 55 imbarcazioni

X-Yacht Med Cup a Chiavari in una due giorni di vela ed eventi collaterali

La formula ha previsto regate per le classi d’altura FIV IRC e ORC, ma anche prove da vivere con lo spirito di vere e proprie veleggiate, abbinando a terra eventi sociali

Tecnorib con la boutique Salvini al Montenapoleone Yacht Club

Dal 14 al 20 maggio 2018 in una delle vie più chic e famose del mondo. Due modellini della linea di gommoni a marchio PIRELLI saranno esposti nella prestigiosa gioielleria Salvini

Al via la XI edizione della Regatta di ESCP Europe

Dal 17 al 20 maggio studenti e manager si sfidano nelle acque di Ischia all’evento organizzato dalla Business School

La Marsili Race

Partirà da Marina di Camerota il 9 giugno, per arrivare, al meglio della velocità, il 10 giugno a Vibo Marina

SuperNikka si aggiudica la Rolex Capri Sailing Week

Davvero notevole lo score del Maxi portato da Lacorte che nelle cinque prove portate a termine nell’arco di quattro giorni, ha ottenuto tre vittorie, un secondo (nella prova di oggi) e un terzo posto,

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci